WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Milano del 31-08-2018 > Mostre e Cultura > Cena d'Autore al Cafe'des Artistes...

Cena d'Autore al Cafe'des Artistes Milan:arte,poesia,libri,canto

Cena d'Autore al Cafe'des Artistes Milan:arte,poesia,libri,canto

 

 

CENA D'AUTORE https://www.facebook.com/events/205370293393689/ al CAFE' des ARTISTES" : arte musica poesia salotto di discussione (CON CANTO E KARAOKE) " ...il primo Cafe' Chantant des Artistes a Milano.." at " PALO ALTO" show music restaurant, corso di Porta Romana 106 (MM Crocetta) Milano ...CON PRESENTAZIONE PUBBLICA DEGLI ARTISTI PRESENTI E DELLE LORO OPERE ( O PRODUZIONI) -si prega gli Artisti di prendere accordi al 329.6553592- cena buffet, CON KARAOKE (e recitazioni poetiche e/o reading) EURO 15,00 previo accredito a: MI.A.M.I. press office 329.6553592 (INVIARE UN SMS CON NOMI OSPITI: UN SMS DI RISPOSTA CONFERMERA' L'ACCREDITO). P.s.: durante la serata, alle 22,00 assisteremo alla trasmissione tv SEGRETI a cura di Michell, su Videostar 2, can.91 dal telecomando o in streaming su www.videostartv.eu ___________________________________________ ALTRI EVENTI TRASCORSI: PROGETTO ARTISTICO " EN PLEIN AIR" https://www.facebook.com/events/205370293393689/ contemporary art exhibition (dal 9.7 al 10.7) pitture e sculture di M°MICHELL CAMPANALE scultore ELENA ISSAEVA pittrice, textile artist, art designer a cura di .COMUNE DI MILANO Municipio 9 at " PARCO DI VILLA LITTA" Milano Zona 9 INGRESSO LIBERO E GRATUITO. Segue CENA D'AUTORE https://www.facebook.com/events/317435578779701/ et " Cafe' des Artstes" : arte musica poesia salotto di discussione (con canto e Karaoke) " ...il primo Cafe' Chantant des Artistes a Milano.." at PALO ALTO show music restaurant corso di Porta Romana 106 (MM Crocetta) Milano cena buffet, con karaoke e show EURO 15,00 previo accredito a: MI.A.M.I. press office 329.6553592 (inviare un sms con nomi ospiti: un sms di risposta conferemera' l'accredito - sia per la mostra(GRATUITA) sia per la cena(15,00 EURO ) ________________________ ALTRI TRASCORSI EVENTI: " IL RITRATTO" secondo il M°Michell Campanal " ..continua il tour a MIlano delle opere ritrattistiche del maestro italo-francese dopo il gran successo riscosso in occasione del ritratto in " Omaggio a " CARLO ANNONI" presentato a PALAZZO REALE Salone delle Conferenze in occasione del I°Premio di Letteratura Drammaturgica " Carlo Annoni" https://www.facebook.com/events/969700313205928/ http://premiocarloannoni.eu/ Milano - 14 giugno 2018 direz.artistica d.ssa Paola Daniela Pellegrino critico e studiosa in estetica dell'arte A BREVE UN'ESPOSIZIONE DI ALTRE OPERE RITRATTISTICHE INEDITE... .Del " RITRATTO DI CARLO ANNONI" : dipinto a olio su tela, di cm.120x120 complessivi, presententato il 14 giugno a Palazzo Reale a Milano per l'omonimo Premio Letterario Drammaturgico, in omaggio all' attore e drammaturgo scomparso. https://www.facebook.com/events/205370293393689/ Per l'occasione e' stata preparata una maestosa installazione ad hoc, nelle sale del prestigioso Palazzo Reale a Milano , per dare risalto al dipinto del Maestro italo/francese, con una imponente cornice antica di fine '800, e un prezioso tessuto che avvolgera' il dipinto, il tutto curato dall'art designer russa Elena Issaeva, in omaggio al generoso drammaturgo e attore scomparso prematuramente e improvvisamente. Un pregiatissimo bouquet floreale, della casa fioristica Cristiano Pinto, di Sesto S.Giovanni, completera'l'installazione artistica. " ... dalla scuola pittorica caravaggesca, apprendiamo " la necessita''" del buio, nell'arte, tecnicamente, degli" scuri" , - spiega Michell Campanale - che nella pittura, significano la vera radice , il " mater" , le fondamenta di ogni figurazione e rappresentazione grafica.... ....Grazie a questo necessario contrasto, grazie a questa positiva " TENSIONE" tra luce e oscurita', possiamo percepire, mediante i nostri occhi, le forme e gli oggetti nello spazio intorno a noi... senza questo costruttivo contrasto, essendo tutta o troppa luce, ne resteremmo abbacinati, e se viceversa, fosse troppo buio non vedremmo nulla ugualmente: il nostro occhio, e di riflesso, la nostra mente, dunque, NECESSITANO sia della luce sia delle tenebre, entrambe! per definire tutte le cose... Nel passato, molte spiritualita' e religioni, o scuole di pensiero, hanno demonizzato le tenebre... concettualizzandole come un elemento negativo e distruttivo. ." ...eppure noi nasciamo nelle tenebre, - scrive M.Campanale - che garantiscono la graduale crescita e sviluppo dei nostri minuscoli e delicati occhi e del nostro delicato apparato emotivo (guai se vedessimo a soli 3 mesi la potente luce del Sole!...)... .....eppure gli amori dei nostri genitori si sono teneramente consumati nel riserbo romantico delle tenebre... eppure la Dea Luna ci regala lo splendore del suo chiarore, e le stelle brillano cristalline proprio grazie al buio delle tenebre, finche' il sole non ne annienta la visibilita' con la sua Luce .. ...ma allora perche' " demonizzare" cio' che e' la " madre" di tutte le cose, le tenebre, cio' che attenua ed EQUILIBRA la potenza della Luce del Sole che altrimenti ci accecherebbe...??? ... ...forse all'epoca " qualcuno" volle solo creare panico e seminare paura.....chissa' pero', perche' l'Uomo sceglie sempre di essere piu piccolo di cio' che in realta' e'... " (M.Campanale).. " ....il Ritratto nella pittura e' ancora piu complesso di un vero e proprio " intervento chirurgico" - scrive ancora il Maestro Michell Campanal - ....perche' il pittore (ancor piu' dello scultore) non deve solo e semplicemente ricostruire l'aspetto estetico-somatico...ma l'ancor piu' complesso aspetto emotivo interiore, dell'individualita' del soggetto, la sua personalita',: spesso un ritratto significa richiamare il suo vissuto, i ricordi, ...che permeano i tessuti facciali, i suoi occhi, le sue labbra, ...e soprattutto il dinamismo dei medesimi fattori tutti, in un complesso rapporto tra soma e vita interiore, tra tangibile e intangibile.. " " ....un meticoloso percorso che il gran maestro Leonardo Da Vinci chiamo' " studio dei moti dell'anima" ... ..si tratta di intercettare cio' che e' invisibile, attraverso cio' che e' visibile.. di percepire attraverso la realta' apparente, il volto, la maschera, cio' che' e' invece essenziale ed ESSENZA, e STA SOTTO la maschera delle apparenze, cioe' la SUB-STANTIA (che sta sotto), o sostanza, che e' viva e anima e rivitalizza l'apparente: cioe'', cio' che nel Buddhismo, in quanto " NON APPARENTE" , viene definita " Vera Entita' di Tutti i Fenomeni" - (Nichiren Daishonin, Giappone 1250 d.C.)...." " ....quando l'artista deve " partorire" un volto, (o altre forme) e' sempre difficile e conflittuale far confluire le mani, la mente e il cuore, cioe' dominarle, verso l'obiettivo finale desiderato... come lo sciatore che fatica all'inizio, a dominare il suo corpo per trovare la giusta postura sugli sci, per fendere in scioltezza la neve...o come il fantino che trova difficolta' a dominare tutte le sue membra per trovare il giusto equilibrio in sella al suo cavallo al trotto... ....Finche' si accende d'improvviso quel" quid" , quell'estro, quell'energia o meglio, quella impersonale REGIA interiore, che muove lo sciatore fluente e armonico sulla neve, o il fantino che batte la sella al galoppo , elegante e tonico a ritmo del suo cavallo! Allo stesso modo, le mani del Artista , si muoveranno sicure DA SOLE, senza piu' timori e dubbi, verso la realizzazione del suo dipinto...come le acque del fiume, incanalatesi verso i suoi sicuri argini, non possono che confluire tutte insieme certamente, verso il mare..." (M°Michell Campanale, pittore scultore) (da : mi.a.m.i. mobile museum - art promotion ) PROFILO TECNICO-ANALITICO DELL'OPERA " Ritratto di Carlo Annoni" a cura di Paola Pellegrino " ... Il ritratto si colloca in un curioso crocevia estetico: da una parte l’inevitabile legame con l’espressionismo, endemico nei contesti del novecento e nell’attuale, in cui il colore antinaturalistico crea la forma e ha predominanza sulla linea; una linea che perde la purezza, di matrice diciamo fiorentina , diventando dura e incisiva a esprimere pathos; dall’altra un curioso debito col barocco rintracciabile nella bocca “ parlante”, atto mimico di sinergia corpo voce , come si vede nei maestri Simon Vouet, Veermer Rembrandt . Mimazione quindi nel ritratto di Carlo Annoni e colori pescati nelle tavolozze sincretiche di Van Gogh, Kirchner Nolde , (per citarne alcuni) a definire il volto: l’ incarnato vira sulle tinte calde del rosaceo e dell’ albicocca, stemperate da oasi di bianco (di zinco), che rendono la fisionomia dinamica,così come dei piccoli aggregati salini ai lobi dell’orecchio e la cristallina montatura degli occhiali; l’abito che si indovina di bianco e il colletto longitudinale di rosso, sembrano richiamare costumanze da samurai, e aprire un milieu eroicomistico dove si possa esprimere la virtus del soggetto . Ritratto molto forte a tinte espressioniste: la fisionomia di Carlo Annoni, nell’intelligente estroflessione fisica , si connota con i vigorosi apporti cromatici ma soprattutto con la macchia d’azzurrocarico della campitura degli occhi, sgranati , apertissimi, il cui sguardo overlook sembra quasi cogliere la sorpresa del mondo e dell’altrove...." (Paola Daniela Pellegrino,storica e studiosa in estetica dell'arte, regista teatrale, drammaturga,gia docente in lettere presso il liceo " Virgilio" di Milano) a cura di prof.ssa Giuditta Margnelli " ... volto altamente espressivo dallo sguardo indagatore quasi che voglia interrogare lo spettatore e allo stesso tempo indicare la risoluzione del quesito. La parola sussurrata fuoriesce da una fenditura che ricorda i “tagli” di Fontana, così carica di pathos nell’esalare attraverso parole afone tutta l’emozione e la partecipazione alla tragedia umana. La linea di demarcazione del contorno del viso e dei vari elementi che lo caratterizzano rendono il soggetto a tratti concreto e a tratti sfuggente. La pennellata graffia la tela con il colore giocato su toni che nascono caldi e muoiono smorzati dallo sfondo scuro che li imprigiona in un susseguirsi di assonanze e dissonanze cromatiche. Esiste in quest’opera una varietà di linguaggi segnici grafico –pittorici, un’alchimia di interi processi di creazione tali da proiettare lo spettatore nell’affascinante mondo della sperimentazione contemporanea..." . (Giuditta Margnelli, docente in pittura al Liceo artistico " Caravaggio" di Monza (MB) a cura di prof.ssa Veronica Olivotto " ... Zone nettamente definite di colori in vivo contrasto si giustappongono a costruire viso e forme del soggetto. Da dietro occhialetti ipermoderni puntano sull’osservatore due occhi d’azzurro intenso: non solo una figura, bensì un intero carattere emerge dalla tela. Il vigore psicologico, ancor più incisivo grazie alla postura della bocca socchiusa, si alimenta dall’intenso riflesso chiaroscurale. L’anelito morale delle battaglie civili, intraprese con coraggio e gioia da Carlo, si concreta nell’espressività compunta e pensosa della muscolatura quasi contratta. Due minuscoli cerchi alle orecchie alludono discretamente all’ambito dell’impegno cui Carlo ha dedicato tutta la vita: una vita a colori, come questa pittura che lo ritrae..." (Veronica Olivotto, storica dell'arte, docente il lettere presso il liceo " Berchet" di Milano) per tutte le info: mi.a.m.i. 329.6553592

Dati Aggiornati al: 03-08-2018 11:28:20

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 20:30 dal 31-08-2018 al 13-09-2018
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Milano

Indirizzo: indirizzo non specificato Milano

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento