Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Milano del 02-09-2016 > Musica e Spettacoli > ● N-Capace ● di Eleonora Danco // ancora in...

● N-Capace ● di Eleonora Danco // ancora in sala!

● N-Capace ● di Eleonora Danco // ancora in sala!

 

 

con Bibi Film siamo lieti di presentarvi N-CAPACE di Eleonora Danco, il film con cui l’attrice e autrice teatrale ha debuttato come regista, un lavoro insieme molto personale e universale che fa ridere, commuove e inventa alcune immagini indimenticabili.

► venerdì 2 settembre ➽ ore 15.20
prossimamente nuovi orari..

● N-CAPACE ●
un film di Eleonora Danco con Eleonora Danco, sceneggiatura: Eleonora Danco; musiche: Markus Acher dei Notwist, Italia 2014, 80 minuti

➽ N-CAPACE è stato Premiato con due menzioni speciali al 32* Film Festival di Torino. Vincitore del Festival di Bruxelles ITALIA IN DOC- Giuria presieduta da Jean Gili Novembre 2015. Candidato al David di Donatello 2015. Candidato ai Nastri d'Argento 2015. Vincitore del Ciak d'Oro 2015 come miglior film nella categoria: Bello e Invisibile 2015. Vincitore del premio Speciale della Giuria al Film Fest di Bobbio diretto da Marco Bellocchio 2015. E' stato designato miglior Film 2015 dal Sindacato Critici Cinematografici Italiani, SNNCI. Che gli ha dedicato la copertina di Cine Critica.

➽ Una donna: Anima in pena, si aggira tra Roma e Terracina, dove vive l'anziano padre. Vaga tra campagne, mare e città, con un letto e in pigiama. Spesso con un piccone in mano, vorrebbe distruggere la nuova architettura che ha tradito i suoi ricordi.
Il rapporto con il tempo e la memoria è motivo di struggimento per lei, unico personaggio lucido del film, il più sofferente. Comunica solo con adolescenti e anziani, compreso suo padre, li interroga sull’infanzia la morte, il sesso, attraverso delle provocazioni, degli stimoli anche fisici.
Il corpo e i luoghi diventano sogni, incubi, ricordi. Una intimità tanto personale quanto universale.

➽ Ho diretto i ragazzi e gli anziani del film facendoli diventare attori della loro vita senza che se ne accorgessero. Ho cercato di modulare a braccio la loro vita intima e inconscia. La fisicità. Cercavo di ricreare l'essenza. Dal rapporto con l'inquadratura allo spirito artificiale del film. Ho fatto tanti provini e incontri preliminari, ma non ho mai mandato un'assistente. Li ho cercati fisicamente io, Uno per uno. Andando ovunque. Dalle scuole alle bische. (Eleonora Danco)

➽ In fondo, l’infanzia sta tutta in quella domanda: Mamma, mi posso fare il bagno? (...) Per Eleonora Danco la vita adulta non è interessante. Neanche la prima infanzia lo è. Interessanti sono l’adolescenza, con i sentimenti in bella mostra come brufoli, e la vecchiaia, passata a far finta di non aver bisogno di niente e tantomeno della morte. In entrambe esplode il sentimento della mancanza: puoi nasconderti quanto vuoi, tanto si vede che soffri. Prima non sei abbastanza adulto da saper fingere, poi lo sei stato per troppo tempo e non ne hai più voglia. (...) Oggi che gli adolescenti vanno di moda, oggi che fanno cassa film, libri e fiction che li hanno come pubblico e protagonisti, la presa diretta della Danco è un’altra cosa. Qui non si raccontano gli adolescenti a loro uso e consumo, affinché si nutrano di una versione patinata di loro stessi; qui si mette in scena l’ultima possibilità di un essere umano di sentirsi vivo. (...) Si può vivere senza crescere, scopre la Danco: certo, si paga pegno, bisogna passare per matta, ti tocca urlare, dimenarti, spogliarti, prenderti a schiaffi, sfidare il ridicolo, e nonostante tutto non è detto che tu riesca a scollarti di dosso una paralisi. Anzi, forse ti stai immobilizzando per sempre. Non puoi più correre verso il mare. Almeno finché non arriva la voce che aspettavi da sempre. (Nadia Terranova, Internazionale)

# # #

biglietti 6,5 euro, 5 euro

Cinema Beltrade
via Nino Oxilia 10 - Milano

coi mezzi pubblici:
M1 Pasteur - tram 1 fermata piazza Morbegno - M1 notturna Pasteur

in auto: dalla Stazione Centrale (lato Piazza Luigi di Savoia) o da Viale Brianza prendere via Soperga e proseguire dritto fino a via Oxilia. disponibilità di parcheggi gratuiti sul sagrato

in bici: svariate possibilità di agganci per lucchetti

prima e dopo il film Al Tempio D'oro, da PaellaMi Milano e Bluenami 10% di sconto presentando il biglietto del cinema

non sei mai venut*?
chiedi della chiesa di Santa Maria Beltrade e cerca: ci troverai!

la sala è grande, ma se proprio vuoi essere sicuro di trovare posto: prenota@cinemabeltrade.net


# # # #

info@cinemabeltrade.net
02.26820592
02.95339774

Dati Aggiornati al: 26-08-2016 15:05:25

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 15:20 dal 02-09-2016 al 14-09-2016
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mer - Ven -

Dove: Cinema Beltrade

Indirizzo: Via Nino Oxilia 10 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento