...ognuno può fare molto per gli altri...

> Home > Eventi a Milano del 03-04-2014 > Mostre e Cultura > LUMEN + HYPNERO + MORGENSTERN giovedì 3 aprile...

LUMEN + HYPNERO + MORGENSTERN giovedì 3 aprile THE WORKBENCH Milano

LUMEN + HYPNERO + MORGENSTERN giovedì 3 aprile THE WORKBENCH Milano

 

 

Giovedì 3 aprile dalle ore 18.30 The Workbench organizza il finissage della mostra collettiva Lumen ospitando alle ore 19.00 la presentazione di Hypnero, libro d'artista di Laura Santamaria edito da Artphilein Editions e alle ore 20.30 Morgenstern, performance-concerto di Terzo Fuoco (Luigi Massari e Patrizia Emma Scialpi).
Il progetto Lumen, curato da Pietro Di Lecce e Andrea Lacarpia, raggruppa le opere di David Casini, Alessio Iacovone, Yari Miele e Laura Santamaria, riunite per indagare la sostanza luminosa da diversi punti di vista, aprendo un dialogo tra riflessioni metafisiche e percezione del fenomeno luminoso nella sua cruda fisicità.

Alle ore 19.00 Laura Santamaria, autore, insieme ad Elide Brunati, curatrice e manager di Choisi - no profit space e libreria, presentano: " La genesi di un libro, ovvero come nasce il libro d'artista, le varie fasi che hanno portato alla pubblicazione di Hypnero" .

Alle ore 20.30 Terzo Fuoco (Luigi Massari e Patrizia Emma Scialpi) dialoga con il concept che ispira la mostra collettiva " Lumen" strutturando Morgenstern, concerto che crea un ponte ideale fra i diversi simbolismi legati all'essenza della " Stella del Mattino" .


The Workbench: The Workbech è uno spazio espositivo ricavato dal recupero di un vecchio laboratorio orafo del quale conserva diversi arredi, in particolare due file di vecchi banchi da lavoro (dai quali è tratto il nome lo spazio), il pavimento e un grosso macchinario in metallo che accoglie i visitatori all'ingresso. Ospitando progetti d'arte contemporanea, The Workbench si connota come uno spazio nel quale emergono spontaneamente similitudini e contrasti tra l'attuale progettualità artistica e la tradizione artigianale suggerita dall'ambiente.

Lumen: Nel linguaggio simbolico all'oro, prezioso metallo che in questo luogo fu per lungo tempo oggetto del paziente lavoro di abili artigiani, è tradizionalmente associata la luce vista come sostanza universale. La luce permea tutto il visibile e nello stesso tempo, se scomposta da un prisma, rivela i diversi colori dello spettro, suggerendo la pluralità delle possibilità d'esistenza racchiuse nella totalità. La doppia valenza della luce, sostanza dell'universale come del molteplice, ispira la mostra collettiva " Lumen" , nella quale le opere di quattro artisti italiani di diverse generazioni, alcune delle quali pensate appositamente per lo spazio, sono riunite per indagare la sostanza luminosa da diversi punti di vista, aprendo un dialogo tra riflessioni metafisiche e percezione del fenomeno luminoso nella sua cruda fisicità.

Laura Santamaria - Hypnero: Il progetto Hypnero, primo libro d'artista di Laura Santamaria edito da Artphilein Editions SA. nasce dal dialogo con Caterina De Pietri ed Elide Brunati, che hanno invitato e condotto l'artista in un territorio linguistico ed espressivo per lei inesplorato. Il libro, recentemente selezionato da Fahrenheit 39 per la mostra del libro d'artista a Ravenna, è una nuova espressione della ricerca di Laura Santamaria sui pigmenti, studio iniziato nel 2004 con il progetto " M.1" per la Sala dell'Annunziata di Imola. Durante la presentazione Laura ed Elide racconteranno la loro collaborazione e le progressive evoluzioni del progetto, nato in estate e presentato a Natale del 2013, con storie, aneddoti e note di un percorso insieme, nel quale i ruoli di autore ed editore s'intrecciano fino a concepire l'opera editoriale come un continuo scambio, frutto di un lavoro creato insieme.

Terzo Fuoco - Morgenstern: Il termine Morgenstern (Stella del Mattino) indica comunemente il pianeta Venere che, insieme alla Luna, è l'oggetto naturale visibile più luminoso nel cielo notturno. Venere raggiunge la sua massima brillantezza poco prima dell'alba e per questa ragione è chiamata la Stella del Mattino. Nella corrispondenza tra divinità greche e romane l'apparizione mattutina del pianeta Venere era personificata dalla figura mitologica del dio greco Phosphoros e del dio latino Lucifer (letteralmente Portatore di Luce) che nel tardo giudaismo avrebbe assunto connotazioni demoniache. Nel Medioevo invece la stella del mattino indicava un'arma a forma di mazza ferrata il cui apice era dotato di numerosi aculei che evocavano i raggi di una stella.
Dialogando con il concept che ispira la mostra collettiva " Lumen" , Terzo Fuoco struttura un concerto in cui le partiture musicali si dilatano nello spazio, tracciando un ponte ideale fra i diversi simbolismi legati all'essenza della Stella del Mattino. Un dialogo immateriale tra le crude vibrazioni sonore del progetto e la luce astrale, i cui riverberi hanno ispirato la ricerca spirituale dell'uomo in diverse epoche. http://terzofuoco.tumblr.com/

Dati Aggiornati al: 19-03-2014 09:26:10

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 03-04-2014 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: The Workbench // Milan

Indirizzo: via Vespri Siciliani 16/4 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento