WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Firenze del 16-11-2019 > Mostre e Cultura > Miracoli a bassa densità con Cesare Torricelli e...

Miracoli a bassa densità con Cesare Torricelli e Bianca Pananti

Miracoli a bassa densità con Cesare Torricelli e Bianca Pananti

 

 

MIRACOLI A BASSA DENSITÀ_la narrazione di sé come pratica di ricerca nelle arti della scena Con Cesare Torricelli e Bianca Pananti " Essere pienamente vivi nel nostro mondo così com’è. Mettersi vicino a coloro per i quali questo mondo è diventato intollerabile e ascoltarli. L’unico sogno che vale la pena di vivere è vivere finché si è vivi e morire solo quando si è morti. Cosa significa esattamente? Amare. Essere amati. Non dimenticare mai la propria insignificanza. Non abituarsi mai alla violenza indicibile e alla volgare disparità della vita che ci circonda. Cercare la gioia nei luoghi più tristi, inseguire la bellezza là dove si nasconde. Non semplificare mai quello che è complicato e non complicare quello che è semplice. Rispettare la forza, mai il potere. Soprattutto osservare. Sforzarsi di capire. Non distogliere mai lo sguardo. E mai, mai dimenticare" . Da Modi di vedere, di John Berger, critico d’arte, scrittore, poeta ribelle e pittore degli ultimi, 1926/2017, a cura di Maria Nadotti. La scrittura di sé attiva la capacità di viaggiare attraverso atmosfere e ricordi. Allena il desiderio di riscoprire la propria parabola esistenziale e vivificarla con parole nuove. Il gesto, il suono, nuove strategie di racconto permettono alla nostra mente di leggere la vita in un’altra prospettiva e individuare un materiale incandescente grazie al quale nutrire la dimensione poetica ed espressiva. In queste due giornate useremo alcune strategie tipiche della narrazione autobiografica unite al training teatrale per far emergere contenuti ricchi di potenzialità evocative e intraprendere insieme l’esercizio di traslazione di queste tracce in gesto scenico e in azione performativa. Ri metaforizzazione di sé, efficacia del gesto e del racconto, esperienze di autocreazione drammaturgica e di regia collettiva saranno il completamento di questo breve percorso che mira all’individuazione di una grammatica personale, curvata sui linguaggi della scena contemporanea e all’acquisizione di nuove competenze legate al riconoscimento del valore poetico della propria memoria. Il laboratorio è condotto da Cesare Torricelli (Pedagogista) e Bianca Pananti (Psicoterapeuta), formati nel campo del teatro sociale ed educativo, da anni sono impegnati in una pratica scenica e professionale tesa alla valorizzazione del potenziale narrativo e poetico celato in ogni storia di vita. ORARI: Sabato ore 14-19 Domenica ore 9-17 Costo: 120 euro (più 10 di tessera associativa) Presso il Vivaio del Malcantone, Via del Malcantone, 15/A. Firenze INFORMAZIONI e ISCRIZIONI: luisa.lauretta@libero.it 389 9621477 http://www.taliatitu.it/formazione-in-teatroterapia/seminari/ Per gli insegnanti la partecipazione al seminario dà diritto all'attestato accreditato dal MIUR e valido per tutti gli usi consentiti dalla legge, compreso l’esonero dal servizio.

Dati Aggiornati al: 14-10-2019 14:46:01

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 14:00 dal 16-11-2019 al 17-11-2019
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Il Vivaio Del Malcantone

Indirizzo: Via del Malcantone 15 Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento