WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Genova del 10-05-2019 > Mostre e Cultura > Voci dall'autismo - mostra fotografica

Voci dall'autismo - mostra fotografica

Voci dall'autismo - mostra fotografica

 

 

PhotoFactory Art presenta “Voci dall’autismo” Mostra fotografica e incontro a cura di Serafino Fasulo e Michela Razza Vernissage venerdi 10 maggio 2019 Venerdi 10 maggio alle ore 17:30 inaugura presso la sede espositiva di PhotoFactory Art, in Vico di San Matteo 10 r, la mostra fotografica dal titolo “Come uno di voi. Voci dall’autismo”. Durante la serata interverranno gli autori Serafino Fasulo e Michela Razza con la partecipazione di Anna Milvio (presidente di A.N.G.S.A. Liguria) e Malén Tortajada (presidente del Progetto Filippide Livorno). Pensata in occasione della Giornata Mondiale dell'Autismo – dal 2007 a calendario delle celebrazioni volute dall’ONU - la mostra ospitata a PhotoFactory presenta il lavoro fotografico di Serafino Fasulo e Michela Razza. I due fotografi hanno lavorato in luoghi diversi e su progetti diversi, accomunati dall’interesse per la vita, la quotidianità e le relazioni di ragazzi autistici. Se le immagini di Serafino Fasulo, raccolte nel libro Noi Filippide, raccontano la terapeutica relazione tra questi ragazzi e l’attività sportiva, il lavoro di Michela Razza ha portato alla nascita della mostra " I colori dello spettro" nel quale si concentra sulle manifestazioni dell’autismo nelle sue varie e più diverse sfaccettature, abbracciando questo mondo in tutta la sua complessità e grandezza. Così lo descrive Michela: “attraverso l’esplorazione di ciò che non conosciamo e che talvolta fingiamo di non vedere, ritroviamo una parte di noi che credevamo sopita e creiamo legami che, affondando le loro radici nei nostri cuori, sono destinati a rimanervi per sempre. L’Autismo è anche questo, un modo di vivere diverso, ma è anche un mondo da conoscere per capire che le cose più importanti, spesso, sono le cose più semplici”. Il vernissage sarà preceduto da una breve presentazione del lavoro svolto dai due fotografi in collaborazione con “Progetto Filippide” e A.N.G.S.A. Liguria. La mostra resterà visitabile dal 10 al 18 maggio 2019 Serafino Fasulo, Noi Filippide, 2018 Il progetto valorizza le potenzialità dei ragazzi autistici che attraverso momenti sportivi e di socializzazione vengono guidati verso l'integrazione sociale. La corsa è, tra le attività sportive, quella che caratterizza di più gli atleti del gruppo Filippide. Gli atleti speciali, persone con autismo, vivono il senso di appartenenza, di condivisione, di amicizia tra loro e con gli operatori, e soprattutto di vera integrazione attraverso gli allenamenti e durante le trasferte, in contesti naturali, lontani da canoni e rigidità cliniche riabilitative che spesso mettono al primo posto il disturbo e la disabilità lasciando in secondo piano la persona. Le foto sono, talvolta, corredate da testi che come frammenti di un discorso disseminati nelle pagine rappresentano un'ulteriore testimonianza del bisogno di espressione che la persona autistica rivendica. Progetto Filippide Link: (http://progettofilippide.com/chi-siamo) Spirito dell’Associazione è quello di dimostrare come lo sport possa diventare per soggetti affetti da disabilità mentale, uno strumento funzionale all’acquisizione di una propria autostima, a migliorare le proprie autonomie personali, all’integrazione sociale. Serafino Fasulo Serafino Fasulo, classe 1955, si è laureato in Lingue e Letterature Moderne a Indirizzo Europeo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Pisa. Dopo un incarico biennale come lettore presso l’Università di Cardiff ha frequentato il “Laboratorio cinema” di Roma diretto da Alberto Marrama e la “Libera Università del Cinema di San Cesareo”, dove ha seguito corsi di regia, fotografia, montaggio e ripresa. Ha studiato pittura presso la Fondazione Trossi-Uberti di Livorno e l’Accademia di Belle Arti di Firenze. È stato responsabile della programmazione audiovisiva del Nuovo Teatro delle Commedie e del Teatro Mascagni di Livorno dal 1995 al 2003, consulente e docente incaricato dal Comune di Livorno e dalla Regione Toscana per le attività audiovisive nell’ambito della Scuola Secondaria di 1° e 2° grado e della formazione professionale. Ha lavorato per la RAI e per altre produzioni cinematografiche. Come fotografo ha partecipato a mostre collettive e personali. Nel biennio 2014-2016 è stato Assessore alla Culture del Comune di Livorno. Attualmente è impegnato, in quanto art director, nel progetto “Fotografia e mondo del lavoro” per conto della Fondazione Laviosa e del Comune di Livorno. Il progetto si articola in mostre, produzioni, pubblicazioni e momenti didattici. Michela Razza Michela Razza è nata a Genova nel 1979. Appassionata della fotografia e del mondo artistico fin dall’adolescenza ha frequentato numerosi corsi e workshop con i fotografi Ivo Saglietti, Alberto Terrile, Sandro Ariu, Federica De Angeli e Maurizio Garofalo realizzando mostre collettive e libri fotografici. Predilige i ritratti e il reportage e da anni è impegnata nella fotografia sociale. Nel 2018 ha realizzato un progetto fotografico sull'Autismo in collaborazione con l'A.N.G.S.A. Liguria ed esposto in una Mostra Personale al Palazzo Ducale di Genova. Nel 2014 in seguito all’alluvione di Genova, presta soccorso come volontaria e realizza un servizio fotografico documentando il lavoro dei ragazzi volontari esponendo in mostra collettiva dal titolo “Gli Angeli del Fango”. Nel 2016 è stata inoltre vincitrice del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti esponendo presso il Palazzo Mediceo (Patrimonio Mondiale Unesco). Inoltre è stata finalista nel 2017 del Photolux Award Intarget. A.N.G.S.A. Liguria: A.N.G.S.A. Liguria – ONLUS – È una sezione regionale dell’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici. È costituita da genitori, familiari e tutori di persone affette da disturbi dello spettro autistico. L’Associazione ha struttura democratica e non ha scopo di lucro, persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale. Promuove l’educazione specializzata, l’assistenza sanitaria e sociale, la ricerca scientifica, la formazione degli operatori, la tutela dei diritti civili a favore delle persone autistiche e con disturbi pervasivi dello sviluppo in genere affinché sia loro garantito il diritto inalienabile ad una vita libera e tutelata, il più possibile indipendente, nel rispetto della loro dignità e nel principio delle pari opportunità. Link: (http://www.angsaliguria.it/page.php?ID=Contacts) Mostra fotografica e incontro A cura di Serafino Fasulo e Michela Razza PhotoFactory Art – Genova Vico di San Matteo 10 r 16123 Genova 0108602512 Per informazioni si prega di contattare lo staff di PhotoFactory Art: info@photofactoryart.com www.photofactoryart.com VERNISSAGE Venerdi 10 maggio Ore 17:30 Intervengono Serafino Fasulo e Michela Razza Con la partecipazione di Anna Milvio – Presidente di A.N.G.S.A. Liguria Malén Tortajada – Presidente Progetto Filippide Livorno

Dati Aggiornati al: 01-05-2019 21:13:12

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 10-05-2019 alle 17:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Photo Factory Art - Genova

Indirizzo: Vico di San Matteo 10r Genova

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento