Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Milano del 16-04-2013 > Musica e Spettacoli > MURI - Prima e dopo Basaglia

MURI - Prima e dopo Basaglia

MURI - Prima e dopo Basaglia

 

 

Sala Grande
16 | 21 aprile

testo e regia Renato Sarti
musiche Carlo Boccadoro
scene Carlo Sala
luci Claudio De Pace
produzione Teatro della Cooperativa
in coproduzione con Mittelfest

con il sostegno di Regione Lombardia - Progetto Next e Provincia di Trieste


Mariuccia Giacomini entra giovanissima, come infermiera, all'Ospedale Psichiatrico Provinciale di Trieste. Nel 1971, Franco Basaglia ne diventa direttore ed è la svolta. Camicie di forza, docce fredde, psicofarmaci, elettroshock, lobotomia cedono il posto alla vita, alla possibilità di esprimersi e di partecipare a laboratori di pittura e di arte e persino a una cooperativa di lavoro. I muri sono quelli che cadono, sprigionando le identità dei tanti ricoverati nella struttura. Mariuccia racconta il mondo che cambia, la riconquista della dignità e la sua stessa trasformazione in trenta anni di assistenza ai malati, attraverso l'eccezionale esperienza che fa di Trieste un faro per l'intero Paese. Mariuccia è la voce della storia, quella della conquista civile e sociale portata dalla legge Basaglia. Quella di pagine belle di cui andare fieri, ma che rischiano di essere inghiottite da una nuova indifferenza. Renato Sarti ricostruisce con sensibilità e vigore la testimonianza di un diverso possibile dialogo tra " normalità" e " follia" . E la affida alla melodiosa parlata triestina, che la voce di Giulia Lazzarini fa vibrare in onde cariche di intimità ed emozione.

Interpretato da una straordinaria Giulia Lazzarini [...] Uno spettacolo civile che non vuole essere facile agiografia di un uomo eccezionale e che ha in sé un insegnamento etico potente. (Magda Poli, Corriere della Sera)


[...]Muri una grandissima Giulia Lazzarini e Renato Sarti, drammaturgo che ha fatto del teatro politico e sociale il suo credo. [...] Giulia Lazzarini sa comunicarci con una semplicità, una condivisione straordinaria. Una testimonianza di teatro e di vita salutata da ovazioni. Lo spettacolo che va oltre lo spettacolo, che vorremmo venisse rappresentato un po' dovunque a partire dalle scuole. Ma questo, probabilmente, è solo un sogno. (Maria Grazia Gregori, L'Unità)


Prezzo
intero €32 ; over60/under25 €16 ; convenzioni* €22
*Arci, Feltrinelli e Coop non valide nei giorni di venerdì e sabato;
*TFPcard riduzione 30% dal lunedì alla domenica

Orari
mar h.21.15; merc h.19.30; da giov a sab h.21.15; dom h. 16.30

Biglietteria
0259 99 52 06


Dati Aggiornati al: Fri 12-04-2013 20:44:33

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 16-04-2013 alle 21:15
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: TEATRO FRANCO PARENTI

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento