...per rimanere sempre informati su cosa fare giorno per giorno...

> Home > Eventi a Milano del 22-03-2016 > Musica e Spettacoli > ● AMORE, FURTI E ALTRI GUAI ● di Muayad...

● AMORE, FURTI E ALTRI GUAI ● di Muayad Alayan // è in sala tutti i giorni!

● AMORE, FURTI E ALTRI GUAI ● di Muayad Alayan // è in sala tutti i giorni!

 

 

in collaborazione con Cineclub Internazionale Distribuzione arriva in sala AMORE, FURTI E ALTRI GUAI - Love, Theft and Other Entanglements - opera prima di finzione del palestinese Muayad Alayan.

► giovedì 17 marzo ➽ ore 15.10
► domenica 20 marzo ➽ ore 13.00
► martedì 22 marzo ➽ ore 18.20
► giovedì 24 marzo ➽ ore 13.30 ➽ ● CINEMAMME ● IL CINEMA PER MAMME E BEBÈ arriva al Beltrade da giovedì 10 marzo!
continua...

● AMORE, FURTI E ALTRI GUAI ●
Un film di Muayad Aalayan, direttore della fotografia: Muayad Alayan, con Sami Metwasi, Maya Abu Alhayyat, Ramzi Maqdisi, Riyad Sliman e Kamel Elbasha Palestina 2015, 93 minuti

➽ Presentato nella sezione Panorama del Festival internazionale del cinema di Berlino 2015.

➽ Mousa vive in un campo profughi palestinese e, per sopravvivere, ruba automobili. Un giorno si impadronisce della macchina sbagliata: una Passat con un soldato israeliano nascosto nel bagagliaio. L'uomo è stato rapito da militanti palestinesi come merce di scambio nell'ambito delle infuocate trattative per la liberazione dei prigionieri politici, detenuti nelle carceri israeliane. Mousa vuole soltanto raccogliere 5000 dollari per poter emigrare in Italia e giocare a pallone nella Fiorentina, come gli ha promesso un conoscente truffaldino. Mousa non vorrebbe avere niente a che fare con la difficile situazione politica del proprio paese e non sa che farsene dell'israeliano rapito, finito per sbaglio sulla sua strada. Ma ben presto, l'ingenuo ladro si ritrova al centro di una losca trama che vede coinvolti da un lato i miliziani palestinesi e dall'altro l'Intelligence israeliana. A rendere ancora più complicata la sua situazione, c'è la donna con cui ha una relazione clandestina da anni, una donna che ha messo incinta per poi scappare, e che adesso è sposata con un uomo benestante.

➽ Questo film è il risultato, non solo del mio impegno, ma anche degli sforzi dei miei amici e della mia famiglia, contro tutti gli impedimenti tecnici e le ristrettezze economiche. Ci siamo riusciti da soli, in modo completamente indipendente, con il supporto di giovani talenti palestinesi e nonostante la povertà della nostra economia e i continui disordini politici. Amore, furti e altri guai racchiude molte storie, alcune si rifanno alla mia esperienza personale, altre le ho seguite sui media e ne sono rimasto copito. È un film che appartiene a tutti noi palestinesi. (Muayad Aalayan)

➽ Amore, furti e altri guai è l’opera prima del palestinese Muayad Alayan, che ha studiato cinema a San Francisco, ma ha poi deciso di fare ritorno nel suo paese, accogliendo la sfida di un lavoro privo di risorse economiche, ma che fosse frutto dello sforzo e della creatività della propria comunità. Una sfida vinta con la realizzazione di questo primo film di finzione, ambientato nello scenario di un paese lacerato dalla tensioni politiche che la cronaca estera ci racconta da tempo immemore. L’intento del regista è quello di mostrare come la grande Storia influenza la storia individuale, quella di un piccolo uomo che non è né un eroe nazionale né un martire, ma semplicemente un essere umano che è nato e cresciuto in mezzo a una perenne lotta fratricida e, semplicemente – e forse egoisticamente – non vorrebbe più averne a che fare. Invece, le azioni che mette in campo, nel tentativo maldestro di andare via dal paese per costruirsi un futuro migliore, lo mettono pericolosamente con le spalle al muro. Nonostante la trama action, questo film non è un thriller e neppure un dramma. Prevalgono i toni della commedia nera, con un protagonista perseguitato da sfortunate coincidenze e forse moralmente in debito per la sequela di errori commessi in passato. Nel corso del film proverà a redimersi, mentre la Storia seguirà il suo corso. La chiave umoristica con cui il regista racconta la sua vicenda è una trovata brillante ed efficace. (Annalice Furfari, Mymovies)

# # #

intero € 6.50 | ridotto (studenti under26-over65) € 5,00
tessera 6 ingressi € 24,00

info@cinemabeltrade.net
02.26820592 | 02.95339774 | 348.2666090

cinema beltrade | via nino oxilia 10 | milano
coi mezzi pubblici: M1 pasteur - tram 1 morbegno - M1 notturna Pasteur
in auto: dalla stazione centrale o da viale brianza prendere via soperga e proseguire dritto fino a via oxilia
in bici: varie possibilità di agganci per lucchetti

prima e dopo il film Al Tempio D'oro, da PaellaMi Milano e Bluenami 10% di sconto presentando il biglietto del cinema

vuoi prenotare? manda una mail a prenota@cinemabeltrade.net

# # #

con il contributo di
Fondazione Cariplo
Europa Cinemas

Dati Aggiornati al: 22-03-2016 06:52:59

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 18:20 dal 22-03-2016 al 25-03-2016
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Ven -

Dove: Cinema Beltrade

Indirizzo: Via Nino Oxilia 10 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento