WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Milano del 07-03-2019 > Musica e Spettacoli > Alla ricerca di Europa // 7 marzo regista in sala

Alla ricerca di Europa // 7 marzo regista in sala

Alla ricerca di Europa // 7 marzo regista in sala

 

 

Una barca a vela antica, al timone un uomo che snobba il gps e recita l'Odissea in greco. In quest'anno cruciale per il destino dell’Europa un viaggio speciale alla scoperta del mito di fondazione di Europa, tra leggende di ieri e paure di oggi, sulla rotta seguita dalla prima donna che attraversa con paura il mare in tempesta per approdare nel vecchio continente. La prima di tante che verranno. ► giovedì 7 marzo ➽ ore 21.40 ➽ ospite in sala il regista Alessandro Scillitani ● ALLA RICERCA DI EUROPA ● un film di Alessandro Scillitani con Alessandro Scillitani, Piero Tassinari, Paolo Rumiz, Lorenzo Buchler, David Hugues, Maria Grazia Moratti, Irene Zambon ● voce Fuori Campo: Paolo Rumiz soggetto: Piero Tassinari ● sceneggiatura: Alessandro Scillitani, Piero Tassinari ● fotografia: Alessandro Scillitani ● montaggio: Alessandro Scillitani ● musiche: Alessandro Scillitani, Stefano Ferrari produzione: Artemide Film distribuzione: Artemide Film Italia, 2019 ● 63 minuti v.o. in italiano Italia in doc ● Trieste FF ➽ Europa è nata in Oriente. Nelle terre dei Fenici. Fu Giove, innamorato di lei, a portarla via mare in Occidente dopo averla ingannata sotto le sembianze di un mansueto toro bianco. Moya è una barca inglese che ha passato gran parte della sua esistenza in Inghilterra. Data la situazione attuale, con Brexit che si avvicina e il vento dei nazionalismi, lo storico e skipper Piero Tassinari e lo scrittore Paolo Rumiz sentono il bisogno di mostrare che cosa significa essere europei, cos'è l'Europa, e quindi rintracciare dove nasce Europa, da qui nasce la follia di trasformare Moya in un toro, trovare le corna... Così comincia un viaggio nel Mediterraneo, tra la Turchia e la Grecia, alla ricerca di Europa. Dov'è Europa? Ovunque e in nessun luogo, qualcuno dice. ➽ Conobbi Piero Tassinari qualche anno fa, a casa di Paolo Rumiz. (...) sentiva l'esigenza di raccontare ai suoi studenti cos'è l'Europa, quello che perderanno una volta completata la Brexit. Mi scrisse " Ho una storia in testa, ma devo farlo presto. Ho ripreso la chemioterapia e ho delle finestre di due-tre settimane" . Ho capito che dovevo e volevo prendere parte a quel progetto. Così siamo partiti, a bordo della mitica Moya, e con noi nell'equipaggio c'era anche Rumiz. (...) volevo innanzi tutto raccontare quello che accadeva su quella barca, simbolicamente tramutata nel toro che porta Europa. Mi sono incantato a raccogliere le storie, i racconti, le idee di Piero. E poi, senza censure, ho raccolto le parole delle persone. Quasi nessuno, purtroppo, sa evocare il mito. Tutti, davanti alla parola Europa, parlano di banche, di Germani, di paure. Così il racconto si è svolto fra magia e disincanto. Ma poi, come spesso accade, qualcosa di magico è accaduto. Tornando in aereo, alla fine del viaggio, un bambino, proprio seduto davanti a noi, stava leggendo un piccolo libro del Mito di Europa. (Alessandro Scillitani) ➽ Una storia che nasce quasi per caso, in Inghilterra, dalla tempesta emotiva generata dal voto su Brexit, per volontà di un uomo di mare, un triestino, insegnante di greco e latino in un college gallese che (...) naviga alla ricerca di Europa e di documentare la storia del viaggio con immagini capaci di spiegare ai suoi allievi la follia autolesionista di un Paese che decide di staccarsi dai popoli fratelli e soprattutto dal mare che è stato culla di civiltà. Una grande avventura (...) a bordo di una barca che diventa cassa di risonanza di pensieri e incontri, nati attorno a una piccola ciurma, (...) con marinai turchi, pescatori greci, naviganti d'Oltreoceano, velisti tedeschi o francesi, che vengono a curiosare attorno al cimelio dalle vele rosse e finiscono inevitabilmente per parlare di Europa e del destino che la attende.» (Paolo Rumiz, la Repubblica) ➽ Europa è nata in Oriente. Nelle terre dei Fenici. Fu Giove, innamorato di lei, a portarla via mare in Occidente dopo averla ingannata sotto le sembianze di un mansueto toro bianco. (...) Il produttivo connubio professionale tra Alessandro Scillitani e Paolo Rumiz si arricchisce in questa occasione della preziosa presenza di Pietro Tassinari che non si limita a capitanare l'imbarcazione ma è di fatto la guida culturale di questa navigazione alla ricerca di ciò che è rimasto di un mito nella cultura odierna. Chiedersi quale significato abbia per noi oggi la parola Europa ed estendere la domanda a coloro che si incontrano mentre si naviga, ripercorrendo il percorso di quel mitologico rapimento, offre l'occasione per pensare al nostro comune passato cercando di comprendere il prossimo futuro. Si tratta ormai di navigare (...) a vista in un mondo che dimentica i propri milioni di migranti di un secolo fa e si preoccupa solo di quelli che vede arrivare da quel mare da cui giunse Europa che oggi sembra naufragare, come idea unificante, in quel mare che la vide arrivare dall'Oriente. Riflettere tra le onde, mentre il legno di cui la barca è fatta produce un suono che parla dello scorrere dei secoli costituisce un'occasione unica di cui gli autori riescono a trasmettere il senso.» (Giancarlo Zappoli, MYmovies.it) # # # biglietto intero € 7,00 | ridotto (under26-over65) € 5,00 tessera 6 ingressi € 24,00 tessera 10 ingressi € 50,00 tessera fab ♥ 12 mesi € 15,00 (dà diritto a riduzioni) info@cinemabeltrade.net 02.26820592 | 02.95339774 | 348.2666090 cinema beltrade | via nino oxilia 10 | milano coi mezzi pubblici: M1 pasteur (7 minuti a piedi) oppure tram 1 morbegno - dopo mezzanotte M1 notturna Pasteur in auto: dalla stazione centrale o da viale brianza prendere via soperga e proseguire dritto fino a via oxilia in bici: varie possibilità di agganci per lucchetti prima e dopo il film Al Tempio D'oro, da PaellaMi Ghe Pensi M.I. Caffineria Anche Pizza e Bluenami 10% di sconto presentando il biglietto del cinema vuoi prenotare? manda una mail a prenota@cinemabeltrade.net (scelta consigliata soprattutto per le serate speciali) # # # con il contributo di Europa Cinemas

Dati Aggiornati al: 25-02-2019 22:02:44

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:40 dal 07-03-2019 al 17-03-2019
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cinema Beltrade

Indirizzo: Via Nino Oxilia 10 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento