WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Genova del 18-02-2018 > Musica e Spettacoli > D’acqua e di rosi

D’acqua e di rosi

D’acqua e di rosi

 

 

MARIO INCUDINE E ANTONIO VASTA D’ACQUA E DI ROSI serenate d’amore d’oggi e di ieri di e con Mario Incudine, voce e chitarra e Antonio Vasta, fisarmonica e organetto produzione Terra di Mario Incudine “Cantore di un Canzoniere versato come in un abbraccio – sussurrato, urlato, spalmato tra i brividi – Mario Incudine che è autore di parole, compositore di note e interprete del canovaccio eterno dell’amore, canta lo struggimento e la malia della nostalgia”. Pietrangelo Buttafuoco Il nuovo disco del poliedrico artista siciliano, è dedicato interamente all’amore e all’amore vissuto dalle donne isolane. Un repertorio affascinante di brani originali composti da Incudine. Tra questi brani autorali si inserisce anche una originalissima Vuccuzza di ciuri, interpretazione/traduzione di Bocca di rosa di Fabrizio De Andrè. Parole nella musicalissima lingua siciliana e musica di varie echi del mondo per ricordarci quel crocevia di culture e passioni, di stili e sentimenti che è l’isola madre del mediterraneo, una Trinacria in cui le donne sono cantate, raccontate, sognate e sempre protagoniste di ogni momento della storia e della vita quotidiana. “Di acqua e di rose sono fatte le donne siciliane: acqua di mare, insaporita dal sale; rose profumate, difese dalle spine. Ogni donna porta con sè un suono: legno vibrante che fa serenate la notte, metallo temprato che scalda ogni cibo, vento di scirocco che corteggia gli scogli, pietra calcarea che custodisce i fiori, melodia antica che fa nascere la passione”. Mario Incudine Sorilegge L’appuntamento è alle 19,30 nel foyer, con Alessandro Cassinis che presenta alcuni brani di “Fame” traduzione di Ervino Pocar di Knut Hamsun, spiegando perché è diventato il suo libro del cuore. Prezzi e abbonamenti: 15 euro intero, 12 euro ridotto. Biglietti: Pro Loco Sori 0185 700681 – Pro Loco Recco 0185 722440 – Pro Loco Bogliasco 010 3470429 e online su Happy Ticket e su www.genovateatro.it Sito: www.soriteatro.it – www.teatropubblicoligure.it Indirizzo: Teatro Comunale di Sori Via Combattenti Alleati, Sori (Ge)

Dati Aggiornati al: 09-02-2018 10:06:25

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Domenica 18-02-2018 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Comunale di Sori

Indirizzo: Via combattenti alleati 9 Sori

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento