WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informato su ciò che ti circonda...

> Home > Eventi a Napoli del 27-01-2018 > Mostre e Cultura > Un'Opera per il Castello - La Cura di Chiara...

Un'Opera per il Castello - La Cura di Chiara Coccorese

Un'Opera per il Castello - La Cura di Chiara Coccorese

 

 

Anna Imponente, direttore del Polo museale della Campania e Anna Maria Romano, direttore di Castel Sant’Elmo presentano nel museo Novecento a Napoli l’opera La Cura di Chiara Coccorese vincitrice del concorso Un’Opera per il Castello - VI edizione e la mostra dei progetti finalisti 27 gennaio - 26 febbraio 2018 " La Cura" di Chiara Coccorese è il progetto che ha vinto la VI edizione del Concorso " Un’Opera per i Castello" , curato da Angela Tecce e Claudia Borrelli, con tema 'Le forme dell'abitare. Convivenza e interazione'. L'opera è stata premiata dalla giuria per aver declinato il tema del concorso mostrando particolare sensibilità nello sviluppo della dicotomia spazio pubblico-ambiente familiare, riflettendo allo stesso tempo sull'idea di raccoglimento e di cura intesa come dedizione e senso di appartenenza ai luoghi. Lo spazio in cui l'artista è intervenuta riporta metaforicamente a una dimensione di intimità, stabilendo un legame visivo con le abitazioni che caratterizzano il territorio della città e con il mare che si estende alla vista dalla posizione prescelta, mentre il materiale di rivestimento costitutivo dell'opera rimanda al Mediterraneo come dimora dei popoli. Come previsto dal bando, sono stati selezionati anche i 10 finalisti: Giulia Berra, Volte Omar Checola, CONCRETE.EARTH Steli d’acqua (Lisabeth Ciavarella & Stefano Quagliarella) 40°50'37.6''N 14°14'21.0''E Flaviano Esposito, Blow – forma nel vento Andrea Famà, IO e TE Melania Fusco, Noi non lo faremo senza rose Collettivo DAMP (Alessandro Armento, Luisa de Donato, Viviana Marchiò e Adriano Ponte), Arnia Nuvola Ravera, Save our souls ...---... Alberto Tadiello, MULCIBER Andreas Zampella, Your light. La Giuria è stata composta da: Anna Imponente, Direttore del Polo museale della Campania e Presidente della Giuria; Anna Maria Romano, Direttore di Castel Sant’Elmo e Responsabile del procedimento; Fabio De Chirico, Direttore del Servizio I – Arte e Architettura contemporanee della Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane; Angela Tecce, Direttore del Servizio II – Periferie urbane della Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane; Giuseppe Gaeta, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli; Andrea Busto, Direttore del Museo Ettore Fico; Luigi Ratclif, Segretario dell’Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani; Matteo Bergamini, Direttore Responsabile di Exibart; Maria De Vivo, Docente di Storia dell’arte contemporanea dell’Università “L’Orientale”; Chiara Pirozzi, curatore e critico d’arte; Fabio Agovino, collezionista; Umberto Di Marino, gallerista. Nel corso delle precedenti edizioni sono state premiate le opere: Anastatica sensibile di Daniela Di Maro Tempo interiore di Rosy Rox Le Jardin del collettivo franco-italiano composto da Giulia Beretta, Francesca Borrelli, Francesco Cianciulli, Romain Conduzorgues, Baptiste Furic, Silvia Lacatena, Jule Messau, Carolina Rossi e My dreams, they’ll never surrender di Gian Maria Tosatti Il tesoro di Claudio Beorchia Follow the shape di Paolo Puddu. Il Concorso, promosso dal Polo museale della Campania, è stato reso possibile grazie alla collaborazione e al sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane, nell’ambito del Piano per l’Arte Contemporanea; con la collaborazione dell’Associazione Amici di Capodimonte; si avvale del sostegno di Italcoat e Seda. Supporto tecnico-organizzativo di Civita Opera Laboratori Fiorentini. Castel Sant’Elmo è un museo associato - Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani. Regia del video La Cura di Antonio Longobardi Catalogo edito da arte’m Presentazioni di Federica Galloni e Anna Imponente; Introduzione di Anna Maria Romano; Testi di Angela Tecce, Claudia Borrelli, Chiara Coccorese; contributi dei giurati. Fotografie: Alessandra Cardone e Chiara Coccorese Saranno presentate anche le opere dei 10 finalisti con pannelli illustrativi e un video realizzato da Gabriella Pennasilico.

Dati Aggiornati al: 23-01-2018 08:58:14

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 27-01-2018 alle 11:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Castel Sant'Elmo - Novecento a Napoli. Per un museo in progress

Indirizzo: Via Tito Angelini 22, 80128 Napoli (Italy) Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento