WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Milano del 15-02-2017 > Musica e Spettacoli > Pescatori di corpi di Michele Pennetta // il Mese...

Pescatori di corpi di Michele Pennetta // il Mese del Doc

Pescatori di corpi di Michele Pennetta // il Mese del Doc

 

 

torna al Cinema Beltrade Il Mese del Documentario, l’appuntamento annuale dedicato al rapporto tra grande pubblico e cinema documentario.

► mercoledì 15 febbraio ➽ ore 20.00

► Il Mese del Documentario è un’iniziativa di Doc/it – Associazione Documentaristi Italiani, in collaborazione con Casa del Cinema di Roma, con il supporto di SIAE Società Italiana degli Autori ed Editori e Regione Lazio, con il patrocinio di Rome City of Film Unesco, Partner La Compagnia, Media Partner Rai Cultura e MYmovies.it.

● PESCATORI DI CORPI ●
un film di Michele Pennetta; fotografia: Gabriel Lobos; montaggio: Orsola Valenti; produzione: Close Up Films; Svizzera, 2016, 64 minuti - v.o. in italiano

➽ Festival del Film Locarno, Concorso “Cineasti del presente”

➽ L’Alba Angela galleggia nel mezzo del canale di Sicilia. Salvuccio, il capitano, ordina all’equipaggio di spegnere luci e motore; la polizia non tarderà a passare a causa di un nuovo sbarco di immigrati clandestini. L’equipaggio ritira le reti e aspetta in silenzio nell’oscurità. Nel porto di Catania, Ahmed immagina un modo per lasciare la barca abbandonata in cui abita da cinque anni. Al calar della notte, osserva una nave cargo scaricare una merce che circola liberamente in tutt’Europa. Alle prime luci del giorno, l’Alba Angela entra nel porto di Catania e getta gli ormeggi accanto ad Ahmed. Il peschereccio illegale, con il suo equipaggio, e l’immigrato clandestino, che lotta quotidianamente contro la povertà, convivono ignorandosi nella città siciliana.

➽ In tanti mi chiedono se sono siciliano ma in realtà non ero mai stato in Sicilia prima del mio corto ’A iucata. Sono andato a Catania e ho iniziato a frequentare i quartieri popolari con un approccio semplice, cercando il mio punto di vista sul luogo e le sue storie. A Catania ho poi conosciuto i personaggi protagonisti del mio primo lungometraggio Pescatori di corpi, un film che non parla direttamente di immigrazione, ma di indifferenza. In tanti sono consapevoli che queste situazioni esistono ma in realtà nessuno dice nulla. Un paradosso che è anche un po’ quello dell’Italia e dell’Europa: è chiaro a tutti quello che sta accadendo con i migranti ma a dominare è una sostanziale indifferenza. La clandestinità mi affascina particolarmente, si tratta di spaccati efficaci per raccontare il nostro presente. Pescatori di corpi e ’A iucata fanno parte di una “trilogia della clandestinità” che si chiuderà sempre in Sicilia con L’oro del diavolo, un lavoro a metà strada tra documentario e fiction che tratterà dello stoccaggio dei rifiuti tossici nelle miniere di zolfo dismesse in provincia di Caltanissetta e Enna. (Michele Pennetta)

➽ «Senza mai incontrarsi, Ahmed e l'equipaggio dell'Alba Angela condividono un quotidiano fatto di precarietà, un mondo in cui i poveri lottano fra di loro per sopravvivere, fra rimorsi e istinto di sopravvivenza. Ciò che rende Pescatori di corpi grandioso nella sua semplicità sono i piccoli ed apparenti dettagli che ritmano la vita quotidiana degli uni e degli altri. I pesci che boccheggiano sulla nave di contrabbando ci ricordano i corpi agognanti di troppi esseri umani buttati in mare con imbarcazioni di fortuna. Allo stesso modo le immagini dei gabbiani che popolano il cielo ci permettono di respirare di nuovo rendendo il contrasto ancora più evidente. (Giorgia Del Don, Cineuropa)

# # #

intero € 6.50 | ridotto (studenti under26-over65) € 5,00
tessera 6 ingressi € 24,00

info@cinemabeltrade.net
02.26820592 | 02.95339774 | 348.2666090

cinema beltrade | via nino oxilia 10 | milano
coi mezzi pubblici: M1 pasteur - tram 1 morbegno - M1 notturna Pasteur
in auto: dalla stazione centrale o da viale brianza prendere via soperga e proseguire dritto fino a via oxilia
in bici: varie possibilità di agganci per lucchetti

prima e dopo il film Al Tempio D'oro, da PaellaMi, Osteria della Pasta e Fagioli GhePensi M.I. e Bluenami 10% di sconto presentando il biglietto del cinema

vuoi prenotare? manda una mail a prenota@cinemabeltrade.net

# # #

con il contributo di
Fondazione Cariplo
Europa Cinemas

Dati Aggiornati al: 02-02-2017 22:40:40

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 15-02-2017 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cinema Beltrade

Indirizzo: Via Nino Oxilia 10 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento