Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Milano del 10-06-2014 > Musica e Spettacoli > DEMOCOMICA UN CABARET IN CASTIGO

DEMOCOMICA UN CABARET IN CASTIGO

DEMOCOMICA UN CABARET IN CASTIGO

 

 

- Ma l'antica tradizione della pubblica gogna scolastica del castigo, ora che è storicizzata da tempo immemore, avrà infine dato i frutti sperati?
- Non ho dubbi- è una pratica fondamentale che umanamente e didatticamente inscena l'utile esercizio del linciaggio morale e non può che formare individui maturi e pronti a vivere il senso più limpido di tutto ciò che noi chiamiamo: società degli uomini.
- Sei a favore della punizione e dell'umiliazione come strumento per fornire la classe dirigente del domani?
- Beh, molta classe dirigente del domani così se non altro comincia ad adeguarsi all'idea di pena giudiziaria e confino in strutture carcerarie.
Ma io guardo sempre con speranza le dinamiche del castigo scolastico.
- Ti prego, articola questo tuo pensiero che so' sarà sicuramente illuminante e mi appagherà come solo un amplesso clitorideo provocato da un cunnilingus fatto da uomo in preda alle convulsioni saprebbe donarmi.
- E' semplice: io mi figuro che qualche bambino considerato troppo audace da una maestra in chiara frustrazione da menopausa precoce e da lei mandato faccia al muro, di spalle alla classe a fissare in silenzio un angolo -possa da li aver concepito nella prolungata e forzata meditazione di quella convergenza di spazi- una spregiudicata e fondamentale teoria fisico/spaziale sul senso della materia che un giorno lo renderà ricco e famoso ma soprattutto personalità a cui tutto il mondo e il pensiero umano dovrà qualcosa.E tutto ciò potrà pure farlo mentre alle sue spalle i suoi compagni " non puniti" al contrario sono costretti a soffrire e a subire passivamente la noia indescrivibile di nozioni inutili (e forse dannose) riguardanti la poetica del Pascoli narrate senza trasporto e in maniera approssimativa dalla già citata docente provata da sbalzi ormonali.
- Sapevo che avrei goduto nel chiederti chiarimenti.
- Per non parlare di quegli elementi che in un contrappasso bartsimpsonesco sono costretti a scrivere oltre il suono della campanella sulla lavagna per cinquecento volte in bella calligrafia frasi quali: " La mia maestra non è una vecchia scrofa che puzza di cesso" .
Mi immagino che a furia di scrivere a caratteri grandi con un gessetto possano acquisire una sensibilità particolare alla mano e una fluidità di polso tale da poterli un giorno fare diventare grandi tennisti, geni e sregolatezza della racchetta e degli eccessi- capaci di poter vincere milioni e milioni di dollari, imporre contratti e regole alle multinazionali dei marchi sportivi, fare scelte omosessuali pubbliche imponendo con il suo carisma ai giovani non solo di vestirsi Nike ma anche di dedicarsi all'approccio carnale omosessuale con disinvoltura ed orgoglio, anche solo per posa!
E tutto questo dopo essersi pure tolto lo sfizio di scrivere cinquecento volte di fila una frase in cui, pur negandolo- ribadisce nella stessa riga i concetti: " La mia maestra" , " vecchia scrofa" e " puzza di cesso" .
- Sento di amarti tanto.
- Viva il castigo e i castigati, viva il loro motto: " la vostra sciocca e fugace rivalsa sarà la mia delizia eterna!"

E tutto questo un martedì (" teoria fisico/spaziale sul senso della materia" ) qualunque.



" la vostra sciocca e fugace rivalsa sarà la mia delizia eterna!"

Dati Aggiornati al: 08-06-2014 21:29:30

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 10-06-2014 alle 22:05
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cicco Simonetta Arci Milano

Indirizzo: Via Cicco Simonetta 16 - P.ta Ticinese/Navigli Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento