WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

MILANO OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A MILANO - CORSI MILANO - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Milano del 10-04-2020 > Musica e Spettacoli > Hallelujah! in concerto all'Ohibò

Hallelujah! in concerto all'Ohibò

Hallelujah! in concerto all'Ohibò

 

 

Circolo Ohibò e Costello's in coll.ne con NoReason Booking presentano HALLELUJAH! 10 APRILE 2020 Circolo Ohibò - Milano Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano) Apertura porte ore 21:00 da via Brembo Ingresso in cassa 10€ + tess. ARCI (obbligatoria) To enter the event is needed the ARCI membership card. More info at info@associazioneohibo.it | What is ARCI? www.arci.it 📝 The new ARCI membership card is valid until 30 September 2020 ⌨️ We ask you to carry out the pre-registration here >> https://portale.arci.it/preadesione/ohibo/ ◆ LIVE ◆ Hallelujah! A volte devi solo reinventarti, anche se quel sapore di fallimento è ciò che ti ha tenuto in vita per così tanto tempo. È allora che entrano in gioco movimento, spavalderia e controllo, guidandoti verso nuovi territori ostili. Hallelujah!, i primi traslochi noise-punk di Verona, sono tornati con il loro nuovo album “Wanna Dance” ed è una dannata affermazione per la resilienza e la perseveranza " che avremmo potuto avere" . “Ho lasciato cadere l'ago in questo disco e probabilmente sembrava una scena di un cartone animato. I miei capelli tornano indietro dal volume puro. Inferno, tutta la mia faccia mi è saltata sulla parte posteriore del cranio. " ((Smashin’ Transistors) Non c'è modo migliore per descrivere Hallelujah! qualche anno fa, quando pubblicarono il loro primo EP. Erano stupidi, volgari, feroci, irritanti e carichi di feedback, non c'è da meravigliarsi di Maximum Rock 'n' Roll, Noisey, Cvlt Nation, Yellow Green Red e quasi ogni “webzine da questa parte dell'oceano ha iniziato a notare. Poi ... il loro chitarrista lasciò la band allontanandosi di qualche migliaio di miglia. Nulla avrebbe fermato Scoia (vox, synth), Laura (batteria) e Federico (basso, registrazione). Si sono uniti a Dirty Sound Studio e si sono concentrati solo su ciò che fanno meglio, creano caos e raddoppiano i synth, sostanzialmente sostituendo una chitarra con un vecchio Korg MS20, improvvisando su 4 tracce, trasferendo su una vecchia bobina Akai a due tracce leggermente fuori di sincronismo, pedivelle e utilizzano la loro solita gamma di microfoni a contatto auto-costruiti. Se una volta il loro suono veniva descritto come Brainbombs e Germs mescolati con la brustezza delle Electric Eels o degli Homostupids e con il tonfo dei migliori mostri di AmpRep, “Wanna Dance”, entra nel regno dell'abrasione ritmica fantascientifica, la sperimentazione punk proto-synth a la Scientists con in mente il signore Alan Vega, le grida industriali dei Destruction Unit e quel post-punk australiano che tutti amiamo così tanto. Non lasciarti ingannare dal titolo dell'album, certo che potresti finire per ballare, ma questo rende Hallelujah! ancora più odioso.”Your Duck”, gente! Hallelujah’s ‘Wanna Dance’ was recorded, mixed and mastered by Federico Grella at Dirty Sound Studio in Angiari. Artwork by Conal Blake and ‘bum drawing’ by Laura Campana. LP sleeves printed on brown rough Italian paper, inspired by Errol Brown’s ‘Orthodox Dub’. " Wanna Dance" di Hallelujah! è stato registrato, mixato e masterizzato da Federico Grella allo Dirty Sound Studio di Angiari. Opere di Conal Blake e ‘bum drawing’ di Laura Campana. Custodia LP stampate su carta marrone ruvida italiana, ispirate al Orthodox Dub’ di Errol Brown. ┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅ 📍 Ohibò: Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano) ☎️ 331 80 50 663 📧 costebooking@gmail.com ┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅ OHIBÒ http://associazioneohibo.it COSTELLO'S http://costellos.it ┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅┅ MEDIA-PARTNERS: BEAT & STYLE https://www.beatandstyle.com/) TBA MAGAZINE http://tbamagazine.it/

Dati Aggiornati al: 07-02-2020 11:54:20

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 10-04-2020 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Associazione Culturale Ohibò

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento