Niente ha bisogno d'esser modificato quanto le abitudini degli altri. Mark Twain

> Home > Eventi a Milano del 23-05-2015 > Musica e Spettacoli > SE QUESTO E' UN GIOCO

SE QUESTO E' UN GIOCO

SE QUESTO E' UN GIOCO

 

 

SE QUESTO E' UN GIOCO

di Luca Chieregato, Chantal Masserey e Claudio Orlandini

con Luca Chieregato e Chantal Masserey
scene e costumi di Alice Di Nuzzo

regia di Claudio Orlandini
Produzione COMTEATRO

-------

Sulla scena due anime che si fondono
in una, come i due lati della moneta, come il rosso e il nero: giocano, giocano
a uccidersi, a contraddirsi, a farsi la guerra, ad amarsi... per come possono.
Lo spazio è una buca con quattro
angoli, denso di vertigini e di cadute. Si trasforma a seconda del gioco che si
sta giocando: da piccola casa ad angolo dei divertimenti, casinò, roulette,
slot, per poi rotolare in un percorso a ostacoli, un crollo cieco, uno spazio
esploso dove è davvero difficile rimanere in equilibrio.


Sullo sfondo, la favola di Pinocchio segue la vicenda e il suo precipitare
nell'abisso: ecco i consigli del grillo parlante, le tentazioni di Lucignolo,
la cura della fata turchina. E poi c'è lui, il burattino che non vuole
crescere: si muove intorno alla buca del campo dei miracoli, ingenuamente
convinto che il paese dei balocchi sia davvero in grado di moltiplicare
zecchini senza il minimo sforzo: Pinocchio non vuole crescere, fatica ad
ascoltarsi.

Intorno c’è il brivido, il fascino, la suggestione delle monete d'oro, dei numeri e delle carte...ogni dipendenza nasce da un rapporto con il piacere, anche se momentaneo, e il gioco d'azzardo non fa eccezione. Intanto, si sprofonda. Si annaspa nell'illusione che basti solo un po' di pazienza e di coraggio perché la vita cambi il suo corso. Il burattino diventa un essere mutilato dalla sua angoscia, divorato dalla sua stessa rabbia, sperduto in una realtà che non sa più riconoscere, poiché ne ha perso contatto. Ciò che costruisce è destinato a crollare per un semplice soffio di vento... come una casetta di carta. Alla fine rimarrà nudo, in mutande, senza più nulla tra le mani.

Il gioco crudele ricomincerà daccapo, come ogni giorno,
e il dolore si soffre fresco ogni volta come se fosse la prima. La fata
accompagna il povero burattino in un viaggio pericoloso, cominciando dall'alfabeto…Ma bisogna desiderare davvero di apprenderlo. Invece l'alfabeto cambia, cambia sempre, crolla, si stravolge, perché è difficile decidere che A diventi Abbraccio, e non Adrenalina, e che B sia Bacio invece di Bugia.

--------

INTERO 10 euro
RIDOTTO 7 euro

Dati Aggiornati al: 21-05-2015 08:59:39

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 23-05-2015 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Comteatro

Indirizzo: piazza Giovanni XXIII 7 Corsico

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento