WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. Gaspar M. de Jovellanos

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

FIRENZE OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A FIRENZE - CORSI FIRENZE - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Firenze del 26-09-2019 > Mostre e Cultura > Wu Ming 1 e " La macchina del vento"

Wu Ming 1 e " La macchina del vento"

Wu Ming 1 e " La macchina del vento"

 

 

Dopo “Proletkult”, “La macchina del vento” di Wu Ming 1 è una nuova incursione «fantascientifica» nella grande storia del Novecento. È il 1939. Hitler ha appena invaso la Polonia e Ventotene è una colonia di confino degli antifascisti. Sarà lì che nascerà il primo Manifesto dell’Europa Unita, tra futuri partigiani, costituenti e utopisti. Sull’isola che ospita Pertini, Spinelli, Terracini e Di Vittorio sbarca un giorno un nuovo esiliato: si chiama Giacomo Pontecorboli ed è uno scienziato ebreo romano. Pontecorboli arriva sull’isola portando con sé un grande segreto e un grosso turbamento: ha recentemente perso un amico, finito chissà dove – o per meglio dire chissà quando! – per mezzo del primo e unico prototipo esistente di macchina del tempo. Ma, quel che è peggio, scomparso lui è scomparsa anche la macchina che l'ha risucchiato. Giacomo finisce per confidarsi sulla vicenda che tanto lo turba coi compagni di confino, che, dopo l’incredulità e lo scompiglio iniziale, cominciano a concepire l’idea di una grande impresa antifascista: ricostruire insieme la macchina del tempo e modificare la Storia, cancellando Mussolini, Hitler e il fascismo. Riuscirà Giacomo a realizzare un nuovo prototipo? “La macchina del vento” re-immagina la nostra novecentesca con la genialità e la follia che solo Wu Ming in Italia potrebbe avere: un romanzo trascinante che aiuta a rileggere, con sapienza, passato e presente del nostro Paese. Presenta l'incontro lo scrittore Alberto Prunetti ingresso gratuito - gradita prenotazione

Dati Aggiornati al: 20-09-2019 12:59:45

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 26-09-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Marabuk Libreria

Indirizzo: 29/e, v. Maragliano Firenze

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento