WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Milano del 12-05-2019 > Mostre e Cultura > Astronomia che passione: Breve guida per...

Astronomia che passione: Breve guida per osservare il cielo

Astronomia che passione: Breve guida per osservare il cielo

 

 

ASTRONOMIA CHE PASSIONE: BREVE GUIDA PER OSSERVARE IL CIELO A cura di: Davide Cenadelli- Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d'Aosta e Planetario La prima volta che si osserva un cielo veramente scuro e ricco di stelle, come quello visibile in montagna - o al Planetario - le prime due cose che vengono in mente sono: “che bello!” e “quante stelle, che confusione, come si fa a riconoscerle?”. In realtà, non è così difficile. La nostra mente tende naturalmente a vedere immagini e allineamenti che, seppure casuali, vengono ricordati e ci aiutano a riconoscere le stelle raggruppandole in costellazioni. E poi, non tutti gli oggetti che si vedono di notte in cielo sono stelle: ci sono, naturalmente, la Luna e alcuni pianeti, ma debolmente si riescono a vedere anche degli ammassi di nebulose, e addirittura la Galassia di Andromeda. Nel corso di questo incontro, andremo alla scoperta dei principali oggetti visibili in cielo, e impareremo a ritrovare notte dopo notte stelle e costellazioni, richiamando anche brevemente la loro origine e la mitologia ad esse collegata. Chiamare le stelle per nome è un’arte, che non è così difficile da imparare. Davide Cenadelli si è laureato in fisica e ha conseguito un dottorato di ricerca l' Università degli Studi di Milano, e attualmente lavora all’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta. Qui si occupa della ricerca di pianeti extrasolari e di fotometria e spettroscopia stellare. Si interessa anche di storia e filosofia della scienza, in particolare riguardo allo sviluppo storico-scientifico dell’astrofisica stellare nel XX secolo, e di didattica e divulgazione per scuole e pubblico. Ha tenuto centinaia di conferenze e osservazioni guidate del cielo, e ha ideato e conduce da oltre dieci anni un laboratorio di spettroscopia stellare per studenti della scuola secondaria di secondo grado. È autore o co-autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali e ha scritto tre libri, dedicati alla spettroscopia stellare, al Sistema Solare e all’esplorazione dello spazio. Quando chiude i libri e spegne il computer, sfruttando il buio cielo valdostano, torna con piacere al suo primo amore: l’osservazione del cielo a occhio nudo e la storia delle costellazioni e dei nomi delle stelle. ______________________________________________________ Informazioni generali Quanto costa? 5€ l'intero, 3€ il ridotto per minorenni e over 65 Quanti posti ci sono? 375, è il più grande planetario d'Italia! C'è la prevendita? Sì, 200 biglietti sono disponibili al sito http://booking.lofficina.eu Altrimenti come acquisto il biglietto? Direttamente al Planetario, a partire da 45 minuti prima dell'inizio dell'evento. Per altre informazioni http://lofficina.eu/

Dati Aggiornati al: 18-04-2019 22:17:02

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Domenica 12-05-2019 alle 15:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Planetario

Indirizzo: Corso Venezia 57 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento