...Eventi per tutti, non solo per gli amici...

> Home > Eventi a Milano del 11-10-2015 > Musica e Spettacoli > 11/10 | OPA CUPA - " BALUARDO LIVE...

11/10 | OPA CUPA - " BALUARDO LIVE TOUR" @ MILANO | FESTIVAL BANDE A SUD

11/10 | OPA CUPA - " BALUARDO LIVE TOUR"  @ MILANO | FESTIVAL BANDE A SUD

 

 

Domenica 11 Ottobre il Festival Bande a Sud approda a Milano portando con sé le eccellenze del patrimonio musicale ed artistico pugliese. Alle ore 20:00 presso La Fabbrica del Lavoro andrà in scena uno show speciale.
Ore 20:00 BandAdriatica
Ore 21:30 in scena gli OPA CUPA con il “Baluardo Live Tour” per un concerto ad ingresso gratuito.

▶ Dopo un intenso pre-tour estivo, la band farà tappa nel capoluogo lombardo per presentare la nuova produzione discografica di prossima uscita. Negli ultimi mesi la formazione guidata dal trombettista Cesare Dell'Anna ha infatti calcato i palchi di importanti Festival e rassegne presentando in anteprima l’album in numerose Regioni dello Stivale (Lazio, Marche, Campania, Molise, Basilicata, oltre le principali location pugliesi ecc.) con la tournée iniziata a Maggio presso L'Auditori de Barcelona.

Le note di “Baluardo”, il 4° album della band che verrà pubblicato tra poche settimane e distribuito in tutta Italia da Goodfellas, sono protagoniste del nuovo live in cui tempi dispari, progressive-jazz e potenza sonora danno vita ad un sound multiforme e carico di energia. Ad arricchire ulteriormente l’esibizione milanese ci penseranno alcune special guest che si aggiungeranno alla numerosa formazione degli Opa Cupa, tra cui il trombettista Eusebio Martinelli ed altri ospiti a sorpresa.

▶ Trascorsi quasi venti anni da quando nel ’98 si formò la prima cellula degli OPA CUPA, la band rappresenta il primo progetto balkan nato in Salento.
Opa Cupa è il racconto di testimonianze irripetibili, è una storia di immigrazione, il racconto di viaggi e partenze in cui la condivisione e l’esplorazione generano un’alchimia potente in grado di far crollare le barriere sociali dinanzi al confronto tra etnie e culture apparentemente lontane e diverse. Opa Cupa è il sud del mondo dal quale nasce il nuovo fermento, è la periferia dimenticata ai margini da cui si generano i cambia-menti.

▶ Da questa mentalità nasce “Baluardo”, quarto album della band in cui Cesare Dell'Anna mischia le carte per l’ennesima volta sfidando se stesso, amalgamando immaginari colti con espressioni popolari. Il sound degli Opa Cupa è sfrontato, sprezzante del pericolo di osare che viene rovesciato ed utilizzato per giocare.
Il risultato è un viaggio che non può essere raccontato, bisogna farsi trascinare in un mondo in cui l’arcobaleno ritmico disegna la strada percorsa dai musicisti; un viaggio che si affronta scalzi nonostante sotto i piedi ci siano le macerie delle periferie non ricostruite dell’Est Europa, mentre spira a tratti un vento dal Maghreb e a tratti la brezza marina dal Salento.
“BALUARDO” diventa la fortezza in rovina da cui si innalza l’urlo di battaglia per affrontare le ingiustizie sociali e personali dei giorni nostri. In questo lavoro si trova tutta l’energia opposta alla distruzione dei sogni e alla mancanza di vergogna la quale fa sì che le poltrone dei piani alti siano occupate da governanti spesso collusi e senza scrupoli, controllori che si muovono impuniti tra strumentalizzazioni e leggi interpretate per interesse personale. “Baluardo” è un acuto riflettere del suono sulla bellezza dell’arte nella sua massima espressione di libertà e creatività, svincolata dagli schemi del clientelismo politico che ammanetta la musica, la censura e rende i suoi protagonisti “mercanti d’arte”.
Vittima illustre di tali ingiustizie è stata “La Casa della Musica – Livello 11/8”, nido primordiale di ideali in cui è stato concepito e realizzato il nuovo progetto degli Opa Cupa. Un luogo di incontro e confronto per artisti pieni di vita con un ricco bagaglio di esperienze da raccontare e che trovano una “residenza artistica” in cui raccontarsi e dar voce al proprio pensiero. “Baluardo” è il racconto di uno strano disguido giudiziario e di una cattedrale nel deserto, i sogni infranti e le promesse disattese che rendono la tromba, raffigurata in copertina da Marcello Moscara, non più così libera di suonare e regalare emozioni.
“Baluardo” è la politica che prima disfa…e poi disfa.

Dati Aggiornati al: 05-10-2015 19:41:20

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Domenica 11-10-2015 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: La Fabbrica del Vapore

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento