La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Milano del 01-10-2014 > Mostre e Cultura > UN RUMORE BIANCO. Frequenze e Visioni dalla...

UN RUMORE BIANCO. Frequenze e Visioni dalla Penisola - a cura di Andrea Bruciati

UN RUMORE BIANCO. Frequenze e Visioni dalla Penisola - a cura di Andrea Bruciati

 

 

OPERE DI: Mario Airò, Meris Angioletti, Antonio Barletta, Riccardo Benassi, Marco Bernacchia, Davide Bertocchi, Enrico Boccioletti, Guido Canziani Jona, Gabriele De Santis, Sara Enrico, Roberto Fassone, Francesco Fonassi, Anna Franceschini, Riccardo Giacconi, Francesca Grilli, Giorgio Guidi, Diego Marcon, Maurizio Mercuri, Ryts Monet, Liliana Moro, Lorenzo Morri, Donato Piccolo, Agne Raceviciute, Michele Spanghero, Elisa Strinna, Luca Trevisani, Void.


Alle 21.30 LIVE
con Antonio Barletta, Marco Bernacchia, Davide Bertocchi, Enrico Boccioletti, Roberto Fassone, Francesco Fonassi, Ryts Monet, Lorenzo Morri.


MOSTRA: dal 2 al 31 ottobre 2014
dal martedì al venerdì dalle 15,30 alle 18,30 e su appuntamento

APERTURA STRAORDINARIA in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI:
sabato 11 ottobre, dalle 15,00 alle 18,30


“Il rumore bianco è un particolare tipo di rumore caratterizzato dall'assenza di periodicità nel tempo e da ampiezza costante su tutto lo spettro di frequenze. È chiamato bianco per analogia con il fatto che una radiazione elettromagnetica di simile spettro all'interno delle banda della luce visibile apparirebbe all'occhio umano come luce bianca”.

Nella realtà il rumore bianco non può essere visualizzato, non esiste. Il progetto della mostra parte dalla sua definizione ed è un’indagine sulla produzione artistica italiana legata al suono e alle sue implicazioni sensoriali dell’ultimo decennio. Grazie alla presenza di un rilevante numero di opere si potrà cogliere l’articolazione e la ricchezza di una produzione artistica dalle caratteristiche morfologiche più disparate che rivela una vitalità di espressione non comune in altri ambiti e dalle potenzialità ancora solo superficialmente indagate.

Ipotizzando poi una matrice concettuale e neodadaista insieme, la mostra fa emergere il ruolo fondante di Milano quale laboratorio europeo, centrale nella sperimentazione e nella ricerca legate alle frequenze sensoriali nelle arti visive, come confermato dai numi tutelari della mostra Luigi Russolo, John Cage e Giuseppe Chiari che, a vario titolo, nel capoluogo lombardo trovarono un humus culturale favorevole all’elaborazione e alla diffusione delle loro prove più convincenti.


Un Rumore Bianco. Frequenze e Visioni dalla Penisola partecipa a Milano Cuore d’Europa, il palinsesto culturale multidisciplinare promosso dal Comune di Milano dedicato all'identità europea della nostra città anche attraverso le figure e i movimenti che, con la propria storia e la propria produzione artistica, hanno contribuito a costruirne la cittadinanza europea e la dimensione culturale.

Dati Aggiornati al: 28-09-2014 11:58:29

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 18:00 dal 01-10-2014 al 31-10-2014
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Mar - Mer - Gio - Ven -

Dove: ASSAB ONE

Indirizzo: via Assab 1 Milano

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento