C'è un solo modo di dimenticare il tempo: impiegarlo. Charles Baudelaire

> Home > Eventi a Milano del 17-05-2014 > Musica e Spettacoli > Poesie d'amore per donne ubriache @ Cicco

Poesie d'amore per donne ubriache @ Cicco

Poesie d'amore per donne ubriache @ Cicco

 

 

" POESIE D'AMORE PER DONNE UBRIACHE"

UN VIAGGIO ESISTENZIALE NELL'EDUCAZIONE EROTICO SENTIMENTALE DI UN RAGAZZO DI PROVINCIA

poesie di Alberto Calligaris
regia e drammaturgia musicale di Daniela Schiavone
con Alessandro Arcodia e Sara Piolanti

canzoni di Orietta Berti, Bruno Lauzi, Anna Identici,
Luigi Tenco, Herbert Pagani, Rita Pavone e altri.

La visione è sconsigliata ai minori di 16 anni.

" Le tirai giù le mutande
ma avevo anche una mezza idea
di ritirargliele su
quella tristezza
che ti assale all'improvviso
con quelle persone che dicono
adoro Van Gogh
stavamo con la porta chiusa
nella sua camera cattolica
e lei mugolava
senza che avessi ancora fatto nulla"

Lo spettacolo si compone delle poesie scabrose, crude e ciniche tratte dal libro omonimo di Alberto Calligaris (Coniglio Editore), e di canzoni italiane 60/70 (da Orietta Berti a Herbert Pagani) riarrangiate rock/punk/blues.
In scena troviamo Alessandro Arcodia (attore cantante, " Giulietta e Romeo" di Cocciante, TRL on the road su MTV, Brand it Crazy su Disney XD, " LES MISERABLES" , " Rent" del Nido del Cuculo, " Solo Tu!" dei Matia Bazar) e Sara Piolanti (cantautrice, collabora con Marta sui Tubi e Modena City Ramblers, premio De Andrè 2011). La regia e la elaborazione musicale dei brani portano la firma di Daniela Schiavone (assistente alla regia di Walter Pagliaro, Mario Martone, Cesare Lievi, collabora con Teatro alla Scala e Metropolitan di New York).
Seguono le note di regia:

" È come aprire un sacco dell'immondizia: fotografie dell'infanzia, case popolari, vento, pioggia, cinema all'aperto, la prima bicicletta, odore di minestra, la voce della televisione dei vicini di casa, il suono dei 45 giri che esce dal mangiadischi, l'affanno del primo lento, lo sconquasso della discoteca attutito dalla porta chiusa del gabinetto, i libri, l'ideologia, il corpo, il mio corpo e il corpo degli altri. Nell'immondizia, ci finisce la nostra vita. Di cibo, di affanni, di idee, di pensieri proibiti.

Da questi reperti nasce l'idea dello spettacolo.

L'adolescenza e la giovinezza, i giochi erotici, comici, surreali e tragici di un ragazzo, che alla luce di tanta vita successiva ne ha però smarrito l'incanto, e ora rimastica quella memoria con un più di malinconia, di sberleffo e di rabbia.

Ho scardinato e riarrangiato canzoni dei nostri anni '60/70, quelle del piccolo boom economico e del periodo successivo.La canzone d'autore, il pop naïf, contaminati da rock, blues e punk.

Una strada melodica tra passato e presente. Una colonna sonora esistenziale. Le poesie dolci, sarcastiche e brutali di Alberto Calligaris reagiscono alle note e nasce un unico testo, una composizione in cui è difficile percepire i limiti tra musica e scrittura.

Il materiale diventa vivo: basso e alto, sporco e immacolato, impudico, senza reticenze.

Le due voci si assemblano, si sovrappongono, si sfidano, per testimoniare la loro presenza, per farsi strumento delle loro emozioni, teatro da camera per due anime."

Dati Aggiornati al: 13-05-2014 14:57:01

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 17-05-2014 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cicco Simonetta Arci Milano

Indirizzo: Via Cicco Simonetta 16 - P.ta Ticinese/Navigli Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento