WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Napoli del 27-01-2018 > Musica e Spettacoli > VIA DELLE OCHE di Carlo Lucarelli

VIA DELLE OCHE di Carlo Lucarelli

VIA DELLE OCHE di Carlo Lucarelli

 

 

VIA DELLE OCHE di Carlo Lucarelli con Lucia Rocco, Peppe Papa, Clara Bocchino disegno luci Sebastiano Cautiero drammaturgia e regia Annamaria Russo Via delle Oche è uno dei primi romanzi di Carlo Lucarelli. Lo stesso autore ne ha firmato l’adattamento teatrale. E’ un “giallo” che scava nelle miserie di un Bel Paese sempre uguale a se stesso. Un paese che cambia colore solo per restare “in tinta” con quello del padrone. Un paese di sudditi che si travestono da cittadini, indossando il vestito buono della democrazia per andare alla messa. Via delle oche è un giallo politico, ma anche e soprattutto un giallo sociale. E’ la storia eterna del potere che schiaccia e della dignità svenduta con l’alibi della miseria. Ma è anche una storia che fa centro sulle donne, sull’eterno binomio della vergine puttana, intorno al quale il mondo non sa smettere di girare. E così la Tripolina, tenutaria di un bordello di quinta categoria, la Lisetta, prostituta minorenne con un piede ancora nella terra desolata dell’infanzia perduta, De Luca, il commissario che non sa essere un eroe, diventano il malinconico tricolore di un’ Italia senza speranza. Su questo ordito che ha il colore della rassegnazione, lo sforzo nella rilettura scenica è stato quello di realizzare una trama che rimandasse alle atmosfere oniriche. Riconsegnare ad una storia che fa male, il carattere e l’’irrealtà di un incubo, confondere la concretezza fangosa di una vicenda che appartiene ad ogni tempo, ora con l’ossessione delirante del rimorso, ora con la dichiarata finzione scenica, è stato l’unico modo direstituire a questo lavoro il miraggio di una speranza senza la quale avremmo finito per smarrire ogni senso. Anche quello della creatività.

Dati Aggiornati al: 23-01-2018 08:58:59

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 27-01-2018 al 05-02-2018
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Il pozzo e il pendolo teatro

Indirizzo: Piazza San Domenico Maggiore,3 Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento