WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Milano del 15-06-2021 > Musica e Spettacoli > IL SOGNO DI UN UOMO RIDICOLO

IL SOGNO DI UN UOMO RIDICOLO

IL SOGNO DI UN UOMO RIDICOLO

 

 

da Fëdor Dostoevskij traduzione e drammaturgia di Fausto Malcovati e Mario Sala regia Lorenzo Loris con MARIO SALA scena Daniela Gardinazzi costumi Nicoletta Ceccolini
luci e fonica Luigi Chiaromonte consulenza musicale Ariel Bertoldo collaborazione ai movimenti Barbara Geiger assistente alla regia Davide Pinardi Interventi pittorici di Giovanni Franzi Spettacolo inserito nell’abbonamento Invito a Teatro A 200 anni dalla nascita di Dostoevskij Teatro, incontri, proiezioni Con “Il sogno dell’uomo ridicolo”, vogliamo imprimere un segno forte di rinascita dopo più di un anno di chiusura per la pandemia cercando di dare anche un nuovo significato a questo straordinario racconto di Dostoevskij che ci invita a prendere coscienza della nostra situazione continuamente in bilico tra progresso e catastrofe. Un racconto fantastico, scritto intorno al 1876 da Dostoevskij, che riesce a parlarci ancora oggi della necessità dell’utopia proprio in un momento in cui il presente, più che un sogno fantastico, è un incubo distopico. Nel corso delle repliche dello spettacolo dedicheremo alcune serate al grande scrittore e pensatore russo, con interventi, tavole rotonde e proiezioni. Il 15 giugno, dopo lo spettacolo interverrà il professore Fausto Malcovati, uno dei massimi esperti e traduttori di letteratura russa, affrontando in un dialogo con il virologo Fabrizio Pregliasco temi che riflettono la nostra condizione in questa emergenza pandemica globale e le intuizioni profetiche di Dostoevskij sulle responsabilità dell’uomo nella distruzione della terra. Il 16, 17 e 18 giugno, sempre dopo lo spettacolo, entreremo nell’immaginario di Dostoevskij parlando con i critici cinematografici Barbara Sorrentini, Silvio Danese, Matteo Marelli, Luca Mosso del suo rapporto con il cinema e vedendo come giovani studenti di cinema dello IED hanno interpretato uno dei suoi racconti più letti e famosi " Notti bianche" . www.teatrooutoff.it

Dati Aggiornati al: 04-06-2021 22:41:20

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 19:30 dal 15-06-2021 al 20-06-2021
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro OUT OFF

Indirizzo: Via Mac Mahon, 16 Milano

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento