Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Milano del 28-01-2016 > Musica e Spettacoli > ARRIVA A MILANO Il più Grande Artista del Mondo...

ARRIVA A MILANO Il più Grande Artista del Mondo dopo Adolf Hitler

ARRIVA A MILANO Il più Grande Artista del Mondo dopo Adolf Hitler

 

 

dal romanzo omonimo di Massimiliano Parente

con Tano Mongelli, Filippo Renda e Beppe Salmetti

scene e costumi Eleonora Rossi

regia e drammaturgia di Filippo Renda

Più pop di Andy Warhol, più eccentrico di Salvador Dalì, più geniale di Marcel Duchamp, Max Fontana è un artista contemporaneo, il più grande al mondo. Dopo Hitler, aggiunge lui. Qualunque cosa pensi si trasforma in opera d’arte, come la famosa Bicicletta per inquinare, che non è altro che una normalissima bicicletta a cui l’artista ha attaccato un motore a benzina che non serve a muovere proprio nulla, ma semplicemente a rendere la bicicletta inquinante. O che dire della Macchina radicale per addormentarsi: Una poltrona massaggiante King Kong Elipse D4000 che l’artista ha fornito di cuffie auricolari attaccate a un Ipod che manda centinaia di discorsi di Marco Pannella a ciclo continuo.

Insomma un artista controverso, provocatorio, che scandalizza il mondo intero, che scherza su quello su cui non si può scherzare. Come Hitler, per esempio, che lui erge a massimo esponente della storia dell’arte.

Ma qualcosa nella sua vita è andato storto: c’è una piccola macchia, un piccolo scheletro nel suo armadio d’artista che Max non riesce a cancellare con nessun tocco d’artista. E che lo porterà ad avere paura.

Tratto dall’omonimo romanzo di Massimiliano Parente, edito Mondadori e già alla sua seconda ristampa, Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler è uno spettacolo “feroce, esilarante, iconoclasta”, così come il romanzo è stato definito da Aldo Grasso nella sua recensione per il Corriere della Sera. Regalerà al pubblico uno show che diverta nella maniera più spudorata possibile; ma lo invita anche a ragionare sulla difficoltà, tutta contemporanea, di distinguere un’opera d’arte da un’impostura. Infatti il nostro Max potrebbe passare per un geniale artista ma anche per un furbo truffatore, e la linea di confine appare quanto mai indistinguibile. Lui stesso si ritrova a fare delle gaffe cialtrone quando va in visita ai venerati critici d’arte, confondendo oggetti comuni per opere d’arte e viceversa.

Cosa è consentito dire oggi e cosa deve essere censurato? Spesso i ragionamenti di Fontana oltrepassano il limite della decenza e del politicamente corretto, sfidando l’autoironia e il self control degli ascoltatori. C’è qualche permaloso in sala?

Dati Aggiornati al: 15-01-2016 11:11:46

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 28-01-2016 al 31-01-2016
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Gio - Ven - Sab - Dom

Dove: Teatro Litta

Indirizzo: Corso Magenta 24 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento