WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Firenze del 19-01-2020 > Musica e Spettacoli > Carmelindo Live - Beleza Pura! O Ritmo Do Brasil...

Carmelindo Live - Beleza Pura! O Ritmo Do Brasil Em Florença

Carmelindo Live - Beleza Pura! O Ritmo Do Brasil Em Florença

 

 

Carmelindo Musica Brasiliana samba fuzz tropicalismo psichedelica. Sound scoppiettante, frescone, no bossa nova, tanto tropicalismo. " Il tropicalismo aveva conferito al rock’n’roll un’aura di rispettabilità [...] in veritá volevamo poter guardare il Brasile da una prospettiva in cui si vedessero una Super-Rio-internazionale-Paulisticizzata, una Pre-Bahia arcaica e una Post-Brasilia futuristica" Caetano Veloso BELEZA PURA!
I ritmi e le canzoni del Brasile a Firenze.
Quando chiedono dei suoi esordi a Otomo Yoshihide, una degli
esponenti più auterovoli dell’avanguardia sonora globale,il
chitarrista, performer, compositore, direttore d’orchestra, risponde,
spiazziando chiunque, “ho iniziato suonando le percussioni in una
escola de samba, a Tokyo”. E’ solo un esempio, un modo per
raccontare quanto la musica del Brasile sia diffusa nel pianeta.
Pensiamo all’ Italia: Joao Gilberto, agli albori della bossa nova
suona alla Capannina di Forte dei Marmi (con lui c’è Joao Donato
al piano) e dividono la serata con il gruppo di Chet Baker, poi
Joao Gilberto finirà nello show del sabato sera sulla Rai (in un
programma in cui figurava anche Errol Garner), poi arriva Chico
Buarque, perseguitato dai fascisti brasiliani, e anche lui finisce
sulla Rai, in prima serata, Mina canta “La Banda”, e la canta tutta
l’Italia, poi arriva Vinicius De Moraes, un diplomatico
perseguitato dalla dittatura militare. Si stabilisce a Roma, incide
un disco con Giuseppe Ungaretti, collabora con Ornella Vanoni,
ed è sempre accompagnato da un chitarrista giovane e
straordinario, Toquinho. Anche lui a lungo resterà in Italia.
Arriviamo agli anni Ottanta, alle Oba-Oba, una versione brasiliana
del “Crazy Horse” che turba il sonno degli italiani e a “Bahia de
todos os Sambas”, firmata da Renato Niccolini per le sue
visionarie Estati Romane. Sui palchi di Piazza Navona e Piazza
del Popolo ci sono Joao Gilberto e Dorival Caymmi, Caetano
Veloso e Gilberto Gil, Gal Costa e Maria Bethania, Moraes
Moreira dei Novos Bahiano etc.,
Il resto è attiualità, e la popolirità di Caetamo, di Gil, di Gal Cotya
etc.
Dal 19 gennaio, il Nof di San Frediano a Firenze, il club più attivo
nella proposta di concerti a Firenze, di fianco al rock e al rhythm’n
‘blues, al rockabilly e al free jazz, al soul e alla canzone d’autore,
si lancia a documentare la scena brasiliana fiorentina, con quattro appuntamenti consecutivi, ogni domenica, da 19 gennaio al 9
febbraio, per indagare su questa anima latina straordinariamente
pulsante.
Carmelindo, Fora da Ordem, Sinedades e un’avvolgente Roda de
Samba finale, racconteranno tanti aspetti del Brasile.
Non è solo la musica del Brasile, sono le musiche del Brasile che
si sono sempre incrociate e sempre si incroceranno tra loro per
generare qualcosa di nuovo, e così attraverso i concerti di
Carmelindo e Fora da Ordem si ascolteranno alcune delle canzoni
più significative della MPB, la Musica Popolura Brasileira, cioè il
cantautorato d’autore Brasiliano dalla fine degli anni Sessanta in
poi, cioè Caetano Veloso, Tom Zé, Gilberto Gil, Gal Costa, Jorge
Ben Jor, etc, la panoramica si allargherà ad altre musiche
dell’America Latina con i concerto di Sinedades, mentre una
trascinante Roda de Samba finale guarderà contemporaneamente
alla tradizione e alla modernità del Brasile.
E’ la prima volta che realtà differenti e parallele che operano a
Firenze a contatto con i ritmi e le canzoni della terra del Samba si
incontrano sullo stesso palco, merito del Nof e della sua voglia di
musica, merito di tanti artisti fiorentini pronti a confrontarsi, a
condividere e ad arricchirsi.
E ricordate sempre che “chi non ama il samba non è una bella
persona, oppure ha un forte mal di testa, o un piede rotto”.

Dati Aggiornati al: 12-01-2020 23:33:25

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Domenica 19-01-2020 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: NOF Club

Indirizzo: Borgo San Frediano 17 R Firenze

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento