Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Milano del 10-04-2015 > Musica e Spettacoli > CESARE BASILE e CAMINANTI (live) // Venerdì 10...

CESARE BASILE e CAMINANTI (live) // Venerdì 10 Aprile // Arci Ohibo'

CESARE BASILE e CAMINANTI (live) // Venerdì 10 Aprile // Arci Ohibo'

 

 

Venerdì 10 Aprile
Arci Ohibo',
Via Benaco 1, Milano

Apertura porte ore 21.30
Ingresso con tessera Arci + 10 euro contributo artistico

CESARE BASILE e CAMINANTI (live)
Opening act: Simona Norato

Tour di presentazione del nuovo disco di Cesare Basile “Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più” in uscita il 16 Marzo per Urtovox records.

Cesare Basile e Caminanti
“Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più”
con
Manuel Agnelli (Voce/Chitarra/Tastiere), Rodrigo D'Erasmo (Violino), Massimo Ferrarotto (Percussioni), Luca Recchia (Basso), Enrico Gabrielli (Fiati), Simona Norato (Pianoforte/Tastiere)


Scrivere delle note introduttive per le proprie canzoni è sempre compito grave. Non bisognerebbe mai farlo a disco finito, perchè a quel punto il discorso è chiuso, esaurito, riversato in ognuna delle canzoni e nell'unica canzone che il disco stesso rappresenta: non hai più niente da dire e, soprattutto, non vuoi dire più niente; le storie sono lì e da sole dovrebbero raccontarsi.
Si dovrebbe scriverle all'inizio le note, quando l'idea ti ha sfiorato il cuore e la mente, quando hai incrociato per la prima volta i personaggi, la splendida nebulosa che si fa canzone, disarticolata, l'intima cronaca di una scoperta, la timidezza del primo incontro, ma anche lì c'è bisogno di silenzio. Un nome non va sviscerato troppo a fondo per narrarne la storia. Organizzare un'idea, spiegarla, giustificarla al mondo, non è compito di chi racconta, è compito dei filosofi, o degli arroganti che hanno sempre chiara la parte del bene e del male.
Io so che questa lunga canzone è racconto di pupari, ladri, cantastorie, travestiti innamorati di Cristo e saltimbanchi della barricata.
Un'invettiva di cenci intrecciata ai nomi di chi un nome non ce l'ha, non ha appartenenza né ingaggio, prestazione o valore di scambio.
Tessuto di esistenze abusive e ferocemente viventi che, a differenza dell'uomo civilizzato, si mescolano a faccende d'impiccati rifiutando il commercio della corda.
Canzone d'amore, sottratta a debito e colpa, che non chiede permesso d'esser cantata.
Cesare Basile

Dati Aggiornati al: 07-04-2015 20:22:50

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 10-04-2015 alle 21:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Associazione Culturale Ohibò

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento