WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne. Romano Battaglia

> Home > Eventi a Milano del 12-04-2018 > Musica e Spettacoli > The Szechwan Tale. China, Theatre and History

The Szechwan Tale. China, Theatre and History

The Szechwan Tale. China, Theatre and History

 

 

■ Inaugurazione: giovedì 12 aprile 2018, ore 20-23.30 / Opening: thursday April 12, 2018 - 8.00-11.30 pm ■ Fino al 15 luglio 2018, ingresso gratuito / Until: July 15th, 2018, free entrance [scroll down for English] Dopo Il Cacciatore Bianco/The White Hunter, dedicata all'arte africana, la nuova mostra di FM Centro per l’Arte Contemporanea, The Szechwan Tale. China, Theatre and History, a cura di Marco Scotini, si rivolge al contesto cinese e ripercorre la storia delle relazioni tra Oriente e Occidente attraverso i grandi temi del Teatro e della Storia. La mostra inaugura durante la Milano Art Week, in concomitanza con miart, Fiera Internazionale d'Arte Moderna e Contemporanea. The Szechwan Tale. China, Theater and History propone un dialogo tra arte contemporanea, teatro e storia della Cina e del suo rapporto con l'Occidente all'interno di un percorso espositivo unico, concepito come un meta-teatro in cui una serie di artisti internazionali e cinesi forniranno una decostruzione degli strumenti della macchina teatrale, quali il pubblico, il sipario, l’attore (l’automa, il puppet, il teatro delle ombre), i costumi e la scenografia (ambiente mutabile e immutabile), il testo e la musica, come metafora di altrettanti fenomeni sociali e del loro carattere storico. La mostra è una evoluzione del progetto che il curatore Marco Scotini ha realizzato ad Anren, antica città del Sichuan in Cina, all'interno della prima Biennale di Anren - Today’s Yesterday (ottobre 2017 – febbraio 2018), con l'aggiunta di altri artisti cinesi di fama internazionale. Il titolo della mostra è un riferimento all'opera teatrale The Good Person of Szechwan (L'anima buona del Sezuan) di Bertolt Brecht del 1938, messa in scena anche a Milano al Piccolo Teatro da Strehler nel 1957-58. Altra figura importante per la mostra è Mei Lanfang (1894-1961), uno dei più importanti attori della storia del teatro cinese moderno, che ha influenzato il teatro d'avanguardia russo e poi tedesco. Non mancano i riferimenti all’opera lirica, con la presenza in mostra del costume della soprano Gina Cigna, indossato negli anni ’30 per la Turandot di Puccini al Teatro alla Scala. La mostra è realizzata in collaborazione con la Biennale di Anren, l’Archivio Mei Lanfang di Pechino, e l’Istituto Culturale Italo-Cinese. L’allestimento, i trasporti e la logistica, la conservazione delle opere sono affidate a Open Care - Servizi per l'arte. ■ Aperture straordinarie durante Miart (ingresso gratuito): Venerdì 13 Aprile: dalle 11.00 alle 22.00 Sabato 14 Aprile: dalle 11.00 alle 22.00 Domenica 15 Aprile: dalle 11.00 alle 19.00 ■ Orari della mostra dal 12 aprile al 15 luglio 2018 (ingresso gratuito): dal Mercoledì al Venerdì 17.00-22.00 Sabato e Domenica 11.00-19.00 ■ Visite guidate e in altri giorni/orari su prenotazione - con possibilità di visitare i Laboratori di restauro di Open Care. FM Centro per l'Arte Contemporanea Via Piranesi 10 Milano tel. +39 02 73981 info@fmcca.it www.fmcca.it ▬ ▬ ▬ After the latest exhibition The White Hunter/Il Cacciatore Bianco on African Art, FM Centre for Contemporary Art opens a new large-scale exhibition on the Chinese context. The Szechwan Tale, curated by Marco Scotini, traces the relationship between East and West around the grand themes of theatre and history, and opens during Milan Art Week and miart – International Modern and Contemporary Art Fair of Milan. The Szechwan Tale. China, Theatre and History will cover the subjects of contemporary art, theatre and Chinese history in relationship with the West within a sort of meta-theatre in which a series of international and Chinese artists provide a deconstruction of the tools of the theatric machine, such as: the audience, the curtain, the actors (the automaton, the puppet, the shadow theater), the costumes and the backdrops (a changing and unchanging environment), the text and the music, as metaphors of an equal number of social phenomena and of their historic nature. The exhibition is an evolution of the project that the curator Marco Scotini realized in Anren, Sichuan (China), at the first Anren Biennale - Today’s Yesterday (28 October 2017 – February 2018), with the addition of other internationally renown Chinese artists. Original artworks included will be coming from prestigious private collections and will range from painting to photography, installation to video and documentaries. The title of the exhibition is a reference to the theatrical work by Bertolt Brecht The Good Person of Szechwan (Der gute Mensch von Sezuan) written in 1938-1941, also staged by Giorgio Strehler at the Piccolo Teatro in Milan in 1957-58. The figure of Mei Lanfang (1894-1961), one of the most famous Peking Opera artists, which influenced Russian and German avant-garde theater will be central to the exhibition. Other references include the opera, with the lavish costume that the soprano Gina Cigna worn in the '30s for Puccini's Turandot at the Teatro alla Scala. The exhibition will be held in collaboration with the Anren Biennial, the Mei Lanfang Archive in Beijing, and the Italian-Chinese Cultural Institute. The set up, transport and logistics, the conservation of the works are entrusted to Open Care - Services for the art. ■ Special openings during Miart (free admission): Friday, April 13: from 11 am to 10 pm Saturday 14 April: from 11 am to 10 pm Sunday, April 15th: from 11 am to 7 pm ■ Opening hours from 12 April to 15 July 2018 (free admission): from Wednesday to Friday 5-10 pm Saturday and Sunday 11 am-7 pm ■ Guided tours and other days / times by reservation - with the opportunity to visit the Open Care restoration laboratories. FM Centre for Contemporary Art Via Piranesi 10 Milan tel. +39 02 73981 info@fmcca.it www.fmcca.it

Dati Aggiornati al: 10-02-2018 10:11:29

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 20:00 dal 12-04-2018 al 15-04-2018
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: FM Centro per l'Arte Contemporanea

Indirizzo: Via Piranesi 10 Milano

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento