Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Milano del 01-10-2015 > Musica e Spettacoli > La Musica che gira intorno

La Musica che gira intorno

La Musica che gira intorno

 

 

Un mese di eventi, un fitto calendario con ben 13 appuntamenti in agenda (tutti a ingresso gratuito) e quattro sedi coinvolte: sono i numeri di “La Musica che gira intorno”, la rassegna organizzata dal Consiglio di Zona 6 di Milano con la cooperativa sociale Bonaventura e le associazioni A Me Piace il Sud, Van-Ghè e Linguaggi Creativi nell’ambito dell’iniziativa “Mi6Live Special Expo 2015”.
Da giovedì 1 ottobre a domenica 25 ottobre, infatti, la Zona 6 di Milano offrirà ai cittadini, ai visitatori e ai tanti turisti accorsi in città per l’Expo momenti di cultura e intrattenimento attraverso la musica di qualità, spaziando tra i generi: dal jazz al folk, dai suoni etnici alla black music, senza dimenticare l’hip hop, la fusion, la tradizione popolare mediterranea e le nuove leve del cantautorato italiano.
Inoltre, nella giornata conclusiva sono in programma laboratori musicali per i più piccoli e altre occasioni di aggregazione e convivialità.

Come detto, la rassegna si svolgerà in quattro sedi - il Bonaventura, la birreria con cucina di via Zumbini 6; il Barrio’s Cafè in piazza Donne Partigiane; il teatro di Linguaggi Creativi, in via Eugenio Villoresi 26; l’ex Fornace di Alzaia Naviglio Pavese 16 - e coinvolgerà musicisti di assoluto valore.

In ambito jazz, per esempio, è da segnalare la presenza di Francesca Ajmar (martedì 13 ottobre, al Bonaventura), una delle più importanti e apprezzate interpreti di jazz e musica brasiliana, e del sassofonista Felice Clemente che, con il suo affermato quartetto, chiuderà la manifestazione domenica 25 ottobre all’ex Fornace.


Per quanto riguarda la musica etnica, spiccano le esibizioni dei Domo Emigrantes, gruppo che fa rivivere le tradizioni popolari del sud Italia e del Mediterraneo (giovedì 8 ottobre al Bonaventura), e dei Nema Problema (sabato 10 ottobre al Barrio’s), formazione di sette musicisti che presentano composizioni originali e musiche tradizionali provenienti dalla cultura balcanica, klezmer, mediorientale, jazz, rock, caraibica e classica.

Infine, da non perdere il concerto folk di Alberto Turra e Sarah Stride (che apriranno la manifestazione il 1 ottobre al Teatro Linguaggi Creativi), il rhythm and blues di Wild Meg and The Mellow Cats (sabato 3 ottobre al Bonaventura) e gli show cantautorali di Riccardo Bellini e del duo Flavio Pirini-Mell Morcone (rispettivamente il 15 al Bonaventura e il 22 ottobre al Teatro Linguaggi Creativi).


LA MUSICA CHE GIRA INTORNO - IL PROGRAMMA COMPLETO
(Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito)

Giovedì 1 ottobre: Teatro Linguaggi Creativi, via Eugenio Villoresi 26 – Concerto folk con Alberto Turra e Sarah Stride (ore 21);
Repertorio di brani originali e cover, dal blues al rock, dal cantautorato italiano degli anni ’60 alla musica balcanica, il tutto filtrato attraverso un approccio avant-garde che ne destabilizza costantemente gli equilibri.

Sabato 3 ottobre: Bonaventura, via Zumbini 6 – Rhythm and blues con Wild Meg and The Yellow Cats (ore 22.30);
Jump Blues, 50's Rhythm & Blues, Swing, Boogie, Rock & Roll per un repertorio ricercato e accattivante che rievoca le atmosfere e le sonorità tipiche del periodo degli anni '40 e '50, da Etta James a Ruth Brown, da Big Joe Turner a Willie Dixon.

Domenica 4 ottobre: Barrio’s, piazza Donne Partigiane- Cantautorato con Ladri di Vento (ore 22.30);
Voce, chitarra e ukulele, con l’intervento ritmico di shakers e clave, danno origine ad un coinvolgente spettacolo che spazia fra i classici della canzone d’autore italiana, con un percorso musicale che va da Jannacci a De Andrè, da Gaber alla Vanoni, fino alle contaminazioni partenopee di Pino Daniele.

Martedì 6 ottobre: Bonaventura, via Zumbini 6 - Concerto jazz (ore 21) con Apramada Project (Peppe Santangelo, sax tenore e soprano; Giulio Stromendo, pianoforte; Lele Garro, basso elettrico; Riccardo Bruno, batteria);

Giovedì 8 ottobre: Bonaventura, via Zumbini 6 - Musica etnico-popolare con i Domo Emigrantes (ore 21.30);
Canti popolari di Sicilia, Puglia, Campania, Calabria, danze folkloristiche come tarantelle, pizziche e tammurriate per questo gruppo che intende divulgare, in chiave musicale, la storia e le radici non solo del Meridione italiano, ma di tutti i Paesi bagnati da un mare che racchiude passione, arte, segreti e misteri dei secoli passati: il Mediterraneo.

Sabato 10 ottobre: Barrio’s, piazza Donne Partigiane - Concerto di musica balcanica con i Nema Problema (ore 22.30);
Composizioni originali e musiche tradizionali provenienti dalla cultura balcanica, klezmer, mediorientale, jazz, rock, caraibica e classica. Ritmi irrefrenabilmente ballabili.

Martedì 13 ottobre: Bonaventura, via Zumbini 6 - Concerto jazz (ore 21) con Francesca Ajmar quartet (Francesca Ajmar, voce; Fausto Beccalossi, fisarmonica; Tito Mangialajo Rantzer, contrabbasso; Marco Bianchi, vibrafono);

Giovedì 15 ottobre: Bonaventura, via Zumbini 6 - Cantautorato con Riccardo Bellini (ore 21.30);
Il cantautore milanese con la sua band presenta i brani del suo ultimo disco “Felicità Market”, un racconto in musica delle piccole ma profonde azioni quotidiane, in cui l’uomo di oggi esercita la virtù della “Resistenza”...

Sabato 17 ottobre: Barrio’s, piazza Donne Partigiane – Progressive rock (ore 22.30) con ADMAJORA + PROG-AGE
Rock progressivo con influenze Genesis, King Crimson, Gentle Giant, Yes, Pink Floyd, PFM, Steve Hackett, ELP, Procol Harum e Transatlantic per queste due band della provincia di Milano che propongono un sound deciso e personale con echi vintage.

Martedì 20 ottobre: Bonaventura, via Zumbini 6 - Concerto jazz (ore 21) con Giampiero Spina trio (Giampiero Spina, chitarra; Tito Mangialajo Rantzer, contrabbasso; Massimo Pintori, batteria);

Mercoledì 21 ottobre: Barrio’s, piazza Donne Partigiane – Hip hop (ore 22.30); ALL OR NIGHTING YOUNG RAPPER
“Open mic” per diversi rapper emergenti di Milano che si alterneranno sul palco mettendo a confronto il proprio stile e le proprie rime, a colpi di beat e free style!

Giovedì 22 ottobre: Teatro Linguaggi Creativi, via Eugenio Villoresi 26 - Cantautorato con Flavio Pirini e Mell Morcone (ore 21);
Canzoni, monologhi e letture con Flavio Pirini, uno dei personaggi più attivi e interessanti della scena underground, accompagnato al pianoforte dal maestro Mell Morcone.

Domenica 25 ottobre: Ex Fornace, Alzaia Naviglio Pavese 16 - Chiusura della rassegna con il seguente programma:
Ore 16.30 - Opening con merenda a cura dell’associazione Van-Ghè in collaborazione con il Dipartimento Salute Mentale A. O. San Paolo;
Ore 18 - Laboratorio musicale per i più piccoli a cura del collettivo orchestrale “Pepita” con lo scopo di promuovere, a Milano, un’orchestra giovanile classica formata da studenti provenienti dalle scuole cittadine in età compresa tra gli 8 e i 19 anni;
Ore 19,30 - Aperitivo e buffet a cura dell’associazione Van-Ghè in collaborazione con il Dipartimento Salute Mentale A. O. San Paolo; a seguire esibizione musicale della Mixiland Jazz Band;
Ore 21 - Concerto jazz con il Felice Clemente quartet (Felice Clemente, sassofoni; Massimo Colombo, pianoforte; Giulio Corini, contrabbasso; Massimo Manzi, batteria);
Ore 22.30 - Chiusura della manifestazione con i musicisti che hanno preso parte alla rassegna.


Dati Aggiornati al: 22-09-2015 09:55:07

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 01-10-2015 al 25-10-2015
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Sab - Dom

Dove: Teatro Linguaggi Creativi, Barrio's, Bonaventura, Ex Fornace

Indirizzo: via Eugenio Villoresi 26, piazza Donne Partigiane, via Zumbini 6, Alzaia Naviglio Pavese 16 Milano

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento