WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

> Home > Eventi a Genova del 09-01-2020 > Musica e Spettacoli > La tempesta

La tempesta

La tempesta

 

 

8 / 19 gennaio Teatro della Corte LA TEMPESTA di William Shakespeare produzione Teatro Stabile Napoli TEATRO NAZIONALE, TEATRO NAZIONALE DI GENOVA, FONDAZIONE CAMPANIA DEI FESTIVAL, Napoli Teatro Festival Italia traduzione Gianni Garrera adattamento e regia Luca De Fusco interpreti Eros Pagni, Gaia Aprea, Alessandro Balletta, Silvia Biancalana, Paolo Cresta, Gennaro Di Biase, Alessandra Pacifico Griffini, Gianluca Musiu, Alfonso Postiglione, Carlo Sciaccaluga, Francesco Scolaro, Paolo Serra, Enzo Turrin scene e costumi Marta Crisolini Malatesta disegno luci Gigi Saccomandi musiche originali Ran Bagno Il testamento artistico di Shakespeare diventa, nella regia di De Fusco, un addio al Novecento mentre si affaccia la barbarie millennial. È il regista Luca De Fusco a raccontare la sua personalissima visione de La tempesta, ultimo capolavoro scritto da William Shakespeare, che arriva in scena con l’interpretazione di un gigante del teatro, come Eros Pagni, nel ruolo protagonista. Prospero, spodestato dal ducato di Milano dopo aver vissuto dodici anni in un’isola deserta con la figlia Miranda, con il selvaggio Calibano e lo spirito Ariel, usa i suoi poteri per scatenare una tempesta, far espiare al re di Napoli e al fratello Antonio le loro colpe e riacquistare il ducato perduto, dopo aver propiziato il matrimonio della figlia con Ferdinando, figlio del re di Napoli. «Eros Pagni sarà un mago chiuso nel suo luogo di studio e riflessione che si trasfigura con giochi di allucinazioni creando un’isola che non c’è. Tutto è nella testa del mago, compresi Ariel e Calibano, che divengono in questa lettura una sorta di Jekyll e Hyde – spiega De Fusco. Ecco perché la scena della Tempesta è una citazione della biblioteca mediatica del protagonista, ecco perché i suoi avversari si presentano con abiti delle più svariate epoche, essendo nient’altro che citazioni della cultura occidentale, l’unica esperienza che questo intellettuale agorafobico abbia avuto nella sua vita». °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° orario spettacoli mar, mer, ven, sab, 20.30 gio 19.30 | dom 16 spettacolo in abbonamento contatti 0105342300 - teatro@teatronazionalegenova.it biglietti online www.vivaticket.it - www.happyticket.it

Dati Aggiornati al: 14-10-2019 14:51:46

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 19:30 dal 09-01-2020 al 19-01-2020
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Stabile di Genova

Indirizzo: Piazza Borgo Pila, 42 Genova

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento