Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Milano del 13-04-2014 > Musica e Spettacoli > Passare oltre (Musica per la Pasqua)

Passare oltre (Musica per la Pasqua)

Passare oltre (Musica per la Pasqua)

 

 

13a Rassegna Musicale " In Cooperativa per Amare la Musica"
in collaborazione con Serate musicali

Domenica 13 aprile 2014, ore 17:00
Passare oltre - Musica per la Pasqua
Ensemble End of time
Kymia Kermani, cl.; Sarah Saviet, vl.
Alba Gentili-Tedeschi, pf.; Andrea Landi, vcl.

Biglietti: euro 7 intero, euro 5 ridotto
Per informazioni e prenotazioni: 0240914901 - 3358359131
Info@spazioteatro89.org concertispazioteatro89@gmail.com

T. Loevendie (1930):
Lerchen Trio in memoriam Olivier Messiaen, per cl., vcl. e pf.

O. Messiaen (1908-1992):
Quartetto per la fine dei tempi, per pf., cl., vl. e vcl.
I. Liturgie de cristal
II. Vocalise, pour l'Ange qui annonce la fin du Temps
III. Abime des oiseaux
IV. Intermède
V. Louange à l'Éternité de Jésus
VI. Danse de la fureur, pour les sept trompettes
VII. Fouillis d'arcs-en-ciel, pour l'Ange qui annonce la fin du Temps
VIII. Louange à l'Immortalité de Jésus

Kymia Kermani ha studiato all'interno della " classe per giovani talenti" del conservatorio di Amsterdam e nel medesimo conservatorio ha concluso gli studi con Lode e Menzione d'Onore. La clarinettista olandese ha proseguito i suoi studi con Richard Hosford e Tim Lines al Royal College di Londra, sostenuta da diverse
fondazioni. Come solista ha eseguito la prima mondiale del concerto per clarinetto del compositore olandese Jan van Dijk, ma anche il più antico concerto mai scritto per clarinetto, del barocco J.M. Molter; " non avrebbe potuto
esser suonato meglio" : così si è espresso dopo il concerto il rinomato clarinettista Anthony Pay. Kymia Kermani
si è esibita in tutta Europa e nel medio Oriente, con ensemble e orchestre come la Royal Philharmonic Orchestra
e l'Atlas Ensemble. Ha suonato nei maggiori festival olandesi e in sale di estrema importanza quali la
Concertgebow. A Londra preso parte alla " Rising stars series" , esibendosi nel 2012 nella Royal Albert Hall e nella
Cadogan Hall. Ha vinto il premio RCM per clarinetto e clarinetto basso, e l'RCM Woodwind Ensemble
Competition Prize. Si è esibita più volte in programmi televisivi olandesi e alla Radio 3 della BBC. È stata invitata
nel 2012 al Banff Summer Arts Festival.
La violinista statunitense Sarah Saviet si è trasferita a Berlino grazie alla borsa di studio DAAD per studiare con
Nora Chastain all'Universität der Künste. Lo scorso Marzo ha suonato a Weill e nella Sala Zankel della Carnegie
Hall in seguito a una collaborazione con la compositrice Kaija Saariaho e con il violoncellista Annsi Kartunnen.
Tra le sue ultime performance, in quanto vincitrice della " IU Concerto Competition" , ha eseguito il concerto per
violino di Alban Berg con la IU Philarmonic Orchestra, si è esibita in Svizzera con l'ensemble " Eighth Blackbird" , e
ha collaborato con Alex Kerr, Eric Kim e Jorja Fleezanis. Appassionatissima di musica da camera, è stata negli
ultimi due anni primo violino del quartetto d'archi fondato da Atar Arad, violista del Cleveland Quartett. Si è esibita
come solista con diverse orchestre, tra cui la Landon Symphoniette, l'orchestra della Indiana University, la
Peabody Sinfonietta. La vittoria alla " National Symphony Orchestra's Competition" per giovani artisti l'ha portata a
suonare al Kennedy Center. La scorsa primavera ha concluso gli studi all'Indiana University guidata da Jorja
Fleezanis. Il suo violino le è stato concesso in prestito dalla Washington Performing Arts Society.
Andrea Landi (Firenze, 1982) ha compiuto gli studi alla Scuola di Musica di Fiesole, dove ora è docente di
violoncello. Ha frequentato masterclasses solistiche con E.Dindo, R.Filippini, A.Nannoni, W.Boettcher H.Shapiro,
Wen-Sinn Yang, F.M.Ormezowski, J.Starker. Conseguito brillantemente nel 2002 il diploma al Conservatorio di
Bolzano, si è perfezionato in Italia con Enrico Bronzi e in Germania con Orfeo Mandozzi alla Hochschule für
Musik di Würzburg, ottenendo il Konzertdiplom con il massimo dei voti. Sotto la guida di quest'ultimo ha
conseguito il perfezionamento alla Hochschule der Kunst di Zurigo. Diplomatosi in musica da camera col
massimo dei voti all'Accademia Internazionale di Imola sotto la guida di P.N.Masi, ha seguito corsi di
perfezionamento con Trio di Parma, Trio Altenberg, P.Farulli, B.Canino, A.Nannoni. Ha inciso per case
discografiche quali Deutsche Grammophon, On Classical e Nalesso Records. Collabora regolarmente con
orchestre tra cui Mahler Chamber Orchestra, Symphonica Toscanini, ORT (Orchestra Regionale Toscana),
Filarmonica di Torino; è membro dell'orchestra Spira Mirabilis.
Alba Gentili-Tedeschi ha iniziato a studiare pianoforte a quattro anni, per poi arricchire il suo percorso con gli
studi di composizione al conservatorio " Giuseppe Verdi" di Milano. Dopo aver concluso il Master in pianoforte con
Lode e Menzione d'Onore si è trasferita all'Universität der Künste di Berlino nel 2006, diplomandosi nel 2011.
Nello stesso anno ha concluso gli studi all'Accademia " Incontri col Maestro" di Imola. Tra le altre ha seguito le
Masterclass di Paul Badura-Skoda, Massimiliano Damerini, Boris Petrusansky, Joaquìn Achucarro. La sua
attività di solista e musicista da camera la porta in Germania, Italia, Francia, Inghilterra, Svizzera, Olanda e
Norvegia. Nei suoi recital solistici traspare il suo estremo interesse per la musica dell'inizio del 20simo secolo.
Come solista si è esibita con l'Orchestra " Guido d'Arezzo" , l'Orchestra stabile di Alessandria, l'Orchestra
sinfonica del conservatorio di Milano, l'Orchestra Verdi. Dal 2008 suona regolarmente in duo con il violoncellista
Andrea Landi, con cui è in programa un CD di musiche austroungariche. A Berlino collabora intensivamente con
l'Ensemble End of Time e con l'ensemble di musica sperimentale " Trio Transmitter" . Membro stabile
dell'ensemble OperaLab dal 2014, collabora al momento alla produzione del Macbeth di Salvatore Sciarrino
inscenata dalla Staatsoper di Berlino. Convinta della importanza della fusione della musica con tutte le arti,
collabora con attori dal vivo, a video e installazioni, esplorando l'enorme quantità di possibiltà che il suo
strumento ha da offrire. Per l'interpretazione musicale in campo sia classico sia contemporaneo è stata premiata
in concorsi nazionali e internazionali.

Dati Aggiornati al: 09-04-2014 10:05:42

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Domenica 13-04-2014 alle 17:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Spazio Teatro 89

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento