WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Milano del 29-10-2020 > Mostre e Cultura > La Villa Litta di Affori e quella misteriosa pala...

La Villa Litta di Affori e quella misteriosa pala leonardesca

La Villa Litta di Affori e quella misteriosa pala leonardesca

 

 

E’ attorno al nucleo di una villa seicentesca che si stringe quello che oggi è un quartiere della periferia nord di Milano, ma che un tempo era il fiorente borgo di Affori. Alla fine del XVII secolo, quando questa zona era ancora coperta da boschi, cominciò a sorgere il nucleo iniziale della Villa Litta, dimora di villeggiatura del nobile Pier Paolo Corbella. Fu lui a circondarla con un vastissimo parco, rendendola adeguata ai sontuosi ricevimenti per la nobiltà del tempo. Passata ai D’Adda, poi ai Trivulzio, ai Visconti d’Aragona e quindi ai Litta Modignani di cui porta il nome, la Villa si impreziosì di affreschi e decori. Tra questi spiccano quelli delle sale del piano nobile, con soffitti a cassettoni dipinti, cartigli raffiguranti la Musica, la Pittura, la Scultura e la Poesia e le storie della Vita di Diana, del Nuvolone, nel salone delle Arti. Nella seconda metà dell’Ottocento il complesso fu fortemente penalizzato dal passaggio della ferrovia che, attraversando il parco, ha isolato la villa dal suo monumentale ingresso. Oggi la villa è di proprietà del Comune di Milano che l’ha adibita a sede di uffici pubblici e della Biblioteca rionale, destinando il verde intorno a parco: frammento inaspettato di storia aperto al pubblico. Poco distante, lungo il viale che conduceva alla villa, nella Parrocchiale di Santa Giustina si cela una seconda sorpresa: una Vergine delle Rocce che si dice riconducibile a suola leonardesca. Visita guidata a cura di Monica Torri. Max 20 partecipanti. Quota: 15 euro (visita guidata, offerta chiesa, radiocuffie). Disdette senza penali consentite entro 5 gg lavorativi. Chi non si presenta alla visita dovrà corrispondere l'intera quota. Per informazioni ed iscrizioni: 338.17.71.237 infoclessidra@libero.it www.associazioneclessidra.it #associazioneclessidramilano #associazioneclessidra #visiteguidate #viaggiarechepassione #viaggiareinsieme #visiteguidatemilano #milanodascoprire #milanodavisitare #conosceremilano #milanodavedere #mostredarte

Dati Aggiornati al: 21-10-2020 18:53:05

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 29-10-2020 alle 15:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Clessidra Milano

Indirizzo: via Palestro 12 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento