WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Milano del 17-12-2013 > Musica e Spettacoli > TAKING CAREOF #ATTO PRIMO. La festa.

TAKING CAREOF #ATTO PRIMO. La festa.

TAKING CAREOF #ATTO PRIMO. La festa.

 

 

scroll down for english version
---

TAKING CAREOF #ATTO PRIMO. La festa.
17 dicembre 2014 - dalle 8pm all'1am

Questo non è un compleanno, non è una celebrazione, non è una commemorazione. L'estate è finita da un pezzo, e questo tempo è stato necessario per costruire un pensiero e una riflessione attorno a ciò che Careof, istituzione no profit di Milano, è e ha rappresentato dal 1987 ad oggi.

Fino a qualche mese fa, l'allarme di una fine suonava come unica e definitiva alternativa. Questa riflessione, condivisa con molti di voi, ha però generato un cambio di prospettiva che ha fatto sì che Careof, meditando la necessità di un rinnovamento, abbia accolto nuovi soci e nuove urgenze, non già per accantonare lo storico lavoro compiuto fino ad oggi, ma per conferirgli una nuova identità e strategia.

Taking Careof è prima di tutto, un progetto. Poi un suggerimento, una domanda aperta, una mostra, un party, un gesto apotropaico. E' il falò che si accende a fine anno come atto propiziatorio, è il carnevale che trasgredisce i ruoli attribuiti dalla quotidianità. E' la sfida che Careof ha scelto di correre, nel momento in cui ha deciso di non chiudere, ma di ripartire. In che modo? Ponendosi delle domande.

Che cos'è Careof? Cosa vuole diventare? Come prendersene cura?

Taking Careof apre questa riflessione, e lancia le basi di un processo più lungo, volto alla ridefinizione di ruoli e obiettivi che un'istituzione culturale oggi deve avere, a partire dalla sua funzione sociale oltre che artistica e dalla necessità di adeguarsi o dissociarsi dai tempi della politica, della società, della cultura.
Abbiamo così deciso di festeggiare con voi invitandovi a partecipare a questo primo atto, con la speranza di coinvolgervi man mano al processo di rinnovamento.

Il 17 dicembre Careof è uno spazio allestito per la festa: si beve, si mangia, si balla. Avrete la possibilità di acquistare un ruolo (la membership), un servizio (eventi e cene alle residenze in programma da gennaio 2014), una serie di libri allestiti per l'occasione, vecchi e nuovi (il nuovo bookshop), contribuendo così ad alleggerire le pesanti economie che hanno bisogno di risollevarsi.

Taking Careof è il filo rosso attorno al quale verterà la nuova programmazione e struttura, che incorpora la ricchezza accumulata in questi oltre 25 anni di storia per sviluppare un'identità nuova.

Abbiamo commissionato ad alcuni artisti e curatori l'indispensabile per mettervi a vostro agio e farvi delle sorprese:

il bar e le sedute (AUT/StudioErrante Architetture/Andrea Tomasi), la grafica (AUT), la prima tessera associativa di Careof (Stefano Arienti), il dj set (PalmWine/Francesco Tenaglia), una selezione di libri (Saul Marcadent), la libreria pratica (Maël Veisse/Viaindustriae), il totem archive (direttamente dall'archivio Careof DOCVA).

Un luogo trasfigurato che annuncia, attraverso apparizioni visive, obiettivi e progettualità per l'anno venturo, chiarite da formalizzazioni di oggetti, immagini e parole. Un comunicato stampa espanso, che rimette Careof al centro di una riflessione importante da condividere e far circolare. Per tutto il mese di gennaio questo spazio resterà attivo, fruibile e visitabile, per ospitare e promuovere incontri, lectures, presentazioni, proiezioni.

Venite tanti, venite tutti.

TAKING CAREOF #ATTO PRIMO. La Festa.
December 17th 2013 - from 8pm till 1am

This is not a birthday, nor a celebration, nor a memorial. The summer is long over, and this was a time to think and reflect on what Careof, a non-profit institution based in Milan, is and has been since 1987.

Until a few months ago, the alarm of an ending sounded like the only and definitive option. This reflection, shared with many of you, however, has generated a change of perspective. As a consequence, Careof pondered the need for its renewal, has welcomed new members and defined new emergencies, not in the view of setting aside the historic work done till today, but wishing to give it a new identity and strategy.

Taking Careof is first of all a project. It is then a suggestion, an open question, an exhibition, a party, an apotropaic gesture. It is the bonfire lit at the end of this year as an act of atonement, the carnival that transgresses the roles assigned by the everyday life. It's a challenge that Careof chose to accept when it decided not to close but to start again. In which way? Posing questions.

What is Careof ? What does it want to become? How to take care of it?

Taking Careof opens this reflection and puts the basis for a longer process, aimed at redefining the role and objectives that a cultural institution must have today, starting from its social and artistic function and the need to adapt or dissociate from the days of politics, society, culture. This is why we decided to celebrate and invite you to join us in this first act, hoping to involve you in the process of renewal.

On December 17th, Careof is a space set up for a party: you can drink, eat, dance. You will have the opportunity to purchase your role (the membership), a service (events and dinners at the residences scheduled from January 2014), a series of books set for the occasion, old and new (the new Bookshop ), all helping to alleviate the heavy economies that have no doubt need to recover.

Taking Careof is the thread around which the new program will focus and be structured, building on the wealth accumulated in over 25 years of history to develop a new identity.

We commissioned some artists all it takes to put you at ease and maybe surprise you: bar and seats (AUT + StudioErrante Architetture/Andrea Tomasi), graphics (AUT), the first membership card of Careof (Stefano Arienti), dj set (PalmWine / Francesco Tenaglia) bookshop (Saul Marcadent / Space Bunch), library practice (Maël Veisse/Viaindustriae), totem archive (directly from Careof DOCVA archive).

A transfigured place that announces, through visual appearances, next year goals and planning, clarified by the formalization of objects, images and words. An expanded press release which puts Careof at the core of an important reflection, which needs to be shared and circulate. For the entire month of January this space will remain active, accessible and open to accommodate and promote meetings, lectures, presentations, screenings.

please do come, will be waiting for you



Dati Aggiornati al: 05-12-2013 20:55:15

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 17-12-2013 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Careof DOCVA

Indirizzo: Fabbrica del Vapore Via Procaccini 4 Milano

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento