Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Milano del 11-07-2014 > Musica e Spettacoli > IN MEMORIA DI GIORGIO AMBROSOLI- MILANO E LA...

IN MEMORIA DI GIORGIO AMBROSOLI- MILANO E LA MEMORIA

IN MEMORIA DI GIORGIO AMBROSOLI- MILANO E LA MEMORIA

 

 

11 luglio 2014

Milano, piazza Affari, ore 21.

Nell'anniversario dell'uccisione di Giorgio Ambrosoli

Ultimo appuntamento di " Milano e la memoria 2014
con Luca Maciacchini in " Giorgio Ambrosoli" e Tiziana Di Masi in " Mafie in pentola" .

Direzione artistica Daniele Biacchessi

Organizzazione: Comune di Milano assessorato Cultura, Arci Ponti di Memoria, Arci Milano, Fondazione Feltrinelli, Fondazione Corriere della Sera.

Luca Maciacchini in " Giorgio Ambrosoli"
Tiziana Di Masi in " Mafie in pentola"


Due piÚces teatrali sono state scelte per commemorare l'Anniversario della morte di Giorgio Ambrosoli, che verranno messe in scena nella stessa serata. Lo spettacolo di Luca Maciacchini Giorgio Ambrosoli racconta la tragedia dell'avvocato milanese, che ricevette l'arduo compito di essere il commissario liquidatore della Banca Privata Italiana di Michele Sindona negli anni '70. Per la sua solerzia e incorruttibilitÓ pag˛ con la vita il suo alto senso dello Stato e del dovere morale. Troppi interessi politici ed economici erano connessi con gli affari delle banche e cosý venne scritta una delle pagine pi¨ tristi e nello stesso tempo pi¨ rappresentative della storia d'Italia del dopoguerra. Lo spettacolo, scritto da Michela Marelli e Serenella Hugony Bonzano, con le musiche e le canzoni di Luca Maciacchini e la regia di Michela Marelli, ricostruisce la vicenda umana e professionale dell'avvocato milanese basandosi sulle testimonianze dirette dei familiari e sui testi fondamentali scritti sulla vicenda, tra cui ''Un eroe borghese'' di Corrado Stajano e ''Qualunque cosa succeda'' del figlio Umberto Ambrosoli. La formula Ŕ quella del ''Teatro - canzone'': Luca Maciacchini, attore e cantautore, narra la vicenda attraverso canzoni originali scritte per lo spettacolo.
Mafie in pentola Libera terra, il sapore di una sfida nasce dai viaggi di Andrea Guolo e Tiziana Di Masi nei terreni confiscati alle mafie, dove hanno raccolto interviste e documenti. Milioni di ettari di terreno tra Sicilia, Calabria, Campania, Puglia, hanno assistito a secoli di violenza, sfruttamento, illegalitÓ, omicidi. Dalle grandi regioni del sud le mafie si sono estese fino al nord. Ora quelle stesse terre, liberate con lo strumento della confisca, offrono al mercato alcuni gioielli enogastronomici del nostro paese: dai vini alle conserve, dai mieli ai legumi, all'olio extravergine, alla pasta. I prodotti eccellenti che su queste terre nascono, all'interno di cooperative come la Placido Rizzotto, la Pio La Torre di San Giuseppe Jato di Palermo, la Terre di Puglia di Mesagne e Valle del Marro a Gioia Tauro, sono il simbolo pi¨ concreto della lotta alla mafia e del nostro riappropriarci di un bene comune, segni tangibili che la guerra alla cosche pu˛ essere vinta creando occasioni di lavoro nel pieno rispetto della legalitÓ e della terra. Lo spettacolo racconta la storia di questa sfida che Libera Terra ha vinto e che continua a combattere ogni giorno. Tiziana e Andrea hanno composto un esemplare men¨ della legalitÓ, dall'antipasto al dolce: storie di vino, olio, taralli, friselle, peperoncini, melanzane, pasta, mozzarelle, torrone, marmellate, limoncello, si intrecciano in un crescendo di gusto e di emozione con le parole di chi quei prodotti li ha seminati, coltivati, riempiendo di sapore coscienze e stomaci.

Dati Aggiornati al: 24-06-2014 10:32:00

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 11-07-2014 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Piazza Affari

Indirizzo: Piazza degli Affari Milano

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento