WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Napoli del 05-01-2018 > Musica e Spettacoli > MCTC presents: Denied Area Experience

MCTC presents: Denied Area Experience

MCTC presents: Denied Area Experience

 

 

Music Coast To Coast è lieta di presentare il secondo appuntamento live targato #coaster. Nata e cresciuta come webzine con una forte predisposizione per festival e concerti, Music Coast To Coast il 5 gennaio riproporrà un’esperienza a 360°, in un connubio tra arti visive, musica e fotografia. Avremo l’onore di presentarvi una delle label più interessanti del panorama musicale campano e italiano: stiamo parlando di Denied Area, etichetta che da anni porta avanti il suo concetto di musica materializzandolo in sonorità che esplorano l’elettronica in tutte le sue forme. Una experience che porterà l’ascoltatore a conoscere la musica della Label, godendo di un’ambientazione particolarmente congeniale all’ascolto pulito e raffinato, come solo il Sound Music Club sa fare. Due live set e un dj set: questa la formula scelta dal collettivo per presentarsi al pubblico. Sul palco, infatti, si alterneranno Bharika e Munis, il primo con un set prettamente sperimentale che accompagnerà in un viaggio alla scoperta di suoni e campionamenti, mentre il secondo, con le sue sonorità post-jungle, metterà in mostra in tutto il suo potenziale per infuocare il dancefloor. In chiusura, con un dj set che si prolungherà fino a fine serata, The Mechanical Man ci accompagnerà in un viaggio oltreoceano alla scoperta del post-club. Le performance nella Live Room saranno accompagnate dai visual a cura di Yu Ki. Nella garden room, inoltre, Pròteo Photo Research presenterà " Cornea" , primo incontro espositivo del collettivo, fruibile per tutta la durata della serata. INFO: // BHARIKA // Bharika è un producer e perfomer di musica elettronica, membro della label/collettivo Denied Area in cui riveste svariati moniker in altrettanti progetti. La sua musica affonda le radici nella cultura Idm, sempre in bilico tra ambienti dilatati e distorsioni nervose, sempre a metà tra introspezione ed impeto. Ne deriva un sound pieno di contrasti, carico di emotività, violento e cibernetico. Ha all’attivo tre ep, l’ultimo dei quali - Captain Drosophila - rilasciato nel 2016 su Denied Area Records. https://bharika.bandcamp.com/ https://soundcloud.com/bharika // MUNIS // Munis è un produttore di musica elettronica nato a Caserta nel 1990. Muove i primi passi nella produzione nel 2003, componendo beats per il suo gruppo rap. Più tardi scopre l'elettronica, che influenza il suo stile ancora molto legato all'hip hop anni '90, emancipandolo da quell'estetica e spingendolo a incentrare le sue produzioni sull'esplorazione delle potenzialità della sintesi sonora piuttosto che sulla manipolazione di campioni. Questo porta all'uscita, nel 2012, del suo primo ep, " Gedankenexperiment" , per l'etichetta tedesca SATURATE! Records. Dopo qualche anno di pausa, influenzato dal punto di vista estetico dalla jungle e dal punto di vista concettuale dalla filosofia ermetica, produce il suo secondo ep, " New Cycle" , uscito a maggio 2017 per Denied Area records. Attualmente le sue produzioni esplorano le possibilità offerte da metriche dispari e poliritmi immerse in atmosfere da rituale, mantenendo come elemento di continuità nel suo stile di produzione l'enfasi sulle percussioni. La musica per Munis è un mezzo di contatto fisico e spirituale tra le persone, essendo sia stimolo e complemento al movimento, sia rappresentazione di aspetti dell'interiorità comuni a tutti. http://soundcloud.com/munis https://munis.bandcamp.com/ // THE MECHANICAL MAN // The Mechanical Man è il moniker dietro il quale si nasconde Nicola Altieri, dj e producer napoletano classe ’82. The Mechanical Man suona come un suono costipato e costretto in una stanza. Suona come le musicassette vecchie, calde sporche, rallentate ma corpose. Affonda le radici a Detroit, a Chicago e a Philadelphia arricchendo la sua conoscenza sulla caratteristica intangibile di tutti questi luoghi: il groove. Inconsapevolmente i suoi live rievocano l’asfissiante calore africano di cui il groove è portatore sano, l’inconfondibile odore del ghetto di Harlem, il fermento di quegli angoli di Broadway dove tutto è cominciato, la pressione di quelle prime sale da ballo in cui tutto era possibile e tutto in divenire. Se ne esce straniti e confusi dal suono di The Mechanical Man; come da una proiezione a velocità aumentata dal titolo: “Il Post-Club”. https://www.discogs.com/it/artist/5336532-The-Mechanical-Man https://soundcloud.com/tmm82 // YU KI // Umberto Micillo, in arte Yu Ki, nasce a Napoli il 13 febbraio 1981. Laureato in ingegneria elettronica e docente di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche presso un Istituto Tecnico, inizia a studiare musica e pianoforte all'età di 16 anni, studi che lascerà qualche anno dopo essersi iscritto alla facoltà di ingegneria, ma senza mai abbandonare la sua passione per il piano e le tastiere elettroniche. Passione che lo condurrà a Berlino dove inizia ad interessarsi di tinkering, creative coding e generative art. Nel gennaio 2017 entra a far parte del collettivo Binaural Beats for Lucid Dreaming partecipando al progetto “Domina In Somnia” e “Le Lacrime di Freyja”. Nello stesso periodo realizza il suo primo videoclip ([VE013] Valerio - End of Time) per la Variant Electronic,etichetta irlandese di musica elettronica, con la quale collabora attualmente. https://www.instagram.com/millimetrocubo/ https://soundcloud.com/Variantelectronic // PRÒTEO PHOTO RESEARCH // “Vedere qualcuno che non vede è il modo migliore per vedere” (Roland Barthes) Il proteo è un anfibio angulliforme, di colore biancorosato, con occhi ridimensionati o assenti; vive al buio nelle falde acquifere delle grotte. Sotto il piccolo animale totem si riunisce il collettivo fotografico “Proteo Photo Research”, intento a diffondere il linguaggio artistico della fotografia e a sostenere la ricerca autoriale. www.proteophoto.com // MUSIC COAST TO COAST // Music Coast To Coast è una webzine indipendente nata nel 2013. Ci occupiamo di recensioni, interviste e live report. Siamo curiosi ascoltatori di suoni traducibili in emozioni, in un mondo di concerti da condividere con chi ci è accanto, mantenendo uno sguardo critico su ciò che accade. Noi siamo dove c’è musica. E la musica è ovunque. www.musiccoasttocoast.it Iscriviti alla nostra newsletter: musiccoasttocoast@gmail.com // SOUND MUSIC CLUB // Il Sound Music Club propone un'idea differente di clubbing in cui il Suono ne è il principio che attraversa e unisce tutte le Arti: Musica, Teatro, Cinema, Pittura, Poesia. L'ideale di Gesamtkunstwerk si trova così a rivivere nell' epoca contemporanea in un luogo ricco e desideroso di cultura quale la città di Napoli. https://www.facebook.com/soundmusicclub soundmusicclub@gmail.com Ingresso: 5 euro

Dati Aggiornati al: 30-12-2017 21:36:42

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 05-01-2018 alle 21:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Sound Music Club

Indirizzo: Traversa II Giuseppe Mazzini, 8 Frattamaggiore

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento