WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

MILANO OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A MILANO - CORSI MILANO - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Milano del 26-03-2020 > Musica e Spettacoli > Sara Dowling - Pozza jazz trio

Sara Dowling - Pozza jazz trio

Sara Dowling - Pozza jazz trio

 

 

Dotata di una vocalità immensamente emozionale, e vincitrice del British Jazz Awards 2019 nella categoria “vocalist”, Sara Dowling fa sue le influenze più varie, ricordando le voci che hanno reso grande la tradizione del jazz come Betty Carter, Nina Simone, Billie Holiday, Aretha Franklin e Candi Statton, mescolandole con testi poetici e melodie struggenti. Nata in Oman da padre irlandese e madre araba, Sara Dowling ha trascorso la prima parte della sua vita viaggiando in Medio Oriente per via del lavoro di famiglia. I grandi viaggi attraversando un deserto senza fine, negli anni a venire, sono diventati per lei motivo d’ispirazione per poesie, testi e brani musicali. In Cornovaglia, dove la famiglia si è stabilita, ha ricevuto un’approfondita formazione classica, studiando violoncello per 10 anni, e laureandosi al Royal Northern College of Music. Con lo strumento si è esibita per Yo Yo Ma e con l’Orchestra di Halle. Circostanze sfortunate non le hanno però permesso di continuare questa carriera. Senza demoralizzarsi, però, nel 2009 è emersa invece un altro suo grande talento: la sua voce. Da quel momento ha scritto e interpretato le sue canzoni, che sono state pubblicate dalla EMI. Le sue canzoni abbracciano insieme la meraviglia e al contempo la cruda realtà della vita. Adesso Sara e’ una delle cantanti di spicco della scena Britannica, dove ha una residence presso I prestigiosi club di Londra come il Ronnie Scotts Jazz Club e il 606 Jazz Club. L’album di Sara “From Shadows Into Light” ha ricuvto una eccellente recensione dal Jazz Journal che dice “Una voce con qualita’ senza tempo” , la rivista Mojo ha scritto ‘Enigmatica, ammaliatrice e intensamente musicale’ e il famoso compositore e arrangiatore Guy Barker ha scritto, “La sua voce ha tutte le qualita’ che trovi in una grande cantante”. Sara e’ apprezzata per le sue interpretazioni delle ballads classiche lasciando il pubblico incantato tanto quanto per l’ energia e il vigore con cui interpreta gli standards from the American Song Book. Andrea Pozza: Piano Andrea Pozza ha debuttato a soli 13 anni e da allora si è esibito al fianco di alcuni “mostri sacri” della storia del jazz: Harry " Sweet" Edison, Bobby Durham, Chet Baker, Al Grey, George Coleman, Charlie Mariano, Lee Konitz, Sal Nistico, Massimo Urbani, Luciano Milanese e molti altri ancora. Intensa la sua attività concertistica che lo porta costantemente in tour in Italia e in Europa, dalla Gran Bretagna alla Svizzera, dalla Germania al Portogallo, alla guida delle formazioni a suo nome. Pozza collabora stabilmente, tra gli altri, con Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Scott Hamilton, Steve Grossman, Tullio DePiscopo, Dado Moroni, Ferenc Nemeth, Bob Sheppard, Antony Pinciotti, Furio Di Castri e tanti altri. Andrea Pozza è inoltre protagonista di numerosi progetti discografici a suo nome, tra questi, l’album più recente si intitola “Siciliana” – un omaggio ai pianisti compositori da Bach a Chick Corea e realizzato in trio con Andrew Cleyndert e Mark Taylor (Trio Records, Inghilterra, 2016), preceduto da “I Could Write a Book” (gennaio 2014) e “Who cares?” (dicembre 2014) in super audio cd e vinile, in duo con Scott Hamilton; “A Jellyfish From The Bosphorus” (ABEAT REC, 2013) in trio, inciso tra l’Italia ed il Regno Unito e “Gull's Flight” (ABEAT REC, 2011) realizzato con l’Andrea Pozza European Quintet e che coinvolge i musicisti inglesi e olandesi. www.andreapozza.it Dario Di Lecce : Bass Si trasferisce a Londra nel 2012 e in poco tempo diventa uno dei piu' richiesti bassisti della scena londinese, il suo stile si rifà ai piu' grandi bassisti della storia, come Oscar Pettiford, Paul Chambers. In pochi anni ha avuto occasione di dividere il palcoscenico ed incidere con tanti grandi musicisti come George Garzone, Grant Stewart, Michael Kanan, Steve Fishwick and Stacey Kent. www.dariodilecce.com

Dati Aggiornati al: 20-01-2020 11:43:17

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 26-03-2020 alle 21:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Taverna Visconti Jazz Club

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento