WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Firenze del 18-01-2020 > Corsi > Riabilitazione di polso, mano e splint: focus...

Riabilitazione di polso, mano e splint: focus legamenti

Riabilitazione di polso, mano e splint: focus legamenti

 

 

La mano La mano è il primo strumento del genere umano, nell'Homo Sapiens è anche un mezzo di espressione quando aiuta la parola o la sostituisce tramite il linguaggio dei segni. La mano è la porzione più distale dell'arto superiore: in essa si distinguono il polso, che media la continuità della mano con l'avambraccio, il metacarpo, che ne costituisce la porzione più ampia, e le dita, la cui flessione e opposizione sul metacarpo conferisce alla mano l'abilità prensile, tipica dei primati, ominidi compresi. Il razionale Questo corso, specifico sulla riabilitazione di polso e mano, è stato accuratamente progettato per istruire i professionisti dell'area riabilitativa sul trattamento conservativo delle patologie più frequenti che interessano i legamenti, come quelle di natura traumatica (lussazioni, instabilità, esiti di lesioni, microtraumi, sforzi ripetuti) o congenita. Le ossa carpali sono sostenute da una complessa struttura legamentosa costituita da legamenti estrinseci ed intrinseci, con una biomeccanica delicata e come tale il trattamento di patologie che la colpiscono deve essere specialistico e mirato. Ogni volta che qualcosa come un trauma, un'immobilizzazione, una patologia o un sovraccarico funzionale altera il suo preciso equilibrio risponde con reazioni particolari che la differenziano da qualsiasi altro distretto corporeo. La finalità Obiettivo del corso è formare terapisti in grado di affrontare queste disfunzioni e offrire un piano terapeutico di qualità, trovando soluzioni adeguate per il paziente, in termini di riduzione del dolore e ripristino delle attività sportive, lavorative e personali. La docente, in questo evento, accompagna ogni singolo discente alla scoperta delle problematiche di questo distretto così complesso attraverso il ragionamento clinico, addestrandolo a costruire gli splint statici, strumento fondamentale del trattamento riabilitativo. I tutori, o splint, sono ortesi con altissimo grado di personalizzazione che servono a: • Immobilizzare le articolazioni o proteggerle • Metterle a riposo in fase di infiammazione • Promuoverne il corretto allineamento • Stabilizzarle • Sostituire la perdita della forza muscolare • Correggere e prevenire le deformità Vengono costruiti direttamente sulla mano del paziente con un materiale termoplastico leggero e traspirante, che si modella facilmente nell'acqua calda. Lo scopo è di immobilizzare selettivamente la parte malata o traumatizzata e favorire il movimento delle altre articolazioni. Il corso Questo evento si propone di fornire un panorama dei trattamenti fisioterapici, riabilitativi e conservativi delle patologie legamentose della mano, a cui segue una parte pratica di laboratorio dove ogni singolo partecipante apprende non solo gli esercizi e le più comuni tecniche riabilitative ma anche l'arte del confezionamento dei tutori. I contenuti del corso comprendono nozioni di anatomia, la conoscenza dei meccanismi patogenetici delle patologie legamentose più frequenti della mano, le procedure di valutazione, le metodiche di trattamento mediante tecniche manuali, di splinting, autotrattamento, taping, coban ed esercizio terapeutico. Obiettivi Al termine del corso il partecipante sarà in grado di: • Eseguire un'appropriata valutazione del paziente con disfunzioni e patologie legamentose della mano sia ad insorgenza acuta che cronica • Formulare un piano di trattamento individualizzato per il paziente, tenendo conto delle sue attività sportive e/o lavorative • Progettare e realizzare la progressione di tecniche manuali ed esercizi terapeutici personalizzati per le patologie e le disfunzioni legamentose della mano • Applicare tecniche manuali, taping, coban e proporre procedure di autotrattamento per la modulazione del dolore e il ripristino della funzionalità della mano • Costruire in autonomia splint statici in termoplastica per le patologie legamentose Programma Il corso, della durata di due giorni consecutivi (18-19 gennaio " Riabilitazione di polso, mano e confezionamento tutori in termoplastica. Focus on: Apparato Legamentoso" ), è tenuto dalla Dr.ssa Livia Andreea Strugari, responsabile scientifica e docente, fisioterapista specializzata in riabilitazione di mano, polso e gomito con Master di I° livello in Chirurgia e Riabilitazione della Mano conseguito presso l'Università degli Studi di Milano. Gli orari andranno dalle 9.00 alle 18.00 il primo giorno e dalle 9.00 alle 17.00 il secondo giorno, con due pause caffè di quindici minuti alle 11.00 e alle 16.00 e una pausa pranzo di un'ora alle 13.00. Sabato 18 gennaio: 08.30 - 09.00: Registrazione dei partecipanti 09.00 - 09.30: Introduzione al corso 09.30 - 10.00: Anatomia della mano. Focus on: apparato legamentoso 10.00 - 11.00: Principi di valutazione 11.00 - 11.15: Pausa Caffè 11.15 - 12.00: Instabilità del polso, lesione del legamento scafo lunato: • Dinamica • Predinamica • Statica riducibile • Statica irriducibile • Lassità congenite • Lesione LCU (Stener) 12.00 - 13.00: Trattamento riabilitativo, terapia occupazionale, kinesio tape, propriocezione 13.00 - 14.00: Pausa Pranzo 14.00 - 14.30: Splinting: • Principi • Materiali • Tipologie 14.30 - 15.00: Dimostrazione pratica confezionamento tutore in termoplastica 15.00 - 16.00: Laboratorio pratico confezionamento tutori 16.00 - 16.15: Pausa Caffè 16.15 - 17.00: Dimostrazione pratica: splinting 17.00 - 18.00: Laboratorio pratico dei discenti guidato dalla docente Domenica 19 gennaio: 09.00 - 10.00: Morbo di Dupuytren: • Definizione • Epidemiologia • Eziopatogenesi • Diagnosi • Diagnosi differenziale • Fattori di rischio • Stadi • Test • Segni e sintomi 10.00 - 11.00: TFFC (complesso triangolare fibro-cartilagineo) e deformità a collo di cigno 11.00 - 11.15: Pausa Caffè 11.15 - 12.15: Trattamento conservativo, esercizi terapeutici, terapia occupazionale 12.15 - 13.00: Laboratorio pratico dei discenti guidato dalla docente • Kinesio tape 13.00 - 14.00: Pausa Pranzo 14.00 - 14.30: Dimostrazione pratica confezionamento ortesi 14.30 - 16.00: Laboratorio pratico dei discenti guidato dalla docente • Confezionamento splint 16.00 - 16.15: Pausa Caffè 16.15 - 17.00: Dibattito conclusivo, domande e risposte, valutazione finale ECM e consegna dei diplomi
Periodo del corso: dal 18-01-2020 al 19-01-2020


Dati Aggiornati al: 25-10-2019 11:19:06

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Corsi

Quando: Sabato 18-01-2020 alle 08:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Educatorio Del Fuligno

Indirizzo: via faenza 48 Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento