Niente ha bisogno d'esser modificato quanto le abitudini degli altri. Mark Twain

> Home > Eventi a Milano del 11-06-2015 > Mostre e Cultura > GAP | Final Exhibition

GAP | Final Exhibition

GAP | Final Exhibition

 

 

Thursday June 11th 2015 at 6 p.m., GAP – Waiting for Expo 2015’s final exhibition will open at La Fabbrica del Vapore in Milan, Italy. The exhibition will continue until June 30th 2015.

GAP – Global Art Programme, Waiting for Expo 2015 is an international programme of cultural exchange between Italy and other countries participating in the Expo Milano 2015 , Feeding the Planet, Energy for Life. Started in 2010, the programme offered to Italian and foreign artists the opportunity to live a residence period of two month in a host country in order to create a work on issues related to the Expo (health and proper nutrition, environment and sustainable energy , geo-architecture). Every year foreign artists were selected to stay in Milan at the residence Open Care, managed by FARE, while the Italians passed their period of residence in foreign countries identified from time to time as annual partners of the programme. Every single residence ended with an exhibition presenting the work of the artist selected and the publication of a book that collects his impressions and his experience.

The programme, which continued until March 2015, will conclude with an exhibition of all the works produced by participants. This exhibition will be in the cultural programming of Expo Milano 2015. The artists, involved in the project, are: Alaa Abu Asad, Paola Anziché, Emanuela Ascari, Beatrice Catanzaro, Richard Cramp, Luca De Leva, Egemen Demirci, Cleo Fariselli, Gabriele Garavaglia, Ramal Kazimov, Alessandro Piangiamore, Julie Vacher, Pep Vidal, Asim Waqif. At the final exhibition a catalogue will be published with images of all producted works and texts written by involved artists and curators.

The project was conceived by Artegiovane Milan, promoted by FARE, with the contribution of Regione Lombardia, in collaboration with Comune di Milano and the patronage of Expo Milano 2015.

The international partner partecipating in the GAP project are: Khoj International Artists' Association, New Delhi, India; SharpCut, London, England; Caravansarai, Istanbul, Turkey; Article 3, Valence, France; Moly Sabata, Sablon, France; BAR project, Barcelona, Spain; Ma'mal the Foundation for Contemporary Art, Jerusalem, Palestine; Yarat Contemporary Art Space, Baku, Azerbaijan.

From 2010 to 2014 the Programme was realised in collaboration with Frigoriferi Milanesi and Open Care, with the contribution of Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano, Fondazione Cariplo, Comune di Milano, MIBACT, Camera di Commercio di Torino, Fondazione Stelline.

//

Giovedì 11 giugno alle ore 18:00 inaugurerà la mostra finale di Global Art Programme, Waiting for Expo 2015 presso La Fabbrica del Vapore a Milano. L’esposizione rimarrà aperta fino al 30 giugno 2015.

Global Art Programme, Waiting for Expo 2015 è un programma internazionale di scambio culturale tra l’Italia e altri paesi partecipanti all’Expo Milano 2015 - Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Iniziato nel 2010, il programma ha offerto ad artisti italiani e stranieri l’opportunità di compiere un’esperienza di residenza di due mesi in un paese ospitante allo scopo di realizzare un’opera sui temi inerenti l’Expo (salute e nutrizione adeguata, ambiente ed energia sostenibile, geo-architettura). Ogni anno gli artisti stranieri selezionati hanno soggiornato a Milano nella residenza Open Care, gestita da FARE, mentre gli italiani hanno svolto il loro periodo di residenza nei paesi stranieri che di volta in volta sono stati individuati come partner annuali del progetto.
Ogni singola residenza è terminata con una mostra di presentazione del lavoro dell’artista selezionato e la pubblicazione di un diario che ha raccolto le sue impressioni e il suo vissuto attraverso diverse forme.

Il programma, proseguito sino a marzo 2015, si conclude con la mostra di tutte le opere prodotte dagli artisti partecipanti all’interno della programmazione culturale di Expo Milano 2015. Gli artisti coinvolti nel progetto sono: Alaa Abu Asad, Paola Anziché, Emanuela Ascari, Beatrice Catanzaro, Richard Cramp, Luca De Leva, Egemen Demirci, Cleo Fariselli, Gabriele Garavaglia, Ramal Kazimov, Alessandro Piangiamore, Julie Vacher, Pep Vidal, Asim Waqif.
In occasione della mostra finale sarà pubblicato un catalogo contenente le immagini di tutti i lavori prodotti e dei testi degli artisti e dei curatori coinvolti.

La mostra è stata ideata dall’Associazione Artegiovane Milano, promossa da FARE, con il contributo di Regione Lombardia, in collaborazione con Comune di Milano e con il patrocinio di Expo Milano 2015.

Hanno aderito e partecipato a Global Art Programme i seguenti partner internazionali: Khoj International Artists’ Association, New Delhi, India; SharpCut, Londra, Inghilterra; Caravansarai, Istanbul, Turchia; Art 3, Valence, Francia; Moly Sabata, Sablon, Francia; BAR project, Barcellona, Spagna; Al Ma’mal Foundation for Contemporary Art, Gerusalemme, Palestina; Yarat Contemporary Art Space, Baku, Azerbaijan.

Il Programma dal 2010 al 2014 è stato realizzato in collaborazione con Frigoriferi Milanesi e Open Care e ha ricevuto il contributo di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano, Fondazione Cariplo, Comune di Milano, MIBACT, Camera di Commercio di Torino, Fondazione Stelline.

Dati Aggiornati al: 10-06-2015 10:05:00

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 11-06-2015 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: La Fabbrica del Vapore

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento