WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Milano del 17-01-2019 > Musica e Spettacoli > Non siamo in pericolo | Spettacolo teatrale

Non siamo in pericolo | Spettacolo teatrale

Non siamo in pericolo | Spettacolo teatrale

 

 

La storia di Stanislav Evgrafovic Petrov: l’eroe (dimenticato) che salvò il mondo Militare sovietico, tenente colonnello dell’Armata Rossa durante la guerra fredda. Uno tra i tanti uomini che vissero nelle inusuali trincee di una guerra che non “scoppiò” mai. Eppure, Stanislav Evgrafovic Petrov fu molto di più: fu l’eroe che, per un’intuizione, salvò il mondo da una guerra nucleare. Oggi, a 30 anni dal crollo del muro di Berlino, è il protagonista di Non siamo in pericolo, spettacolo teatrale scritto e diretto da Luca Ramella, in scena dal 17 al 19 gennaio, sul palco dello Spazio Tertulliano. Siamo in un bunker, nei pressi di Mosca. È la notte del 26 settembre del 1983, al culmine della guerra fredda. Petrov, quella notte, sostituisce l’ufficiale di servizio per monitorare il sistema satellitare posto a sorveglianza dei siti missilistici degli U.S.A. Nel caso eventuale di un attacco, la strategia dell’Unione Sovietica prevedeva un immediato contrattacco nucleare su vasta scala. Alle 00.14 di quella notte, arrivò il tanto temuto allarme: il sistema segnalava che dal Montana era in arrivo un missile, diretto sul territorio russo. Pochi minuti dopo, altri quattro segnali. Il tenente colonnello Petrov, però, ebbe un’intuizione: era impossibile che gli Stati Uniti procedessero a un attacco nucleare con un numero così esiguo di missili, si trattava di un errore del sistema satellitare sovietico OKO. Per questa ragione, decise di non segnalare nulla ai suoi superiori. La storia gli diede ragione: era un falso allarme. Ma l’incredibile vicenda di Stanislav Petrov non si concluse con riconoscimenti e onorificenze: l’incidente fu nascosto ai media, il colonnello fu redarguito, mandato in pensione anticipata, dimenticato. Morì, in difficili condizioni di salute ed economiche, il 19 maggio 2017. Tra interviste e stand-up comedy, Non siamo in pericolo rende omaggio alla storia di un eroe dimenticato, di un uomo come tanti che – al posto giusto, al momento giusto – salvò il destino dell’umanità.

Dati Aggiornati al: 07-01-2019 19:54:09

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 17-01-2019 al 19-01-2019
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Spazio Tertulliano

Indirizzo: Via Tertulliano 68 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento