Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Milano del 17-10-2016 > Corsi > Corso Bonsai

Corso Bonsai

Corso Bonsai

 

 

L’arte del bonsai si è sviluppata in Estremo Oriente, dove le sue origini spirituali scaturiscono da quella filosofia di vita orientale che persegue da sempre l’armonia tra uomo e natura.
Il bonsai proviene etimologicamente dal giapponese ‘bon’, vaso o contenitore e ‘sai’, albero, quindi albero in vaso e prende origine dagli antichi pen-sai e penjing della Cina, presso il cui popolo si riscontrano i primi reperti storici, che dimostrano il millenario interesse per questa arte: il più datato riferimento al penjing (o paesaggio in vaso) risale alla dinastia Ch’in (221-206 a.C.). Furono, tuttavia, i giapponesi a sviluppare e codificare l’arte del bonsai, che arrivò in Giappone intorno al XI secolo portato dai monaci buddisti cinesi. Questi ultimi tendevano, secondo il culto degli antenati e la dottrina taoista, a dare un significato religioso ad oggetti come i bonsai, che venivano quindi utilizzati come mezzo di meditazione.
I giapponesi, invece, applicarono nell’arte dei bonsai una forte influenza della filosofia buddista zen, essendo più interessati alla rappresentazione della natura, e, soprattutto negli esemplari più vecchi, alla testimonianza della forza vitale che si sprigionava dall’albero nonostante le intemperie della natura. Oltre a ciò, i nipponici raffinarono l’arte bonsai in sé e la sua tecnica, e quindi, sotto la loro influenza, il bonsai fece enormi progressi verso un risultato spogliato dalle implicazioni religiose e molto più aderente alla natura.
Per quanto concerne la diffusione nel mondo occidentale, il bonsai ha potuto diffondersi in maniera sempre più crescente in USA e in Europa solo dopo la 2a guerra mondiale, se si escludono alcuni episodi storici, che comunque non hanno lasciato alcuna traccia significativa, come l’esposizione di bonsai alla mostra universale a Parigi del 1878. E’ paradossale osservare che proprio quest’attenzione da parte degli occidentali ha stimolato una rinascita del bonsai in Giappone, dopo un certo periodo di disinteresse.
Il fascino che tuttora esercitano queste “sculture viventi” rimane sempre vivo: l’appassionato può rivivere in esse il ritmo delle stagioni e sviluppare la propria creatività e senso artistico, ma soprattutto, mentre forma i suoi piccoli alberi, godere di un inimitabile stato di tranquillità e pace interiore nel rispetto della natura, raggiungendo quello stato di “vuoto”, che è contemporaneamente “pieno”, secondo la filosofia zen
Il corso si articolerà su dieci incontri di circa un’ora e mezza ciascuna, in cui i partecipanti impareranno dapprima la storia, la filosofia e gli stili di questa antica arte, e poi apprenderanno, sia dal punto di vista teorico che pratico, le tecniche di formazione e mantenimento dei bonsai. Il corso finirà con una prova pratica in cui i partecipanti creeranno un proprio bonsai, che rimarrà di loro proprietà, da curare e far crescere.

Douglas Swannie nasce a Guildford (GB) nel 1952, ma vive in Italia dal 1962. Ex manager di multinazionali nel settore medico-scientifico e attualmente consulente aziendale, si è da sempre interessato alle culture orientali, ha praticato arti marziali come karatè, judo e tai chi chuan, si é anche occupato di filosofie come il taoismo e lo zen e ha coltivato hobby come origami e shogi.

Al bonsai Douglas é arrivato nel 1989, dapprima come autodidatta e poi seguendo un corso di base, tenuto da Nino Lombardi. Nel periodo 1993-95 ha seguito il corso triennale dell’Università del Bonsai sotto la guida del maestro Nobuyuki (Nobu) Kajiwara, diplomandosi con il maestro Noburu Kaneko. Dopo il diploma, ha continuato a frequentare con regolarità i workshop avanzati del maestro Nobu Kajiwara e ha partecipato a workshop di perfezionamento tenuti dai maestri giapponesi Noburu Kaneko, Shinji Ogasawara, Kazuichi Kokubo, Masao Komatsu e Tatemori Gondo e dal maestro cinese Wong Tsau Shing. Nel giugno 96 si è recato in Giappone e ha visitato i vivai di Noburu Kaneko, Shinji Ogasawara e Saburu Kato (presidente della federazione mondiale Bonsai) ad Omiya, vicino a Tokyo, partecipando a workshop locali di approfondimento.

Dal 1996 Douglas è istruttore non professionista UBI (Unione Bonsaisti Italiani) ed è stato presidente dell’UEXA, l’associazione degli ex-allievi dell’Università del Bonsai, organizzando per loro corsi permanenti di aggiornamento. Ha tenuto per diversi anni regolari corsi di bonsai all’Università della terza età e delle tre età (UNITRE) a Milano e tuttora svolge un'attività di dimostrazioni presso club bonsai e associazioni culturali della Lombardia e del Piemonte. E’ iscritto al Melegnano Bonsai Club ed espone con regolarità la sua collezione privata in varie esposizioni locali. Ha infine scritto articoli tecnici per alcune delle principali riviste specializzate del settore.

PROGRAMMA
Corso Bonsai 2016/17

Docente: Douglas Swannie
10 lezioni da circa 1,5 ore ciascuna (due lezioni al mese: primo e terzo lunedì del mese)
Inizio lunedì 17 ottobre 2016, fine lunedì 13 marzo 2017
Orario d’inizio: ore 18.
Costo € 220 (compreso la pianta da lavorare che rimarrà di proprietà del partecipante alla fine del corso). Il corso avrà luogo se viene raggiunto il numero minimo di 10 partecipanti.

Dettaglio e calendario programma 2016/17

Lunedì, 17 Ottobre 2016, ore 18,30 (1,5 ore)
Introduzione all’arte bonsai, accenni di storia, che cosa è e che cosa non è un bonsai.

Lunedì, 7 Novembre 2016, ore 18,30 (1,5 ore)
Filosofia zen e bonsai. Le caratteristiche di un buon bonsai e le specie e gli stili.

Lunedì, 21 Novembre 2016, ore 18,30 (1,5 ore)
Manutenzione quotidiana (innaffiamento, luce, concimazione ecc.) e lavori stagionali.
Le malattie e i trattamenti.

Lunedì, 5 Dicembre 2016, ore 18,30 (1,5 ore)
Tecniche bonsai per formare gli stili.
Materiale di partenza (seme, talea, margotta, innesto ecc.).

Lunedì, 19 Dicembre 2016, ore 18,30 (1,5 ore)
I vasi, l’esposizione tradizionale (tavolini, piante di compagnia e suiseki) e accenno su tecniche avanzate.
Valutazione di bonsai (portare le proprie piante, se si desidera)

Lunedì, 16 Gennaio 2017, ore 18,30 (1,5 ore)
Gli attrezzi di lavoro, il filo e sua applicazione, la potatura dei rami e la pinzatura (dimostrazione pratica).

Lunedì, 6 Febbraio 2017, ore 18,30 (1,5 ore)
Rinvaso, potatura delle radici e terricci (teoria e dimostrazione pratica)

Lunedì, 20 Febbraio 2017, ore 18,30 (2 ore)
Dimostrazione pratica di formazione di un bonsai a cura del docente.

Venerdì, 10 Marzo 2017, ore 18,30 (1,5 ore)
Prova pratica dei partecipanti (I parte)

Venerdì, 24 Marzo 2017, ore 18,30 (1,5 ore)
Prova pratica dei partecipanti (II parte)
NB: ricordarsi di riportare la pianta lavorata nella lezione precedente.

Sede del corso Via G. Frua 7 (MM1 de Angeli) Milano

Prenotazioni a info@wondermamy.tv
E-mail douglas.swannie@tiscali.it

Dati Aggiornati al: 16-09-2016 16:56:21

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Corsi

Quando: Lunedì 17-10-2016 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Wonder Mamy

Indirizzo: Via G. Frua, 7 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento