WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

> Home > Eventi a Firenze del 20-09-2019 > Mostre e Cultura > Diritto e razza. Gli italiani in Africa.

Diritto e razza. Gli italiani in Africa.

Diritto e razza. Gli italiani in Africa.

 

 

📚 Approfondimento storico, sociale e culturale sul discorso di razza, al Primo Piano!
.
.
.
👉 Venerdì 20 settembre al Mercato, dalle 21:00, si terrà la presentazione del libro " Diritto e razza. Gli italiani in Africa" di Michele Bonmassar.
L'evento è in collaborazione con l'Associazione Interculturale Anelli Mancanti, che opera sul territorio e si occupa di accoglienza.

Modera Salvina Di Gangi - Presidente Associazione Gli Anelli Mancanti

Relatori:

Michele Bonmassar – autore del libro

Ugo Barlozzetti: esperto di Storia e strategia militare

Lorenzo Orioli: antropologo

Giovanni Pallanti - ex vice Sindaco di Firenze

Info sul contenuto del libro:

La nozione di razza appare ancora ampiamente diffusa nell'immaginario collettivo. In Italia la costruzione della razza trova la propria radice in seno all'esperienza coloniale. Esperienza che ha segnato la storia nazionale sin dai primi anni dello Stato unitario e fino alla caduta del Regime Fascista. È in ambito coloniale, e con particolare riferimento ai territori dell'Africa Orientale, che si pongono da subito - e ben prima dell'avvento del Fascismo - le basi per le politiche razziali che solo molto più tardi, nel 1938, porteranno alla più nota legislazione antisemita. L'Italia odierna, che ha spesso rimosso, semplificato o ridotto temporalmente al solo ventennio fascista le proprie memorie e responsabilità coloniali, si trova oggi - in virtù dei processi migratori in corso che spesso coinvolgono proprio le medesime aree geografiche un tempo colonizzate - a fare nuovamente i conti con categorie culturali e linguistiche assai simili a quelle dell'epoca. Attraverso la disamina storica e normativa dell'esperienza coloniale italiana si intende riportare alla memoria la composita macchina ideologica e giuridica messa in moto dagli italiani sin dal tardo Ottocento in Eritrea e, successivamente, in Somalia e in Etiopia. Decenni nei quali, senza sostanziali soluzioni di continuità tra l'Italia liberale e quella fascista, si è sviluppato un vero e proprio " discorso sulla razza" . Un discorso che tradisce strumentalità identitarie, paure irrazionali, violenze radicate che si estrinsecano nella costruzione di ordinamenti giuridici paralleli e separati su base razziale. Si delinea nelle colonie, insomma, forte del pronto sostegno di un diffuso sentire collettivo, di un mondo scientifico ideologicamente zelante, e di un apparato normativo attentamente costruito ed entusiasticamente applicato, un vero e proprio " statuto di razza" .

Che fai, vieni?

Dati Aggiornati al: 16-09-2019 11:21:36

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 20-09-2019 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Mercato Centrale Firenze

Indirizzo: Piazza del Mercato Centrale Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento