WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

MILANO OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A MILANO - CORSI MILANO - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Milano del 17-06-2020 > Musica e Spettacoli > Cineforum | Testardi

Cineforum | Testardi

Cineforum | Testardi

 

 

Tre film su tre grandi figure di testardi: Grizzly Man Senza tetto né legge Vanishing Point Timothy Treadwell nel 1990 decide di andare a vivere insieme agli orsi grizzly in un parco dell'Alaska, documentando la sua storia attraverso quei filmati che verrano raccolti da Herzog per farne un film-documentario intitolato " Grizzly Man" . Mona Bergeronf, protagonista di " Sans toi ni loi" di Agnès Varda, rifiuta categoricamente una dimora fissa, scegliendo una vita da vagabonda e autostoppista in giro per la Francia. Kowalski è invece un ex-poliziotto e un ex-pilota da corsa, che dopo una vita passata a far rispettare le leggi della strada e a gareggiare per premi automobilistici, inverte bruscamente marcia ed assieme alla sua bianca ed elegantissima Dodge Challenger guida contromano, oltre i limiti stradali, nella completa ignoranza dei moniti dei suoi ex-colleghi, in una gara solitaria senza traguardo e senza premi verso un " Vanishing Point" . Timothy, Mona e Kowalski sembrano non vedere altre vie più moderate quando fanno la loro scelta di vita estrema che non scende a compromessi. Non sarebbe più saggio vedere i grizzly con quelle escursioni che evitano che una persona finisca nelle loro fauci? Oppure poter stare sotto un tetto sicuro viaggiando di tanto in tanto come vagabondi? Fare viaggi on the road senza disturbare eccessivamente la quiete pubblica? La risposta è sì, è indubbiamente più saggio. E sì risponderebbero anche questi tre personaggi diventati figure cult di ribelli. Ecco perché oltre a essere dei " ribelli" , sono soprattutto dei grandi testardi, che si fanno volontariamente ciechi rispetto a scelte più sagge e moderate e che probabilmente non contemplano un campo di vie differenti fra loro, ma si muovono su un campo più semplificato, che non prevede scelta e pensiero, ma azione. Sarafian mostra come non ci sia un momento in cui Kowalski sia indeciso se trasgredire o meno la legge: Kowalski sterza la sua elegantissima, si mette sulla corsia in contromano e prosegue. Improvvisamente e senza troppi perché. I tre registi non nascondono che dietro questo tipo di azione ci sia una certa ingenuità - Herzog quando parla di Timothy certo non lo risparmia, si può dire che velatamente gli dia dell'idiota quando si chiede: " si aspettava davvero di diventare amico degli orsi e che questi l'avrebbero risparmiato?" . Ma al di là della stupida insensatezza delle scelte dei loro personaggi, ai registi interessa di più seguire dove queste scelte portino, sospendendo il giudizio, limitandosi allora a riprendere le lotte e le pesche dei grizzly che poi si muovono serenamente fra volpi e umani, gli incontri surreali di Mona che fanno breccia in chiunque lei si imbatta, i deserti americani di Kowalski... E così si spiega, senza troppi giri di parole, il fascino subito dai tre registi per questi tre personaggi, criticati e adorati. Che è il fascino di quella vita dei grizzly che non si sarebbe vista nelle escursioni sicure, di quegli incontri che non si sarebbero fatti vagabondeggiando solo di tanto in tanto, di quei deserti in cui non ci si sarebbe addentrati in viaggi fatti nel rispetto di norme e consigli. Testardamente Timothy, Mona, Kowalski non fanno altro che esprimere un desiderio assoluto di tutto questo, che implica d'altra parte il rifiuto drastico di qualsiasi altra alternativa tiepida. PROGRAMMA Mercoledì 17 giugno ore 21:00 | “Grizzly Man” (Herzog) Mercoledì 24 giugno ore 21:00 | “Senza tetto né legge” (Varda) Mercoledì 1 luglio ore 21:00 | “Vanishing point” (Sarafian) Prenotazione obbligatoria su Eventbrite (max 20 posti). https://www.eventbrite.it/e/biglietti-cineforum-testardi-109156552186 Ingresso libero con tessera (per chi non è socio è necessario completare il tesseramento al link: bit.ly/tesseretaiga) Si può saldare il pagamento della tessere in sede SOLO in contanti. Info: lataiga@latigredicarta.it

Dati Aggiornati al: 13-06-2020 15:51:39

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 17-06-2020 al 02-07-2020
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: La Corte dei Miracoli

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento

 

ALCUNI EVENTI DI OGGI A MILANO