WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Milano del 06-06-2020 > Musica e Spettacoli > SAFFO - Carlo Serra " Sospeso sul...

SAFFO - Carlo Serra " Sospeso sul mondo"

SAFFO - Carlo Serra " Sospeso sul mondo"

 

 

6 GIUGNO - CARLO SERRA (h. 10.00) " Sospeso sul mondo. La perdita dell'orizzonte in 'Ich bin der welt abhanden gekommen' di Gustav Mahler" In attesa della riapertura del teatro, il seminario SAFFO si svolgerà on live tramite la piattaforma zoom, scaricabile gratuitamente in anticipo qui: https://zoom.us/download ISCRIZIONI: Coloro che non sono già iscritti al seminario SAFFO possono partecipare versando un contributo di solidarietà di 10 euro per ciascun incontro tramite la piattaforma Eventribe: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458285490 PARTECIPAZIONE: vi preghiamo di inviare una mail a fe@fabbricaesperienza.it di conferma di partecipazione con oggetto " SAFFO" per essere ricontattati prima della lezione. Le donazioni contribuiranno a sostenere le realtà artistiche e culturali colpite dalla pandemia che hanno aderito al Empty Culture Festival ********************************* CALENDARIO AGGIORNATO SAFFO: 9 MAGGIO ELIO FRANZINI " Il mondo della vita. prima che arrivi la logica" https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458229322 16 MAGGIO GIANNI TURCHETTA " Poetiche dell'originario. Fanciullini, primitivi, barbari" https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458243364 30 MAGGIO WALTER KOHAN " Infanzia e Filosofia" https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458271448?aff=erelexpmlt 6 GIUGNO CARLO SERRA " Sospeso sul mondo. La perdita dell'orizzonte del mondo in " Ich bin der welt abhanden gekommen" di Gustav Mahler" https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458285490 13 GIUGNO FLORINDA CAMBRIA " Le eta' del canto. Corpi musici senza tempo" https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458299532 20 GIUGNO LAPETINA, RIGHETTI, OTTANA', SERRA " Come ruscelli chiacchierini, un metodo integrato per la formazione nella scuola primaria. Racconto di un'esperienza" https://www.eventbrite.it/e/biglietti-the-empty-culture-festival-festival-del-vuoto-102458313574 ******************************************** Ogni anno il seminario affronta un tema monografico, la IV Edizione del seminario SAFFO è dedicata a: " LO SGUARDO DEL FANCIULLO" " Per la poesia la giovinezza non basta, la fanciullezza ci vuole" " Poesia è trovare nelle cose, come ho da dire? Il loro sorriso e la loro lacrima; e ciò si fa da due occhi infantili che guardano semplicemente e serenamente di tra l'oscuro tumulto della nostra anima" [...] No no: non temere. Tu sei il fanciullo eterno, che vede tutto con meraviglia, tutto come la prima volta [...] Tu sei ancora in presenza del mondo novello, e adoperi a significarlo la novella parola. Il mondo nasce per ognuno che nasce al mondo. E in ciò è il mistero della tua essenza e della tua funzione. Tu sei antichissimo, o fanciullo! E vecchissimo è il mondo che tu vedi nuovamente! E primitivo il ritmo (non questo o quello, ma il ritmo in generale) col quale tu, in certo modo lo culli e lo danzi! Come sono stolti quelli che vogliono ribellarsi o all'una o all'altra di queste due necessità, che paiono cozzare tra loro: veder nuovo e veder da antico, e dire ciò che non s'è mai detto e dirlo come sempre si è detto e si dirà!" [...] L'uomo impara a parlare tanto diverso o tanto meglio, di anno in anno, di secolo in secolo, di millennio in millennio, ma comincia a fare gli stessi vagiti e guaiti in tutti i tempi e luoghi. La sostanza psichica è uguale nei fanciulli di tutti i popoli. Un fanciullo è fanciullo allo stesso modo da per tutto. [...] La poesia non si evolve e involve, non cresce o diminuisce; è una luce o un fuoco che è sempre quella luce e quel fuoco: i quali quando appariscono illuminano e scaldano ora come una volta, e in quello stesso modo" [...] " Fanciullo, che non sai ragionare se non a modo tuo, un modo fanciullesco che si chiama profondo, perché d'un tratto, senza farci scendere a uno a uno i gradini del pensiero, ci trasporta nell'abisso della verità... Tu dici che in un tuo modo schietto e semplice cose che vedi e senti in un tuo modo limpido e immediato, e sei pago del tuo dire, quando chi ti ode esclama: anch'io vedo ora, ora sento ciò che tu dici e che era, certo, anche prima, fuori e dentro di me, e non lo sapeva io affatto o non così bene come ora! " ******************************************** DA QUALE DOMANDA NASCE SAFFO " I capolavori non nascono soli, isolati, sono il risultato di molti anni di pensiero comune" VIRGINIA WOOLF La filosofia, dal tempo della sua origine, s’incarna nel dialogo vivo dell’oralità, accendendo un desiderio di sapere che s’inscrive nell’anima degli uomini, passando da cuore a cuore. Confrontarsi con l’origine provoca una nostalgia del ritorno. Si torna sempre dove il cuore duole. A casa. Come dice Novalis “a rigore la filosofia è nostalgia, il desiderio di trovarsi dappertutto come a casa propria”. Tornare a casa non è solo ripetizione, ma anche sempre differenza, messa in moto, che segna, ad ogni passo, un nuovo inizio. Si torna ancora. Si torna sempre. Ancora è la parola dell’amore. Desideriamo e torniamo alle persone, alle parole, alle cose che amiamo. Sempre le stesse, sempre diverse. Per questo vorremmo porci, ancora, alcune domande. L'amore, la filosofia, l'opera d'arte, originano da un'insufficienza essenziale, da un vuoto costitutivo del soggetto, e si realizzano nel desiderio di colmare. Questo desiderio di riunificazione, dice Platone, prende il nome di amore. Il processo erotico nutrito dalla nostalgia è sempre anche compositivo, generativo, riproduttivo. Simbolo, dal verbo sym­ballein (prendere insieme), indica proprio l'unità che reca il segno di un'antica divisione. Questo " tenere insieme" due metà è ciò che accade in tutti i processi di simbolizzazione di cui abbiamo testimonianza attraverso le opere d'arte. E se l'opera d'arte realizza, ogni volta, questa operazione simbolica di riunificazione, la filosofia, da sempre, la racconta. Da qui l'urgenza di riunire in un dialogo queste discipline, evidenziandone il legame essenziale. Perché l'aspetto estetico dell'esperienza ha bisogno del significato, e il pensiero richiede una forma sensibile. Non in quanto cose separate, ma piuttosto come forme di uno stesso fenomeno. Se il desiderio filosofico nasce dalla mancanza e l'arte e interpreta questa necessità il tentativo è quello illuminare una via, o uno stile, con cui guardare e stare nei fenomeni, per fare dell'incontro tra questi due aspetti complementari dell'esperienza una sintesi possibile. Irina Casali ********************************** PUBBLICAZIONI Grazie all'alleanza culturale ed editoriale tra Jaca Book e Fabbrica Esperienza (nel 2019 Jaca Book ha ristampato " Antropologia dell'attore" di Renzo Casali, dopo la prima edizione del 1984), a luglio 2020 JACA BOOK pubblicherà il primo volume della Collana SAFFO, " QUAL E' L'ORIGINE DELL'OPERA D'ARTE?" (2016/17) Seguirà l'edizione dei successivi testi del seminario * " NOSTALGIA DELL'ORIGINE" (2018) * " IL VISIBILE E L'INVISIBILE" (2019) * " LO SGUARDO DEL FANCIULLO" (2020) Programma completo del seminario al sito https://www.fabbricaesperienza.it/saffo **************************************** 𝑻𝑯𝑬 𝑬𝑴𝑷𝑻𝒀 𝑪𝑼𝑳𝑻𝑼𝑹𝑬 𝑭𝑬𝑺𝑻𝑰𝑽𝑨𝑳 𝐹𝑒𝑠𝑡𝑖𝑣𝑎𝑙 𝑑𝑒𝑙 𝑉𝑢𝑜𝑡𝑜 2020 " Tᴜᴛᴛᴇ ʟᴇ ᴀʀᴛɪ sɪ ᴀssᴏᴍɪɢʟɪᴀɴᴏ – ᴜɴ ᴛᴇɴᴛᴀᴛɪᴠᴏ ᴘᴇʀ ʀɪᴇᴍᴘɪʀᴇ ɢʟɪ sᴘᴀᴢɪ ᴠᴜᴏᴛɪ" Sᴀᴍᴜᴇʟ Bᴇᴄᴋᴇᴛᴛ Artisti in tutta Italia sono costretti a far fronte alla pandemia COVID-19 ogni giorno. Molti di loro stanno facendo del loro meglio per aiutare le comunità anche se il loro reddito è azzerato: i teatri e le gallerie sono chiusi, i concerti cancellati e la vita al di fuori delle loro attività online non può garantire loro la sopravvivenza. Stiamo affrontando un pericolo molto reale, alcune istituzioni potrebbero semplicemente essere spazzate via dalla mappa culturale. Vi è, tuttavia, un modo per supportarli direttamente: creiamo il progetto FDV 2020 (Festival del Vuoto 2020). Le istituzioni culturali non possono offrirti un'esperienza reale a causa dello stato di emergenza, ma puoi comunque mostrare il tuo sostegno - facendo una donazione per un biglietto per combattere il vuoto. L'evento simbolico si svolgerà dal 25 Aprile, in collaborazione con le organizzazioni culturali che vorranno aderire. Come funziona? Scegli il tuo posto nel sistema di prenotazione. Il tuo biglietto è valido per un posto nella sede virtuale dell'Empty Culture Festival - la capacità è di 100 posti per ogni evento. Dal 1 Maggio aggiungeremo nuove sedi ed eventi da tutta Italia. Qualsiasi istituzione/associazione culturale interessata può aderire. La prevendita sarà valida fino al 31 giugno, quando conteremo tutti i biglietti venduti e suddivideremo le donazioni tra le suddette istituzioni. Una volta che il mondo tornerà alla normalità, saremo sicuri che i nostri teatri, club, luoghi, gallerie, hotspot culturali, sale da concerto e altre isole di libertà culturale preferiti saranno in grado di continuare a fare ciò che possono fare meglio: ampliare i nostri orizzonti , portaci gioia e soprattutto, forniscici esperienze indimenticabili. Inoltre vorremmo creare un libro " Contro il Vuoto" raccogliendo frammenti, testi, immagini e poesie scritti o prodotto da voi. Potete spedire i vostri materiali a controilvuoto@gmail.com, indicando nome e cognome nella mail. I materiali selezionati verranno raccolti e stampati dalla casa editrice " Editori della Peste" appena sarà possibile.

Dati Aggiornati al: 05-06-2020 22:22:58

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 06-06-2020 alle 10:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: FE Fabbrica Dell'Esperienza

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento