WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Milano del 01-03-2020 > Mostre e Cultura > TRAMARE Ep.2 , laboratorio di ricomposizione e...

TRAMARE Ep.2 , laboratorio di ricomposizione e trasformazione

TRAMARE  Ep.2 , laboratorio di ricomposizione e trasformazione

 

 

Domenica 1 Marzo 15.00 - 19.00 TRAMARE Ep.2 Laboratorio di ricomposizione e trasformazione attraverso filo dorato, vecchie foto e ricordi A cura di Giuseppina Maurizi TRAMARE Partiremo dall’idea che i rituali hanno il potere di parlare al nostro inconscio; nello specifico l’atto poetico è un modo per creare una realtà diversa dalla realtà ordinaria che può provocare una reazione positiva. Ogni partecipante porterà alcune foto della sua storia familiare ed il lavoro si svolgerà “distruggendo e ricomponendo” le immagini così da poter trasformare il legame e le emozioni associate ai ricordi. Le immagini verranno ri-unite tramite il filo oro e attraverso l’arte del cucito a mano si potrà incanalare nuova energia in ogni punto ricamato, in una dimensione di rilassata concentrazione. Questa pratica ci riporta concettualmente per analogia, anche all’antica arte giapponese del kintsugi, che significa letteralmente riparazione con l’oro. Materiale da portare: foto di famiglia che si vogliono trasformare, vecchi libri o ritagli (o copie di foto) e mettere insieme come una nuova storia Massimo 7 alunni Costo: 85,00 euro Adatto a tutti i livelli. Nessuna esperienza necessaria. Tutti i materiali sono forniti dall'artista eccetto le foto personali. I lavori rimangono di proprietà del corsista. Per adesioni scrivere a: info@paraventigiapponesi.it Annullamento iscrizione e mancata partecipazione Rimborsi: 85% dell'iscrizione se la disdetta avviene entro 10 o più giorni prima del corso 50% dell'iscrizione se la disdetta avviene entro 7 giorni prima del corso Nessun rimorso se la disdetta avviene a meno di 7 giorni prima del corso e/o in caso di mancata partecipazione BIOGRAFIA Giuseppina Maurizi nasce nel 1973. Diplomatasi all'Accademia di belle arti di Viterbo, applica la passione per la pittura e il disegno alla scenografia ed al costume, specializzandosi anche in fotografia, arredamento ed illustrazione. Alterna la sua collaborazione con teatri, compagnie di danza, studi d’architettura, televisione, cinema e produzioni pubblicitarie. Inizia la sua attività lavorativa nel 1996 per gli allestimenti curati da David Brandon Haugton per il Festival del mino e teatro danza e successivamente collaborando ad alcuni eventi televisivi di danza e cultura ideati da Vittoria Ottolenghi e Vittoria Cappelli dove disegna e realizza i costumi per Daniel Ezralow e David Parson, aggiungendo così alla sua formazione l’esperienza per la danza, che continuerà ad approfondire in futuro soprattutto con il Balletto di Roma per gli spettacoli: Lo schiaccianoci, Contemporary Tango, Futura- Ballando con Lucio e con Spellbound contemporary ballet per Il Don Giovanni- il gioco di Narciso (6. Festival Internazionale di danza contemporanea - Biennale di Venezia) e per Pa|ethos di Sang Jijia per Fabbrica Europa 2015. 1997 – Mostra personale di fotografia – Grow-up. Istituto Europeo di Design in collaborazione con Fondazione Italiana per la Fotografi a Dal 1999 inizia la sua collaborazione con molti registi e fotografi tra cui: Jan De Bont, Eric Zonca, Magnus Reed, Federico Brugia, Martin Weiz, John Ohagan, Andy Margentson, Nicolas Caicoya, Damien Krisl, Alessandra Pescetta, Bosi +Sironi, Paolo Monico, Luca Lucini, Daniele Luchetti, Alessandro D’alatri, Fabrizio Ferri, Thierry le Goues, Pierpaolo Ferrari, Lsd studio per diverse campagne pubblicitarie : Nintendo, Campari, Pirelli, Swatch, telecom, sky, Fiat, Enel, Tim, Swatch ecc. Dal 2005 ritorna anche al teatro in qualità di costumista e scenografa grazie soprattutto al sodalizio professionale con il regista Vincenzo Pirrotta: INDA Istituto Nazionale del Dramma Antico – Teatro Greco di Siracusa, Taormina Arte, Teatro di Roma, Teatro Stabile di Catania e Teatro Biondo di Palermo per diversi allestimenti: U Ciclopu, La sagra del signore della nave, Filottete, Terra Matta, Diceria Dell’untore, Le Donne al Parlamento e Clitennestra. Nel Novembre 2012 riceve il premio Internazionale Cinearti La Chioma di Berenice: premio speciale per la fantasia e l’innovazione portata nei vari aspetti del suo lavoro. Nel 2014 partecipa a Maravee Corpus – l’elogio del corpo come sistema sociale: l’identità plurale in fotografie, dipinti, video, costumi, performance e tatuaggi. Creando due installazioni con bozzetti ed elementi di costume che raccontano un suggestivo viaggio attraverso il costume-pelle. Dal 2016 inizia Esercizi di delicatezza un progetto che è la realizzazione visibile di un pensiero ed uno stile di vita e si snoda in più modalità. E’ una riflessione sul concetto di tempo, su cosa ha valore e cosa è utile, sul potere del fare con le mani, del rito e del riparare, sull’importanza della dedizione e presenza durante un’ azione, sull’unicità e la possibilità di trasformare, di ridare vita. L’intento è di vivere ogni azione come un atto poetico. Gli elementi trainanti sono l’emozione, il ritmo e la pazienza, pratica principalmente il ricamo a mano su supporti rovinati, dimenticati e fragili.

Dati Aggiornati al: 25-02-2020 17:43:39

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Domenica 01-03-2020 alle 15:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Paraventi Giapponesi- Galleria Nobili

Indirizzo: Via Marsala 4 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento