Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Milano del 26-09-2015 > Mostre e Cultura > Omaggio a E. L. Doctorow (e premio Backstage...

Omaggio a E. L. Doctorow (e premio Backstage 2014/2015)

Omaggio a E. L. Doctorow (e premio Backstage 2014/2015)

 

 

Scomparso nel corso dell'estate, E. L. Doctorow è stato uno dei più grandi scrittori americani del ventesimo secolo ed è proprio a lui che sarà dedicata una retrospettiva a Zig Zag (San Donato Milanese, via Libertà, 10, tel. 025272125) sabato 26 settembre 2015, a partire dalle ore 17.30. Nato il 6 gennaio 1931 a New York (nel Bronx, per la precisione), città che sarà protagonista di quasi tutti i suoi romanzi, E. L. Doctorow comincia a scrivere prestissimo e pubblica il suo primo articolo per il giornale della scuola. Nel corso degli anni lavora come editor (tra i suoi autori ci sarà anche Ian Fleming, il “papà” di 007) e insegna all'università (tra i suoi allievi troverà, tra gli altri, Richard Ford) e comincia a pubblicare i suoi primi romanzi, tra cui Il libro di Daniele, ispirato alla storia dei coniugi Rosemberg condannati a morte ingiustamente durante la cosiddetta guerra fredda e soprattutto Ragtime, il suo primo capolavoro in cui mescolava realtà, cronaca, fiction scombinando gli schemi narrativi come ammetteva lo stesso E. L. Doctorow: “Ho voluto creare un altro punto di vista, un'altra voce, deludere un'aspettativa”. Da allora i suoi romanzi, sempre attraverso la sua particolarissima visione, hanno toccato temi spigolosi, complessi e dolenti: il crimine organizzato in Billy Bathgate, la follia e l'alienazione in Homer & Langley, le verità delle religioni e i dubbi della fede in Città di Dio, la guerra civile americana in uno dei suoi ultimi capolavori, La marcia. La lucidità della sua prospettiva, scomoda e stimolante, anche per la caleidoscopica sovrapposizione di linguaggi (dal jazz al cinema, dalle analisi scientifiche al gergo popolare fino dall'onnipresente architettura verticale di New York) e l'evoluta architettura dei romanzi si sono sempre accompagnati a un'istintiva eleganza, degna di uno straordinario scrittore. Un metodo che E. L. Doctorow riassumeva così in una battuta: “Si scrive sempre prima il libro e poi si pensa a una scusa o a una giustificazione per quello che si è fatto”. L'omaggio a E. L. Doctorow sarà anticipato, alle ore 17.00, dalla consegna del premio Backstage 2014/2015 al cantante e chitarrista Maurizio Gnola Glielmo in rappresentanza della Gnola Blues Band. Il riconoscimento è attribuito dal pubblico al miglior evento della stagione di Zig Zag che nel caso della Gnola Blues Band risale alla presentazione del recente e fortunato album, Down The Line. L'incontro è libero e gratuito, con degustazione enologica (e doveroso brindisi) finale.

Dati Aggiornati al: 16-09-2015 10:54:50

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 26-09-2015 alle 17:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Zig Zag

Indirizzo: via Libertà 10 San Donato Milanese

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento