...per rimanere sempre informati su cosa accade attorno a noi...

> Home > Eventi a Milano del 06-06-2015 > Musica e Spettacoli > GRANDE FESTA–SPETTACOLO PER SHAKESPEARE!

GRANDE FESTA–SPETTACOLO PER SHAKESPEARE!

GRANDE FESTA–SPETTACOLO PER SHAKESPEARE!

 

 

MinimaTheatralia presenta

sabato 6 giugno – ore 20.30
Cortili della Cooperativa - via Hermada, 14 – Milano

GRANDE FESTA–SPETTACOLO PER SHAKESPEARE!

Evento inserito all'interno dell'iniziativa " Teatro nei Cortili" del Teatro della Cooperativa
con il sostegno della Cooperativa ABITARE e del Consiglio di Zona 9

20.30 lezione aperta con cittadini abili e diversamente abili del laboratorio di teatro integrato di ATIR/Comunità Progetto

21.00 spettacolo itinerante SHAKESPEARE, I SUPPOSE! (vincitore del Premio Enea Ellero/Pancirolli per il Teatro Sociale 2014)
regia/drammaturgia/scene/costumi Marta Maria Marangoni con la collaborazione di Piero Lenardon della Filarmonica Clownmusiche, canzoni originali e musica in scena Fabio Wolf

23.00 luna park shakespeariano con I banchetti interattivi delle associazioni e dei commercianti



ingresso libero


Come ogni anno dal 2010 MinimaTheatralia organizza nelle suggestive corti ottocentesche di Niguarda una grande festa–spettacolo con la partecipazione di associazioni, cittadini, commercianti con la collaborazione della Cooperativa ABITARE e dei consigli di quartiere. Buffet, banchetti interattivi e informativi daranno vita al colorato luna park shakespeariano, in cui il pubblico potrà scoprire il mito di Shakespeare divertendosi.
Il 6 giugno i cortili saranno invasi da un grande caravanserraglio di personaggi shakespeariani, che - orchestrati da Marta Marangoni, Piero Lenardone Fabio Wolf - ci condurranno alla ricerca di Amleto, in un originale itinerario nei tipiche case di ringhiera milanesi.
Quest’anno ad arricchire lo spettacolo “Shakespeare, I suppose”, due belle novità: la festa sarà inaugurata alle 20.30 da una lezione aperta con cittadini abili e diversamente abili del laboratorio di teatro integrato di ATIR/Comunità Progetto e una stazione dell'itinerario sarà animata dal gruppo anziani del laboratorio di MinimaTheatralia presso il centro “Sempreverdi” nel quartiere Comasina. Lo spettacolo è in forma rinnovata con nuove scene e personaggi, a vivacizzare la combriccola scalcinata di “SHAKESPEARE I SUPPOSE!”

E se i personaggi di mastro William si materializzassero innanzi al pubblico delle periferie? Cosa diamine è il door todoor? Ma soprattutto, che fine ha fatto Amleto? Con " Shakespeare, I suppose!" il teatro è a domicilio!
Pillole dalle opere del grande Bardo animeranno le stazioni di un percorso, in cui anche il pubblico, preso per manodal più sgangherato caravanserraglio di personaggi shakespeariani, sarà protagonista con la sola forza della sua
immaginazione. Musica dal vivo, sorprendenti effetti comici, improvvise impicchiate tragiche, installazioni interattivesono gli ingredienti di questo itinerario attraverso i luoghi segreti dei cortili di Niguarda e Bovisa. D'altra parte cos'era il teatro di Shakespeare se non magica coesistenza fra serio e faceto, basso e sublime?

Le scenografie e i costumi dello spettacolo sono stati creati raccogliendo cerniere lampo fra gli abitanti e i commercianti del quartiere. Il semplice gesto di donare una cerniera - che ha in sé il valore simbolico dell'unione - ha generato interesse e curiosità intorno al progetto, permettendoci di coinvolgere molte persone che, con passione e generosità, hanno contribuito alla sua realizzazione.

Diversi fotografi hanno aderito al progetto scattando negli anni indimenticabili foto delle nostre performance. Queste foto sono state collezionate ed esposte nella mostra “Ritratti in corso”. Nello spettacolo shakespeare abbiamo fatto un passo in più: abbiamo integrato il materiale in maniera sostanziale all'interno della drammaturgia dello spettacolo. Lavorando sul tema “essere o non essere”, quindi presenza e assenza... addizione e sottrazione dei volti, in un continuo rimando di segni che vanno a rappresentare simbolicamente la comunità fatta da molte persone....

Alle serate parteciperanno diverse associazioni attive nell'ambito del teatro e del sociale. In quanto progetti affini che lavorano con il territorio, gli abbiamo chiesto di giocare con noi nel grande luna park shakespeariano portando le loro idee e i loro materiali, che saranno esposti la sera dello spettacolo in un banchetto interattivo/performativo fruibile dal pubblico. Il nostro lavoro è anche quello di creare una rete di relazioni, la cui magica sinergia possa sviluppare un Teatro di e per la Comunità.

MinimaTheatralia è un esperimento. Risponde all’esigenza di cercare forme innovative per un Teatro Popolare e Sociale. Dal 2010 nei cortili di Niguarda, un gruppo di artisti professionisti dello spettacolo e dell’arte conduce un laboratorio di teatro con un gruppo di cittadini-attori di diversa età e provenienza. Da questo incontro sono scaturiti interrogativi e riflessioni sorti da una condizione comune: abitare in città. Il laboratorio usa il teatro come potente strumento di incontro, nella convinzione che questo possa essere realmente rivoluzionario per le nostre vite e per le nostre solitudini

Dati Aggiornati al: 27-05-2015 04:41:44

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 06-06-2015 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Via Hermada

Indirizzo: -- Milano

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento