WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

Mind The Step

> Home > Eventi a Milano del 27-01-2020 > Mostre e Cultura > Sembrava danzare at Il Cielo sotto Milano

Sembrava danzare at Il Cielo sotto Milano

Sembrava danzare at Il Cielo sotto Milano

 

 

“Rukeli” era una star del pugilato tedesco: gli uomini lo ammiravano, le donne lo adoravano, ma aveva un difetto: era sinti. Uno “zingaro” non poteva essere il più bravo di tutti; non in Germania, non in quegli anni. Per la Giornata della Memoria la Dual Band sceglie di raccontare con Davide Verazzani la straordinaria vicenda di Johann Trollmann, il pugile che sfidò Hitler. Il nazismo propagandò pesantemente in ogni settore sportivo le proprie idee di purezza ariana. Nel pugilato, però, l’astro nascente era Johann Trollmann. Che, oltre a combattere in maniera non convenzionale, saltellando intorno all’avversario come in una danza anziché rimanere piantato in mezzo al ring, aveva, agli occhi dei nazisti, una macchia indelebile: era di origine sinti. Trollmann aveva una classe incredibile, che lo portò in brevissimo tempo a diventare campione tedesco dei pesi medi. Dato che sul ring era nettamente il più forte, la federazione non trovò di meglio, per sconfiggerlo, che penalizzarlo cambiando le regole del gioco. In un impeto di ribellione quasi anarchica, Trollmann sbeffeggiò l’ottusità della dittatura trionfante e accettò la sua sorte con fermezza, fino alla deportazione in un campo di concentramento. Raccontare la sua storia è importante da due punti di vista: da un lato, sottolinea i veri valori dello sport, che sono lealtà e rispetto, anche e soprattutto nella diversità, e non la vittoria a ogni costo; dall’altro, mostra un sentiero da percorrere per combattere ogni forma di razzismo e di privazione della libertà: rifiutare ogni compromesso, irridere i prevaricatori, nella consapevolezza di far parte di un’unica razza, quella umana.

Dati Aggiornati al: 23-01-2020 12:42:24

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Lunedì 27-01-2020 alle 20:45
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: La Dual Band nel Cielo Sotto Milano

Indirizzo: Stazione di Porta Vittoria, Viale Molise Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento