WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...condividi gli eventi che conosci!...

> Home > Eventi a Genova del 29-07-2021 > Mostre e Cultura > I Notturni en plein air: Paola Biondi e Debora...

I Notturni en plein air: Paola Biondi e Debora Brunialti

I Notturni en plein air: Paola Biondi e Debora Brunialti

 

 

I Notturni en plein air 29 luglio - 15 agosto 2021 Palazzo Ducale, Cortile Maggiore Concerti ore 20:30 e 22:15 Giovedì 29 luglio, ore 20:30 e 22:15 Paola Biondi e Debora Brunialti pianoforte a quattro mani Claude Debussy Sinfonia in si minore Igor Stravinskij La Sagra della Primavera Posto unico: € 5,00 Info e biglietti: www.gog.it - 0108698216 L’ispirazione creativa nella musica ha spesso trovato, fin dall’antichità, un punto di riferimento nel concetto della notte, della luce assente o rientrante, in grado di sviluppare momenti musicali inconfondibili. Nel XVIII secolo si ricordano alcuni Concerti di Vivaldi e stupende Nachtmusik di Mozart o di Haydn. Nell’Ottocento nasce il Notturno che trova una nuova radice inventiva, derivata dal bel canto e dalla vocalità operistica di gusto italiano cui si riferiva il compositore e pianista irlandese John Field, che diede forma nel 1814 al primo Notturno per pianoforte. Con Chopin si è giunti al capolavoro assoluto, destinato a generare in seguito molte composizioni di diversi autori. Avvicinandoci al nostro tempo sono emerse altre ragioni espressive capaci di guidare la fantasia dei compositori. I programmi del ciclo di questa estate propongono un legame con musiche ispirate alla danza: le trascrizioni per pianoforte dei principali balletti di Stravinskij si confrontano con la musica popolare viennese, dal Ländler al Valzer. A sua volta poi la grande ispirazione che alimenta il pensiero musicale di Schubert, specialmente nelle composizioni per pianoforte alternative alle grandi Sonate, trova un ricco elemento di dialogo con la musica di Federico Mompou, fortemente caratterizzata dalla cultura catalana. Giunti alla settima edizione, I Notturni en plein air si confermano come un appuntamento irrinunciabile per ascoltare la musica ispirata alla notte nella splendida cornice del Cortile Maggiore di Palazzo Ducale Conosciute nel panorama musicale nazionale e internazionale per il loro grande potere comunicativo e per le loro performances sempre innovative e dinamiche, Paola Biondi e Debora Brunialti si dedicano a diffondere la bellezza della musica per duo pianistico. Le artiste studiano al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova con Lidia Arcuri e, successivamente, si perfezionano con Andrea Pestalozza e con figure leggendarie del duo pianistico: Alfons Kontarsky al Mozarteum di Salisburgo, Katia Labèque all’Accademia Musicale di Siena, Dario De Rosa e Maureen Jones alla Scuola di Musica di Fiesole. Il duo suona in tutto il mondo ospiti dei più rinomati teatri. Approfondiscono e sviluppano con incessante curiosità il repertorio per duo pianistico, collaborano con diversi compositori contemporanei divenendo destinatarie delle loro opere, tra questi Francesco Antonioni, Aurelio Canonici, Azio Corghi, Michele Dall’Ongaro, Hugues Dufourt, Marcello Filotei, Carla Magnan, Carla Rebora, Giovanni Sollima. Hugues Dufourt compone per loro " Soleil De Proie" , eseguito in prima assoluta alla Palazzina Liberty a Milano, Azio Corghi scrive " It‘s Bis" eseguito in diretta Euroradio dalla Cappella Paolina di Roma per i concerti del Quirinale. Paola Biondi e Debora Brunialti amano interagire con teatro, danza, poesia per creare una sinergia delle arti: con l’attore e regista Sergio Bini, in arte Bustric, realizzano " Nuvolo e Musica" , " Varietè degli animali" , " Il Magico Piccolo Principe" , " Pinocchio" , con il musicologo Guido Barbieri " Un Nouveau Petit Train de Plaisir" , con il Balletto Teatro di Torino e la coreografia di Yin Yue " Jatekòk" . Di ultima produzione " Il Ricordo Che Se Ne Ha" , ispirato al libro della giornalista Mariza D’Anna, con musiche di Carla Magnan e Carla Rebora, su libretto di Guido Barbieri, e " Debussy e Ravel, Musica e Primo Novecento Storico" con il musicologo Enzo Restagno. In ambito jazzistico sono interpreti di Stefano Bollani, Uri Caine. Dall’incontro con Giorgio Gaslini nasce " Peintres Au Caffè Sonant" , eseguito alla Casa del Jazz a Roma e allo spazio Thetis per la Biennale d’Arte a Venezia, all’interno della mostra dedicata a Joseph Beuys. Recentemente Paolo Silvestri dedica loro " Anime Verde Speranza" , tratto dall’omonima composizione per grande orchestra. Paola Biondi e Debora Brunialti hanno inciso per la Dynamic composizioni del ventesimo secolo ottenendo riconoscimenti presso le più prestigiose riviste musicali (Diapason, Le Monde De La Musique). Nel loro percorso artistico è sempre presente una profonda attenzione ai progetti di carattere umanitario, fra cui il Progetto delle 3 A. Entrambe le artiste insegnano al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova dove hanno inoltre avviato un laboratorio di duo pianistico.

Dati Aggiornati al: 27-07-2021 21:53:01

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 29-07-2021 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura

Indirizzo: Piazza Matteotti 9 Genova

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento

 

ALCUNI EVENTI DI OGGI A GENOVA