WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Firenze del 23-10-2019 > Musica e Spettacoli > Rifiuto: la Mafia

Rifiuto: la Mafia

Rifiuto: la Mafia

 

 

☢️Cos’è “Rifiuto: la Mafia”? 🌱 Da quando Peppino Impastato scriveva che occorreva educare la gente alla bellezza, orrendi palazzi, operazioni speculative e aberrazioni paesaggistiche sorgevano in silenzio, anno dopo anno, e nell'indifferenza dei più. Da oltre vent’anni, lotte più o meno convinte, hanno scavato solchi sempre più profondi nel panorama nazionale e internazionale, lotte che ad oggi hanno contribuito a rendere il tema ambiente fra i più caldi e i più attuali dei tempi moderni. Si tratta della vera grande sfida dei giorni nostri, negazionismi a parte. E mentre si cerca di capire fino in fondo che cosa è l’ambiente, ciò che l’evento “Rifiuto: la Mafia” si propone di fare è quello di cercare di dare una visione ad ampio respiro sulle tematiche ambientali, sui rifiuti e sul loro smaltimento, sui reati ambientali commessi dai molti sulla base dell’antica regola del “così fan tutti”, fino a quelli posti in essere in una realtà corrotta, mafiosa, strutturata come quella in cui si rigenera la criminalità organizzata. In quest’ultimo caso, il comportamento del reo raggiunge il massimo della devianza. Ci poniamo quindi un ambizioso obiettivo: permettere al cittadino di comprendere meglio alcune dinamiche, trasmettergli il lavoro che c’è alla base di ogni lotta alle ecomafie, renderlo partecipe del processo, creare una grande alleanza con le istituzioni. A chi si rivolge l’evento? A tutti, grandi e piccoli, esperti e non. Nessuno escluso. 📣Com’è organizzato l’evento? 🗓️ L’evento si terrà mercoledì 23 ottobre e sarà suddiviso in due parti: la mattina, dalle ore 10:00, studenti delle scuole medie superiori interagiranno con un professore speciale, che annunceremo presto. Conosceranno le ecomafie, si confronteranno sull’ambiente e sul senso di legalità. La lezione sarà interattiva e gli studenti saranno parte attiva del processo formativo. Nel pomeriggio le conferenze inizieranno alle ore 16:00. L’auditorium di Sant’Apollonia apre le porte a tutti, sia ai grandi che ai piccoli, sia agli esperti della materia che ai curiosi, nessuno escluso. Seguiranno interventi brevi nei quali magistrati, giornalisti, attivisti, politici, medici racconteranno e si confronteranno sulle ecomafie, analizzate da diversi punti di vista. 📧Vuoi collaborare durante l'evento? Abbiamo una sorpresa per te! Contattaci pure scrivendo una mail all'indirizzo sociallabfi@gmail.com oppure all'indirizzo rifiutolamafia@legambiente.it. 🗯️Programma delle conferenze 🗣️ Open H 15:30 In aggiornamento Organizzato da Social Lab, Legambiente Firenze, FLC CGIL Firenze

Dati Aggiornati al: 16-09-2019 11:51:00

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 23-10-2019 alle 16:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Auditorium Sant'apollonia

Indirizzo: Via San Gallo, 25 Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento