Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Milano del 09-10-2013 > Musica e Spettacoli > Cani e gatti (Marito e moglie)

Cani e gatti (Marito e moglie)

Cani e gatti (Marito e moglie)

 

 

Autentica macchina per ridere, Cani e gatti è un classico indiscusso della commedia partenopea.

Sorprendentemente attuale dopo più di un secolo, ritrova protagonista Luigi De Filippo, personalità tra le più autorevoli del teatro napoletano.

Scritta da Eduardo Scarpetta del 1901, la commedia andò in scena l'ultima volta a Roma al Teatro Eliseo nel 1970 in un adattamento di Eduardo De Filippo, che la ridusse da tre a due atti. La versione cinematografica del 1952 ebbe protagonista Titina De Filippo a fianco di Umberto Spadaro. Come già Eduardo più di quarant'anni fa, Luigi De Filippo è un protagonista di eccezionale misura comica e la sua riduzione, adatta ai gusti contemporanei con tempi comici più serrati, conserva la verve del nonno Scarpetta.

Il fresco matrimonio di Ninetta e Ciccillo è turbato dall'eccessiva gelosia di lei, che logora senza tregua il rapporto creando in casa un'atmosfera di continua tensione. Intervengono i genitori di Ninetta, Don Salvatore e Rosina, che decidono di fingersi " cani e gatti" , per dimostrare come un'incessante litigiosità mini alle fondamenta le basi del matrimonio, che dovrebbero invece posare su un solido strato di armonia e serenità. Nel gioco a quattro, tra equivoci e risse verbali vere o fasulle, si inseriscono gli altri personaggi, caricature di spiccata vivacità partenopea.

Nel finale dello spettacolo, il protagonista si rivolge al pubblico con una battuta che chiarisce l'origine di tutte le incomprensioni coniugali: " La donna sposa l'uomo sperando che cambi, però l'uomo in realtà non cambia; al contrario, l'uomo sposa la donna sperando che non cambi, e invece la donna cambia, eccome!" .
Perchè vederlo?

Un'autentica macchina per ridere, questa commedia scritta da Eduardo Scarpetta nel 1901 e portata per l'ultima volta sulle scene nel 1970 da Eduardo. Luigi De Filippo, figlio di Peppino e nipote di Scarpetta, è interprete e regista di questo classico della comicità napoletana (scritto in lingua) in cui un'esilarante coppia di genitori finge una conflittualità da " cani e gatti" per mettere in guardia la figlia, fresca sposa e malata di gelosia, sui rischi di una rissosità familiare senza fine.


PREZZI DEI BIGLIETTI

POLTRONISSIMA:
- Intero € 34,00
- Ridotto over 65 residenti fuori Milano, gruppi, cral, biblioteche, insegnanti € 22,00
- Ridotto over 65 residenti a Milano € 18,00
- Ridotto studenti € 15,00

BALCONATA:
- Intero € 25,00
- Ridotto over 65 residenti fuori Milano, gruppi, cral, biblioteche, insegnanti € 17,00
- Ridotto over 65 residenti a Milano € 14,50
- Ridotto studenti € 13,50

Dati Aggiornati al: 15-07-2013 15:13:29

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 20:30 dal 09-10-2013 al 20-10-2013
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Ven - Sab - Dom

Dove: Teatro Carcano

Indirizzo: Corso di Porta Romana, 63 Milano

Prezzo: da 13,50 € a 34,00 €

Link: Sito Web dell'evento

 

ALTRI EVENTI DI OGGI A MILANO