...per rimanere sempre informati su cosa accade attorno a noi...

> Home > Eventi a Milano del 03-06-2014 > Musica e Spettacoli > DEMOCOMICA UN CABARET BALSAMICO

DEMOCOMICA UN CABARET BALSAMICO

DEMOCOMICA UN CABARET BALSAMICO

 

 

- Certo che se vivessimo in montagna saremmo tutti più in salute, l'aria salubre, le passeggiate, il lento scorrere del tempo e la vita semplice di una volta.
- Ma siamo sicuri che non sia una leggenda? Fammi degli esempi, vorrei dei riferimenti, me li devi dopo tanto tempo.
- Beh, per esempio: Bin Laden-ha vissuto tanto tempo in mezzo alle montagne afgane e che bell'aspetto ed eleganza ha mantenuto fino all'ultimo in quelle sue comunicazioni audio-video diramate in tutto il mondo.
- Ma guarda che quei video erano di molti anni prima e lui li ridoppiava un po' come Enrico Ghezzi in " Fuori orario" .
- Ma allora non è leggenda quella che dice che in realtà i video di Bin Laden altro non erano che la trasmissione notturna Fuori orario della TV di al- Quaida intercettate dalla CIA e dalla stessa agenzia fraintesa.
- Ma certo,ad avvalorare questa tesi il noto passaggio di Bin Laden :" Una bomba in un cinema è un qualcosa di inconscio e permanente, è lo specchio infranto del nostro essere diventati adulti senza saperlo e senza volerlo, è un discorso mai aperto e mai chiuso, rudimentale e complesso come le preghiere, criptico e cristico, crudele e imbarazzato" .
- Ah.. la montagna e l'Asia!
- Che poi puoi trovare anche all'angolo della città padana: Quel mazzolin di fiori, che vien da un bengalese, e bada ben che sia cortese, così un euro gli puoi dar..
- Ma poi, non ho bisogno di andare chissà dove se ho te al mio fianco: i tuoi occhi sono laghi incontaminati e tersi e i tuoi fianchi che sfioro con mano tremante sono alte montagne morbide e sublimi che segnano il confine tra me e il resto del mondo tutto,da quel profilo sorge il sole, la vertigine che mi coglie è quella dell'estasi prima della morte, prima della vita, ma quale vita? Tu sei l'esistere, lo scorrere dei torrenti, il dolce cinguettio dei passerotti e il verso imperioso dell'aquila, la forza devastante di un temporale e il miracoloso silenzio di un arcobaleno ad azzittirlo.
- Ma non facevi prima a dirmi: oh,culona..quanto cazzo sei ingrassata?
- Forse si.
_ E poi (naturalmente) si amarono furiosamente come una coppia di scoiattoli che si ridesta dal letargo per il tepore primaverile con lui che si sveglia con un' erezione mattutina figlia di meccanismi idraulici accumulati in decine di mattine e lei che, ancora stranita dal risveglio- si rigira tra le provviste/cuscino del loro nido d'amore scostando il suo baby-doll da letargo e mostrando senza volerlo i suoi giovani,acerbi e turgidi seni e le sue forme invitanti e scabrose (io me la immagino così una scoiattola che si sveglia dal letargo).

E tutto questo un martedì " il miracoloso silenzio di un arcobaleno" )qualunque.

Dati Aggiornati al: 02-06-2014 10:12:20

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 03-06-2014 alle 22:05
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cicco Simonetta Arci Milano

Indirizzo: Via Cicco Simonetta 16 - P.ta Ticinese/Navigli Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento