WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Milano del 17-02-2018 > Musica e Spettacoli > Trevor and the Wolves - Live

Trevor and the Wolves - Live

Trevor and the Wolves - Live

 

 

Trevor muove i suoi primi passi nel mondo della musica nel lontano 1990 nell’amata Valle Stura (Genova) con la band “MORTAL OBSCURING” con cui, due anni più tardi, realizza il demo tape “WHERE IS, THERE ISN’T”, prima opera “estrema” mai conosciuta in Valle. Dopo questa esperienza Trevor inizia a guardarsi intorno scendendo dai suoi monti fino a Genova, suo primo territorio “di caccia”. E’ qui, infatti che inizia ad affiancarsi ad alcuni musicisti della scena locale, con i quali condivide le prime maratone in sala prove e la grande passione per il Rock. Dal 1994 inizia per Trevor un intenso “turnover” di formazioni locali: prima i “DEADNESS”, poi i “BELIEF”, altra nota band genovese, ed infine gli “HASTUR” nel 1995, con cui realizza il mini cd “MACABRE EXECUTION”, che riscuote grandi consensi di pubblico e critica a livello nazionale. Ma, sarà il 1996 l’anno della vera svolta artistica: un poliedrico e geniale talento musicale, che risponde al nome di Tommy Talamanca, dopo una lunghissima serie di audizioni, vuole fortemente Trevor alla voce dei suoi Sadist. Da cui l’incredibile avventura che, da quel momento in avanti, lo vedrà in studio per cinque album ufficiali “CRUST” (1997), “LEGO” (1999), “SADIST” (2007), “SEASON IN SILENCE” (2010), “HYAENA” (2015) e sul palco dei più importanti festival internazionali per centinaia di show in Italia e all’estero. Nel 1997 il primo videoclip del brano “FOOLS AND DOLTS”, tratto dal terzo album Sadist “Crust”, trasmesso dalle più importanti emittenti televisive italiane e straniere: MTV, VIVA TV, MATCHMUSIC, VIDEOMUSIC, ecc. Nel 1998 Trevor è ospite del programma televisivo di Italia 1 " TEMPI MODERNI" condotto da Daria Bignardi e, nei mesi successivi, di " VERISSIMO" su Canale 5. Nel 1998 salirà invece con Sadist sul palco del Roxy Bar (TMC). Tra un'apparizione televisiva e l'altra continua l'attività live dei SADIST in giro per l'Europa: Francia, Spagna, Portogallo, Danimarca, Germania, Svizzera, Olanda, Belgio, Rep Ceca e Slovacchia. Tra i molti live set occorre ricordare lo show nel 1998 al “WACKEN OPEN AIR" , il più grande ed importante festival metal in Europa, cui i SADIST partecipano come prima band italiana di sempre. Nel 2000 per Trevor ancora un’apparizione televisiva nella trasmissione di Canale 5 " CIAO DARWIN" , condotta da Paolo Bonolis. Nell'estate dello stesso anno Trevor, insieme ad altri importanti musicisti della scena rock italiana, sfiderà nientemeno che gli IRON MAIDEN in una partita a calcio sul campo di allenamento del Milan a Milanello (MI). Il 2000 segnerà però per i Sadist l’inizio di una lunga pausa riflessiva: concluso il tour di “Lego”, album uscito nello stesso anno, i membri della band decidono una pacifica e consensuale separazione che durerà ben sei anni. Il 2001 è l'anno in cui Trevor inizia a collaborare con l’emittente televisiva di Sky " ROCK TV" , prima come veejay ed intervistatore, poi come presentatore in una sua rubrica in onda ogni settimana sul canale 718 di Sky. A maggio 2002 Trevor è nella giuria dell’I-Tim Tour, in compagnia di altri ospiti. L'attività musicale di Trevor non finisce qui: nel 2003, insieme ad importanti turnisti rock, mette in piedi i " DIRTYBALLS" , un dinamico tributo AC/DC in compagnia di Roberto Tiranti dei LABYRINTH e Claudio Cinquegrana, chitarrista che, tra le molte collaborazioni, vanta quella con due vere leggende del rock internazionale: GLENN HUGHES e IAN PAICE dei DEEP PURPLE Con la sua tribute band, in quattro anni di attività, vengono sfiorati i 200 concerti con show letteralmente memorabili, come quello al Palasport di Genova in occasione della festa per i 110 anni del GENOA CRICKET AND FOOTBALL CLUB, sua squadra del cuore, in cui la band si esibisce davanti a 30.000 persone esultanti, come in svariate altre occasioni in tutta Italia. Il 2003 sembra essere davvero un anno molto importante per Trevor, che firma un accordo quadro con la NADIR MUSIC S.r.l., società con sede in Genova che opera in ambito musicale in svariati settori di attività: recording & mastering studio, discografia, management e publishing (www.nadirmusic.net) per la quale ricopre il ruolo di promoter ed a/r. Nello stesso anno intraprende l'attività di direttore e consulente artistico per alcuni importanti rock club italiani: CENCIO’S (Prato), LOGO LOCO (Genova) , THUNDER ROAD (Pavia) , MEPHISTO (Alessandria) ed altri ancora… Nel 2005, insieme al sempre fidato compagno d’armi e mente dei Sadist Tommy Talamanca, da vita ad un nuovo progetto artistico: i " THE FAMILI" con i quali realizza il primo omonimo album e il videoclip del brano “CHOP CHOP MAN”. Ad un anno esatto di distanza è già l'ora del secondo capitolo: “NEONOIR" e del videoclip “MURDEROUS MONKEY”. Siamo nel 2006, forse il momento artisticamente più importante per Trevor e i suoi SADIST: quello del ritorno in pista dopo sei anni, festeggiato nel migliore dei modi all' " EVOLUTION FEST" davanti a 5000 spettatori letteralmente in visibilio per la tanto attesa reunion della band. Continua intanto l'attività di promoter, sempre in strettissima collaborazione con NADIR MUSIC nel cui roster, tra i tanti Artisti, spiccano i “DAEMONIA” del Maestro Claudio Simonetti (ex GOBLIN e realizzatore di tutte le più fortunate colonne sonore di Dario Argento). Non di minor importanza appare il 2007, anno in cui i Sadist siglano un accordo LIVE NATION, la più importante agenzia musicale internazionale. Proprio in seguito a questo importante sodalizio, i SADIST saranno confermati ai più prestigiosi festival europei: Hellfest, Metal Camp, Brutal Assault, Sonispheres, Gods of Metal, Metal Fests, Metal Heads Mission, ecc. e supporteranno alcuni dei nomi più importanti di sempre della scena mondiale: Motorhead, Korn, Ozzy Osbourne, Machine Head, Amon Amarth e Mastodon, solo per citarne alcuni, fino al memorabile show allo Stadio Olimpico di Roma nel Giugno del 2007 a supporto di una vera leggenda del Metal: gli Iron Maiden. Nel luglio dello stesso anno Trevor viene chiamato a ricoprire un ruolo insolito per lui: quello di presentatore della terza edizione dell'EVOLUTION FEST a Firenze. Tra le tante collaborazioni, una nota di merito merita il progetto H-GEORGE, a cui Trevor ha prestato la voce per il mini cd “NEUROTIC”, che sarà accolto con giudizi entusiasti da parte di tutti gli addetti ai lavori. Nell’autunno del 2007 Trevor da vita alla “METAL GANG”, un nuovo progetto di “all stars” in compagnia dei migliori artisti della scena heavy italiana: PINO SCOTTO, GL PEROTTI, TOMMY MASSARA (EXTREMA), R.TIRANTI, (LABYRINTH), OLAF THORSEN, BIX, FABIO LIONE (VISION DIVINE), BUD, ROLANDO (STRANA OFFICINA), MORBY (DOMINE), TOMMY, ALESSIO, ANDY (SADIST), PIER GONELLA (NECRODEATH) e molti altri ancora con i quali sarà ospite dei più noti rock club della nostra penisola, proponendo uno show con tutti i grandi classici della musica hard’n’heavy. In autunno un’altra proposta di collaborazione editoriale, stavolta con la rivista “METAL MANIAC” nella quale, dal mese di ottobre, sarà presente la sua rubrica mensile “STAY BRUTAL”, curata con maniacale professionalità… Primavera 2008: Trevor partecipa come guest nell’album di PINO SCOTTO prestando la sua voce aggressiva nel brano “LE STELLE CADENTI”. Nel 2008 i Sadist presenziano in svariati importanti festival internazionali: “ITALIAN GODS OF METAL”, “DONG OPEN AIR” in Germania, “STONEHENGE FEST” in Olanda, il “BRUTAL ASSAULT” in Republica Ceca, senza dimenticare il ritorno all’ “EVOLUTION FEST” a due anni di distanza dal trionfale show della reunion, definito dalla stessa band come il concerto più emozionante di tutta la storia. Nel 2008 Trevor collabora alla realizzazione dell’album degli “INFERNAL POETRY”, band tra le più promettenti in Italia, proponendo una nuova versione di alcuni brani del gruppo, già presenti sul loro ultimo ep. Nel Settembre dello stesso anno i Sadist partono alla volta dell’Armenia per il primo tour mai tenuto da una band italiana in quel territorio. A Dicembre Trevor verrà chiamato a rimpiazzare il cantante danese J.Bredhal (Hatesphere) nel progetto ALLHELLUJA in cui figurano anche: Tommy Massara e GL Perotti, entrambi degli EXTREMA. Nel Febbraio del 2009 Trevor partecipa alla realizzazione del dvd live di Claudio Simonetti registrato allo storico locale di Roma “STAZIONE BIRRA” con il brano “MATER LACRIMARUM” inserito nella colonna sonora del film “LA TERZA MADRE” di Dario Argento. A Luglio del 2009 i Sadist saranno impegnati in tour nelle città più importanti d’Europa tra queste: Kiev, Atene, Mosca. A Luglio dello stesso anno Trevor è ideatore e direttore artistico della prima edizione del Metal Valley Open Air, festival metal organizzato nel suo paese natale: Rossiglione (GE). Per questa prima edizione saranno chiamate importanti band internazionali: Entombed, Rotting Christ, Necrodeath ecc. Novembre 2009: i SADIST saranno gli opener del tour italiano della nota swedish band AMON AMARTH. Marzo/Aprile 2010: esce ‘Season in Silence’, sesto album in casa SADIST. Trevor, come sempre, si occuperà di tutte le liriche, del concept album e di tutte le grafiche incentrate questa volta sull’inverno nella sua amata Vallestura. Giugno 2010: i SADIST sono chiamati a supportare i MEGADETH nelle tappe italiane del loro tour. Luglio/Agosto 2010: a seguito dell’uscita del nuovo album Trevor e SADIST approderanno sui palchi dei più importanti open air europei: HELLFEST (Francia), METAL FEST (Austria, Ungheria, Germania), BRUTAL ASSAULT (Rep Ceca), METAL CAMP (Slovenia), GODS OF METAL (Italia), METAL MEAN (Belgio), ecc. Autunno 2010: la band parte alla volta di un lungo tour all’Est, in cui i SADIST saranno impegnati nel ruolo di headliner per 30 concerti in: Russia, Polonia, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Lettonia, Estonia, Rep Ceca, Slovacchia e Lithuania. A fine ottobre Trevor da vita ad una collaborazione con ROCK’N’ROLL RADIO (ex ROCK FM) dove, ogni lunedì sera, cura una rubrica dedicata interamente alla musica più estrema Novembre 2010: anche RAI 1 si accorge di Trevor e SADIST dedicando alla band un servizio esclusivo al TG1 nazionale. Nel Gennaio 2011 vengono alla luce i libri: HORROR ROCK, DATEVI FUOCO e MASCHERE, alla cui stesura Trevor partecipa scrivendo alcuni capitoli. Aprile 2011: Trevor e i suoi SADIST suoneranno a fianco di SLAYER e MEGADETH nel loro CARNAGE TOUR. Luglio 2011: Trevor sarà alle prese con l’organizzazione della seconda edizione del Metal valley Open Air. Tra le band partecipanti a questa seconda edizione Deicide, Belphegor, Strana Officina, Skanners, Elvenking, ecc. Luglio 2011: Trevor e i Sadist sono co-headliner al Maximum Rock Fest in compagnia della storica band brasiliana dei Sepultura. Dicembre 2011: Trevor e Sadist sono headliner all’Helvation Fest di Helsinki in Finlandia. Dicembre 2011: Trevor in compagnia di Tommy dei Sadist, Jeroen Thesseling dei Pestilence/Obscura e Romain Goulon dei Necrophagist danno vita al progetto Nufutic che produrrà, di lì a breve, il singolo “Dark Full Moon”. Marzo 2012: Trevor con i suoi Sadist sarà protagonista di un tour in Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda e Francia, in compagnia di Suffocation, Cattle Decapitation, ed altre band estreme. Aprile 2012: esce il libro Sub-Terra, di cui Trevor cura un capitolo dedicato a Sadist e alla musica Metal in Italia. Maggio 2012: Trevor sarà il presentatore della prima edizione del Metal Italia Fest, cui partecipano band del calibro di Moonspell e Lordi. Maggio 2012: Trevor, per la prima volta, sarà chiamato a partecipare, nel ruolo di co-protagonista, in un film horror: Extreme Jukebox in cui ricoprirà il ruolo del “mostro dei boschi”, efferato serial killer psicopatico. Giugno 2012: esce nelle sale cinematografiche di tutta la penisola un’altra pellicola horror: “Paura 3D” dei fratelli Manetti, alla cui colonna sonora i Sadist partecipano con il brano “One Thousand Memories”. Maggio 2013: i Sadist e Trevor partecipano come co-headliner al Metal Italia Fest dove portano uno show speciale celebrativo dei 20 anni dall’uscita del primo album “Above the Light” e in cui, per l’occasione, vengono rivisitati tutti i brani del disco con la partecipazione sul palco di un quartetto d’archi. Ottobre 2013: i Sadist e Trevor partecipano al 15ennale del festival “Garmonbozia” di Rennes (Francia) in compagnia di altri grandi nomi della scena metal: Coroner, Xentrix e Napalm Death. Gennaio 2014: Trevor è chiamato a partecipare al “ROCK AGAINST CANCER”, evento benefico al Live Club di Trezzo Adda, in compagnia di altri importanti artisti: Folkstone, Michele Luppi, Destrage, ecc. Agosto 2014: per Trevor inizia una nuova avventura redazionale: curerà una rubrica che tratta di serial killers, musica e attualità sulla prestigiosa rivista specializzata Metal Hammer. Gennaio 2015: Trevor è recensore per il webmagazine specializzato Rock Garage. Febbraio 2015: Trevor e i suoi Sadist entrano ai Nadir Music Studios per le registrazioni del nuovo album ufficiale, il settimo dalla fondazione della band. Febbraio 2015: per Trevor parte una nuova avventura radiofonica sull’emittente web Yastaradio con la sua rubrica “River Flow Free”. Marzo 2015: Trevor presta la sua voce al progetto di Enio Nicolini, in cui è ospite in compagnia di altri importanti cantanti italiani e stranieri: Blaze Bailey (ex Iron Maiden), Morby (Domine, Sabotage) e Bud (Strana Officina, Bud Tribe), ecc. Aprile 2015: Trevor organizza un ciclo di serate “da brivido” con cineforum e dibattiti sul mondo dell’Horror, curati e raccontati da Trevor. Maggio 2015: sul Palco Verde della Fiera Internazionale della Musica di Genova (F.I.M.), Trevor sarà intervistato sulla sua vita e la sua carriera artistica da Gianni Della Cioppa di Classix Magazine. Ad Ottobre 2015 esce il nuovo e attesissimo album Sadist “Hyaena”. A Febbraio 2016 Trevor e i Sadist partecipano al nuovo album di Pino Scotto, registrando il brano dei Vanadium “Streets of Danger”. Ad Aprile 2016 inizia il “Hyaena Biting Europe Tour 2016”, che porterà Trevor e i Sadist in giro per l’Europa, 50 concerti tra: Italia, Russia, Polonia, Ucraina, Bielorussia, Rep.Ceca, Moldavia, Armenia, Georgia, Francia e Inghilterra. Giugno 2016 Trevor e i Sadist, partecipano, per la seconda volta all’Hellfest in Francia, si tratta di uno dei festival più importanti in Europa e non solo, all’edizione 2016 i Sadist condivideranno il palco con: Rammstein, Iron Maiden, Black Sabbath, Slayer, Megadeth, Testament, Overkill.. A Luglio 2016, ancora una volta Trevor e i Sadist, condivideranno il palco con gli Slayer, nella suggestiva cornice dell’Arena Alpe Adria, a Lignano Sabbiadoro. Per la terza volta i Sadist, capitanati dal frontman Trevor, saranno di scena al Brutal Assault, alle porte di Praga (Rep.Ceca), si tratta del festival più importante in Europa, dedicato al Metal più estremo. Il 6 Settembre, Trevor è chiamato, con il suo tributo AC/DC, a partecipare alla festa del Genoa CFC, per il 123° compleanno, oltre al concerto, Trevor, davanti a 15.000 tifosi festanti, avrà il compito di introdurre sul palco, il Mister del Genoa, Ivan Juric, sulle note di “It’s a long way to the Top”, sotto gli occhi di una sbalordita Ornella Muti, madrina della serata, il servizio della festa, sarà trasmesso anche su Italia1 (Mediaset). 02 Ottobre Trevor e i Sadist, salgono sul palco, del “Prog Power Europe”, festival che si tiene a Baarlo, cittadina nei pressi di Rotterdam, in Olanda. 12 Novembre, Trevor, figura negli ospiti speciali, per il trentennale dei blacksters Mortuary Drape, insieme a, membri di: Watain, Shining. Bulldozer, Death SS, Ancient… Dicembre 2017 Trevor è chiamato dalla label Black Widow a partecipare al tributo ai Death SS, sarà suo compito riarrangiare il brano “Panic”. Gennaio 2017 è fuori il videoclip “Streets of Danger”, collaborazione tra Pino Scotto e i Sadist. Febbraio 2017 la penna di Trevor continua a scrivere pagine del suo primo libro, fuori tra fine anno e inizio 2018. 28 Aprile 2017 esce il videoclip Sadist “Den Siste Kamp”, il brano presente sull’album “Tribe” per l’occasione è stato riarrangiato co la straordinaria partecipazione del Gnu Quartet, quartetto d’archi che vanta importanti collaborazioni nel mondo della musica (Piero Pelù, Negramaro, De Gregori, Samuele Bersani, Boosta, L’Aura, PFM, New Trolls). 28 Aprile 2017 si chiude la stagione delle “serate da brivido” per l’occasione Trevor è coadiuvato da una spalla d’eccezione, Teo Mora, professore dell’università di matematica del dipartimento di Genova e amante del cinema da brivido, nonché autore del saggio “la storia del cinema horror”, i due daranno vita a un’interessante chiacchierata, davanti a un pubblico attento. Maggio 2017 Trevor è speaker di “Metal Maximum Radio”, curerà una rubrica settimanale sulla radio, intitolata “Metal or Bust”. Giugno 2017 Trevor inizia le registrazioni del suo album, che uscirà in autunno. Trevor and the Wolves è questo il nome della band. Su disco alcuni special guest: Christian Meyer (Elio e le Storie Tese), Paolo Bonfanti, Grazia Quaranta, Stefano Cabrera (Gnu Quartet), Francesco Chinchella e Daniele Winterage. Giugno 2017 i Sadist del frontman Trevor vengono scelti personalmente da Kerry King e Tom Araya, rispettivamente chitarrista e basso/voce degli Slayer per accompagnarli nella loro unica data italiana dell’anno, come unica support band. Luglio 2017 Trevor è penna di “Loud & Proud”, webmagazines della redazione di Metal Maniac. 7 Luglio 2017 Trevor sale sul palco dell’Arena del Mare al Porto Antico di Genova per accompagnare il maestro Claudio Simonetti. 22 Dicembre 2017 iniziano le riprese del videoclip “Burn at Sunirse” brano contenuto nel debut album di Trevor and the Wolves dal titolo “Road to Nowhere”, il video è stato diretto da Matteo Siri. … And the Best is Yet to Come… Discografia: MORTAL OBSCURING “Where is There’s Isn’t” 1992 HASTUR “Macabre Execution” 1995 SADIST “Crust” 1997 SADIST “Lego” 1999 THE FAMILI “The Family” 2005 THE FAMILI “Neonoir” 2006 SADIST “Sadist” 2007 H-GEORGE “Neurotic” 2008 ALLHELLUJA “Breath Your Soul” 2009 SADIST “Season in Silence” 2010 SADIST “Hyaena” 2015 SADIST “Den Siste Kamp” Ep feat. Gnu Quartet 2017 TREVOR AND THE WOLVES “Road to Nowhere” 2017 Collaborazioni discografiche: NATRON 1998 INFECTION CODE 1999 DEFORMACHINE 2007 DAEDALUS 2007 PINO SCOTTO 2008 INFERNAL POETRY 2008 NERVE 2008 VISION DIVINE 2009 ATHLANTIS 2009 DAEMONIA 2009 ENDLESS PAIN 2010 NUFUTIC 2011 LAHMIA 2011 KILLCHAIN 2011 SECRET SPHERE 2012 NECROMASS 2013 LA ROSA TATUATA 2014 ROCKY HORROR 2015 ENIO NICOLINI 2015 PINO SCOTTO 2016 MORTUARY DRAPE 2016 Filmografia: PAURA 3D 2012 (colonna sonora) EXTREME JUKEBOX 2012 (parte recitata “Il Killer dei Boschi) Videoclip: SADIST “FOOLS AND DOLTS” SADIST “TEARING AWAY” SADIST “ONE THOUSAND MEMORIES” SADIST “BROKEN AND REBORN” SADIST “THE LONELY MOUNTAIN” SADIST “DEN SISTE KAMP” TREVOR AND THE WOLVES “BURN AT SUNRISE” TREVOR AND THE WOLVES “RED BEER” THE FAMILI “CHOP CHOP MAN” THE FAMILI “MURDEROUS MONKEY” NERVE “3 SECONDS MADNESS” Partecipazioni Televisive: VERISSIMO – CANALE 5 CIAO DARWIN – CANALE 5 TEMPI MODERNI – ITALIA1 TG1 – RAI1 TG3 – RAI3 ROXY BAR – TMC DATABASE – ROCK TV/SKY MORNING GLORY – ROCK TV/SKY STUDIO SPORT – ITALIA1

Dati Aggiornati al: 07-02-2018 14:09:44

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 17-02-2018 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Rock'n'Roll Milano

Indirizzo: Via Giuseppe Bruschetti, 11 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento