WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Genova del 02-12-2020 > Musica e Spettacoli > Peachum - Un'opera da tre soldi

Peachum - Un'opera da tre soldi

Peachum - Un'opera da tre soldi

 

 

Ha segnato il successo di un drammaturgo e regista che, di lì a poco, avrebbe cambiato la storia del teatro. Era il 1928, lo spettacolo si intitolava L’opera da tre soldi e l’autore era, come è noto, Bertolt Brecht. A distanza di quasi un secolo, quel feroce cabaret esistenziale, arricchito dalle musiche di Kurt Weill, non ha perso forza né smalto. Ne è sicuro Fausto Paravidino, regista, attore e scrittore di grande e aguzza prospettiva, che ha deciso di affondare le mani nel sulfureo mondo evocato da Brecht. E di reinventarlo. Nella pletora di una umanità disperata, spiccano le figure protagoniste di Peachum, lo sgradevolissimo criminale che gestisce il traffico dei mendicanti e di Mackie Messer, definito “Il più famoso criminale di Londra” che riesce a prendersi in moglie Polly, figlia prediletta dello stesso Peachum, con conseguenze nefaste. Spiega Paravidino: «Perché occuparci ancora dell’" Opera da tre soldi" ? Perché c’è qualcosa in questo classico degli anni Venti che è invecchiato (bene) e qualcosa che non è invecchiato per niente. Peachum è una figura del nostro tempo più ancora che del tempo di Brecht». In scena, accanto a Paravidino, ci sarà Rocco Papaleo: in un incontro-scontro tra due anime teatrali originalissime. Peachum Un’opera da tre soldi di Fausto Paravidino ispirata a personaggi e situazioni de L’opera da tre soldi di Bertolt Brecht regia Fausto Paravidino scene Laura Benzi costumi Sandra Cardini maschere Stefano Ciammitti luci Pascal Noël video opificio Ciclope interpreti Rocco Papaleo, Fausto Paravidino e con in (o.a.) Federico Brugnone, Romina Colbasso, Marianna Folli, Iris Fusetti, Daniele Natali produzione Teatro Stabile di Bolzano, Teatro Stabile di Torino Teatro Nazionale

Dati Aggiornati al: 23-09-2020 15:54:34

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 20:30 dal 02-12-2020 al 06-12-2020

Dove: Teatro Stabile di Genova

Indirizzo: Piazza Borgo Pila, 42 Genova

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento